Pubblicità

Atassia

0
condivisioni

on . Postato in Le parole della Psicologia | Letto 4542 volte

3 1 1 1 1 1 Votazione 3.00 (2 Voti)

ATASSIAL’atassia è un disturbo della coordinazione dei movimenti che deriva da un deficit del controllo sensitivo.

È possibile fare una distinzione tra atassia statica, ossia quella da fermo e l’atassia dinamica, quando si esercita un movimento.

L’atassia può avere un’eziologia cerebellare o sensitiva.

Nell’atassia cerebellare non si ha sequenziamento lineare del movimento, ma esso viene frammentato dal tremore cerebellare (intenzionale proprio durante l’esecuzione del movimento). Un soggetto con atassia cerebellare, inoltre, ha una deambulazione con baricentro allargato con una andatura detta a marcia stellata. L’atassia sensitiva è legata ad un deficit della propriocezione, mentre l’atassia cerebellare è legata ad un erroneo comando che il cervelletto da alla corteccia motoria per l’esecuzione di un movimento finalizzato. Un soggetto con atassia sensitiva ha una deambulazione detta marcia talloneggiante, per cui quando cammina sollevano l’arto molto più di quello che serve e poi lo sbattono pesantemente al suolo con il tallone.

Pubblicità

La differenza fondamentale tra queste due atassie è rappresentata dall’influenza della chiusura degli occhi: in quella sensitiva la visone aiuta la propriocezione, mentre in quella cerebellare la situazione rimarrà immutata sia ad occhi aperti che ad occhi chiusi.

L’atassico sensitivo a occhi aperti riesce a mantenere la posizione ma nel momento in cui chiude gli occhi cade; al contrario il cerebellare oscilla e non riesce a mantenere la posizione, sia ad occhi aperti che ad occhi chiusi.

L’atassia può essere curata attraverso una riabilitazione motoria, poichè non esiste una terapia efficace in queste forme di tipo neurologico-muscolare.

 

Riferimenti bibliografici:

  • Maldonato M. (2008). “Dizionario di scienze psicologiche”. Edizioni Simone
  • Sghirlanzoni A. (2010). “Terapie delle malattie neurologiche”.  Springe

 

(Dott.ssa Susanna Mariagrazia)

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: Atassia

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Cervelletto

Il cervelletto è una delle strutture più grandi del sistema nervoso, circa 1/3 dell'intero volume intracranico ed è presente in tutti i vertebrati. Anatomicamente, il cervelletto umano si presenta...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Tradimento e incertezze [16030…

Martinedda, 39 anni Gent.ma Dott.ssa,soffro di ansia e attacchi di panico da quasi 20 anni ed ho avuto in passato un percorso di psicoterapia che mi ha aiu...

fobia per le autostrade [16030…

roberto, 45 anni vorrei conoscere la terapia più adatta per una fobia specifica delle autostrade cronica. ...

Ansia da competizione [1601631…

elisa37, 37 anni Gentili dottori Il mio problema e' un po' imbarazzante, ma un problema che ha sempre fortemente limitato la mia vita e ancora non sono ri...

Area Professionale

Ansia infantile e disturbo da …

Un recente studio ha evidenziato come bambini e adolescenti con livelli più elevati di ansia possono essere maggiormente a rischio di sviluppare problemi di alc...

La Tecnica degli Assi Emoziona…

Perché non esistono Emozioni buone ed Emozioni cattive? di Tiziana Persichetti Auteri “Tutti sanno cosa è un emozione fino a che non si chiede di definirla ...

Conoscere i farmaci: le benzod…

Le benzodiazepine rappresentano una classe di farmaci psicoattivi utilizzati per trattare alcune condizioni come ansia e insonnia. Le benzodiazepine sono uno d...

Le parole della Psicologia

Oggetto

“Lo sviluppo delle relazioni oggettuali è un processo mediante il quale la dipendenza infantile dall’oggetto cede a poco a poco il passo ad una dipendenza matur...

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipi...

Intelligenze Multiple

“Scrivendo questo libro, mi proposi di minare la nozione comune di intelligenza come capacità o potenziale generale che ogni essere umano possiederebbe in misur...

News Letters

0
condivisioni