Pubblicità

Il social network Tik Tok e i video virali

0
condivisioni

on . Postato in Per saperne di più | Letto 845 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (3 Voti)

i social network hanno sempre avuto un potere senza precedenti sulla nostra vita personale e professionale, influenzando il modo in cui comunichiamo e condividiamo le informazioni. E Tik Tok non fa eccezione a questa regola.

 tik tok

Una piattaforma di Social network (SN) introdotta di recente è Tik Tok, un mezzo di condivisione di 'micro-video' che consente agli utenti di creare contenuti, dalla durata che va da alcuni secondi a diversi minuti e condividerli con la più ampia comunità.

Fondata nel 2017, è l'applicazione per social media in più rapida crescita al mondo, in cima alla classifica per 'i più scaricati' negli Stati Uniti nel 2018 e ora disponibile in oltre 150 paesi. Si afferma che Tik Tok abbia più di 500 milioni di utenti attivi con più di 1 miliardo di download.

A differenza di altre piattaforme, Tik Tok è caratterizzato da brevi video con funzioni di editing e inclusione musicale semplici da usare. L'applicazione fornisce un' interfaccia dell'utente non complicata, con la possibilità di incorporare le scelte musicali preferite e gli effetti speciali nel video registrato.

L' età degli utenti del social è variabile e la sua popolarità ha coinvolto anche i più anziani, che coadiuvati dai loro nipoti, si prestano alla creazione di video divertenti. La particolarità di tik tok è la semplicità con la quale si possono produrre dei contenuti digitali che risultino al passo con le mode del momento.

Gli iscritti si cimentano nelle più disparate attività che le tendenze del momento propongono, Tik Tok prevede che si possa creare un contenuto video di due tipologie:

  • il Trend è un tipo di tendenza che prevede una 'imitazione' da parte degli altri utenti ed è proposto da uno dei tanti iscritti ai suoi seguaci o 'follower' e in generale a tutti gli utenti sul SN. I trend possono essere di diverso tipo, possono essere 'Coreografie da imitare', in questa tipologia di trend un utente crea un breve balletto, una coreografia su un particolare brano, la “sfida” sarà quella di riprodurre la coreografia e condividerla sul proprio profilo. Possono anche essere degli 'Audio da riprodurre', sfida in cui un utente pubblica un video particolarmente divertente.
  • Le Challenge sono sfide” che vengono lanciate da TikTok stesso, e si trovano nella Home del SN, nella sezione Scopri, Le Challenge di TikTok coprono una vasta gamma di argomenti e temi: divertimento, ballo, recitazione, cucina e tanti altri. Partecipare è molto semplice, basta leggere la descrizione di come partecipare alla Challenge che viene fornita direttamente dal social nella didascalia del titolo della stessa. È bene notare che le 'direttive' sono spesso generiche e che ognuno è libero di interpretarle e realizzare il proprio video in modo personalizzato.

Secondo gli studi HCI, che si occupano di approfondire la conoscenza del 'rapporto' fra l'uomo e la macchina e lo sviluppo dei programmi in grado di sostenere l'uomo e le sue attività afferma che le iniziative di comunicazione di tipo culturale e sanitario saranno sempre più accessibili da questo tipo di canale.

Il Consiglio di Stato cinese, che ha prestabilito la Strategia Healthy China 2030 volta a promuovere stili di vita più sani, che ha come obiettivo il miglioramento dell'alfabetizzazione sanitaria e la salute mentale, ritiene possibile la divulgazione di tipo culturale anche attraverso queste piattaforme. Nel processo di sviluppo di questa strategia, la comunicazione sanitaria online è stata considerata fondamentale per fornire l'accesso alle informazioni sulla salute pubblica, sull' istruzione e per migliorare l'alfabetizzazione dei cittadini cinesi.

Attualmente i Trend e le Challenge sono caratterizzati da 'sfide' che mettono principalmente in risalto temi come la bellezza, la sessualità e il divertimento, il tutto amplificato dalla possibilità di modificare, attraverso dei 'filtri', l' immagine corporea.

Pubblicità

Secondo uno studio, che ha osservato l'evolversi dei contenuti su Tik Tok, le 'tendenze' che siamo abituati a vedere su questo SN hanno come temi principali il sesso e la bellezza. La creazione di mini-video di questo tipo può essere considerato 'problematico' a causa delle stereotipie di bellezza e di genere osservate. Ciò che lo studio ha scoperto è che questa tendenza sta portando a normalizzare determinati contenuti di tipo sessuale, a raggiungere nuove esperienze multimediali che in molti casi sfociano in situazioni di pericolo.

Come la cronaca nera ci informa, molti giovani minorenni iscritti come utenti su Tik Tok, sono stati coinvolti in situazioni pericolose per inseguire un trend a tutti i costi. La maggior parte dei ragazzi iscritti, maggiorenni e non, purtroppo non hanno ben chiaro quali siano le conseguenze di determinate scelte e molte sono state le polemiche legate a questo argomento.

Ci sono delle criticità del mondo di Tik Tok e non solo, il mondo dei Social Network dovrà fare i conti con le proprie responsabilità, tra i punti in primo piano che in questo 2021 osserveremo:

  • La disinformazione nel mondo digitale. Il tema della disinformazione che spesso osserviamo sui social è divenuta sempre più dilagante a causa della Pandemia da Covid-19. Per molte persone la poca certezza delle informazioni in possesso ha indubbiamente influenzato il mercato delle notizie. Questi i motivi principali per cui è importante che i SN stiano attenti alle fonti delle informazioni pubblicate sulla propria piattaforma.

  • Il pubblico sarà socialmente consapevole. Le nuove generazioni sono molto più attente e socialmente consapevoli. Questo ha un grande impatto nella società, nella politica e nei servizi commerciali. Dovranno tutti impegnarsi di più in tematiche quali tutela dell’ambiente, inclusività, sostenibilità.

  • Il remix è il nuovo contenuto generato dagli utenti. Già da tempo molte aziende sfruttano sui propri canali lo user generated content (contenuto generato dall'utente in italiano) che nel prossimo futuro avrà un ruolo sempre più importante, stimolato soprattutto da TikTok, Reels di Instagram e Koji. I brand avranno la grande occasione di ispirare i propri follower a riprodurre i propri contenuti a modo loro, promuovendo un grandissimo coinvolgimento sui SN.

Di fronte a questa prospettiva futura avrà un ruolo importante la conoscenza approfondita dei SN per evitare di incappare in situazioni che mettano in pericolo gli utenti, con particolare attenzione ai più giovani. A tal proposito vengono elencati alcuni consigli che la Polizia Postale (Servizio di pubblica Sicurezza) offre sopratutto agli adulti che si occupano delle attività online dei giovani:

  • parlare ai ragazzi delle nuove sfide in modo che non ne subiscano il fascino se ne vengono al corrente da coetanei o sui social network;

  • spiegare ai giovani quali rischi si corrono a partecipare alle challenge online. Spesso le sfide sono di natura estrema come ingerire detersivi, bullizzare un amico o stendersi sui binari: 

  • monitorare la navigazione e l’uso delle app social, anche stabilendo un tempo massimo da trascorrere connessi.

Di fronte a un tale fenomeno, è urgente capire la nocività di questa 'abitudine' e aiutare gli utenti dal suo utilizzo problematico.

 

Riferimenti:

  1. Chengyan Zhu, Xiaolin Xu, Wei Zhang2, Jianmin Chen2and Richard Evans, How Health Communication via Tik Tok Makes aDifference: A Content Analysis of Tik Tok AccountsRun by Chinese Provincial Health Committees, Int. J. Environ. Res. Public Health 2020, 17(1), 192; DOI: org/10.3390/ijerph17010192.
  2. Khattab, Mona, Synching and performing : body (re)-presentation in the short video app TikTok, Osuva Open Science 2020.
  3. Lizhao Dai, Pei Chen, Proceedings of the 2019 3rd International Seminar on Education, Management and Social Sciences (ISEMSS 2019), Advances in Social Science, Education and Humanities Research, DOI:org/10.2991/isemss-19.2019.105.
  4. www.teamworld.it/tecnologia/cosa-sono-challenge-tiktok/  
  5. www.commissariatodips.it/

 

 (Articolo a cura della dott.ssa Assunta Giuliano)

 

{load position pa2}

Tags: minori video sfide social network

0
condivisioni

Guarda anche...

Editoriale

Le newsletter di Psiconline

Psiconline invia a circa 30.000 abbonati due newsletter settimanali che aiutano i navigatori ad individuare gli argomenti di maggior interesse pubblicati sul sito più di recente. Fin dalla sua...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Psicologia

La psicologia è una scienza che studia i processi psichici, consci e inconsci, cognitivi (percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero ecc.) e dinamici...

Istinto

Il termine istinto, come indica l'etimologia stessa (il termine latino “instinctus”, deriva da instinguere, incitare), è usato nel linguaggio ordinario per indi...

Disfunzioni Sessuali

La classificazione proposta dall’ICD-10 (International Classification of Diseases, Decima Versione) indica, innanzitutto, quattro criteri generali per poter d...

News Letters

0
condivisioni