Pubblicità

Atassia

0
condivisioni

on . Postato in Le parole della Psicologia | Letto 5190 volte

3 1 1 1 1 1 Votazione 3.00 (2 Voti)

ATASSIAL’atassia è un disturbo della coordinazione dei movimenti che deriva da un deficit del controllo sensitivo.

È possibile fare una distinzione tra atassia statica, ossia quella da fermo e l’atassia dinamica, quando si esercita un movimento.

L’atassia può avere un’eziologia cerebellare o sensitiva.

Nell’atassia cerebellare non si ha sequenziamento lineare del movimento, ma esso viene frammentato dal tremore cerebellare (intenzionale proprio durante l’esecuzione del movimento). Un soggetto con atassia cerebellare, inoltre, ha una deambulazione con baricentro allargato con una andatura detta a marcia stellata. L’atassia sensitiva è legata ad un deficit della propriocezione, mentre l’atassia cerebellare è legata ad un erroneo comando che il cervelletto da alla corteccia motoria per l’esecuzione di un movimento finalizzato. Un soggetto con atassia sensitiva ha una deambulazione detta marcia talloneggiante, per cui quando cammina sollevano l’arto molto più di quello che serve e poi lo sbattono pesantemente al suolo con il tallone.

Pubblicità

La differenza fondamentale tra queste due atassie è rappresentata dall’influenza della chiusura degli occhi: in quella sensitiva la visone aiuta la propriocezione, mentre in quella cerebellare la situazione rimarrà immutata sia ad occhi aperti che ad occhi chiusi.

L’atassico sensitivo a occhi aperti riesce a mantenere la posizione ma nel momento in cui chiude gli occhi cade; al contrario il cerebellare oscilla e non riesce a mantenere la posizione, sia ad occhi aperti che ad occhi chiusi.

L’atassia può essere curata attraverso una riabilitazione motoria, poichè non esiste una terapia efficace in queste forme di tipo neurologico-muscolare.

 

Riferimenti bibliografici:

  • Maldonato M. (2008). “Dizionario di scienze psicologiche”. Edizioni Simone
  • Sghirlanzoni A. (2010). “Terapie delle malattie neurologiche”.  Springe

 

(Dott.ssa Susanna Mariagrazia)

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: Atassia

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Cervelletto

Il cervelletto è una delle strutture più grandi del sistema nervoso, circa 1/3 dell'intero volume intracranico ed è presente in tutti i vertebrati. Anatomicamente, il cervelletto umano si presenta...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Paure invalidanti [16176868876…

Verde123, 33 anni     Buongiorno, scrivo perché mi trovo in una situazione per me difficile da sopportare e risolvere. Sono sempre stata una p...

Mi sento triste e depresso [16…

ANONIMo, 14 anni   Buongiorno, sono un ragazzo di 14 anni e sto vivendo un periodo buio nella mia vita; il motivo è soprattutto l'impatto che ha av...

Mio marito ha un disturbo? [16…

Francesca, 36 anni. Salve, ho un problema con mio marito. Lui ha 39 anni e siamo sposati da 12. Da 3 ha un'azienda tutta sua di idraulica, fa impianti, ec...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

MUTISMO SELETTIVO

Il "Mutismo Selettivo", è un disordine dell'infanzia caratterizzato dall'uso appropriato del linguaggio in alcune situazioni, in particolare quelle familiari, e...

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

News Letters

0
condivisioni