Pubblicità

Non dorme da sola (1443458094552)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 571 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoRoman28, 51

 

D


Buonasera , sono padre di una ragazza di quasi 16 anni e sono felicemente sposato ma non riusciamo ancora a far addormentare e dormire mia figlia di quasi 16 anni da sola .

Lei dice che ha paura che le succeda qualcosa . Non so cosa pensare , ma una cosa è certa , mia moglie continua a far sembrare tutto normale e a non imporsi mai . Chiaramente anche io ci sto molto male , da anni ci trascuriamo con mia moglie e sono molto preoccupato per mia figlia .

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

R


Gentile Roman,
la permanenza all'interno della “culla genitoriale” da parte di sua figlia necessita di essere interrotta. Diversi sono i motivi, dai più facilmente intuibili, come il danneggiamento della sfera intima e sessuale della coppia, ai più sottili, come il rinvio dell'indipendenza personale di sua figlia. Un buon punto di partenza potrebbe essere quello di parlare con sua moglie e cercare di creare un'alleanza in grado di scoraggiare ogni tentativo di insistenza che la ragazza manifesterà nell'andare a dormire in uno spazio tutto suo. Il secondo step potrebbe essere quello di scandagliare le paure di sua figlia, facendogliele esternare, e cercare di trovare tutti e tre insieme dei rimedi consolatori in grado di attenuare la sua ansia da separazione (es. accendere una luce che le faccia compagnia). Se tutto ciò dovesse risultare fallimentare un consulto psicologico da un professionista potrebbe essere una valida soluzione.

Un caro saluto

Dr.ssa Valentina Bonaccio

 

(a cura della Dottoressa Valentina Bonaccio)

Pubblicato in data 19/10 /2015

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: padre dormire paura figlia

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Afefobia

L’afefobia è una fobia specifica che si concretizza con il disagio e la paura ingiustificate e persistenti di toccare e di essere toccati da altre persone. La parola afefobia, data dall’unione di due...

Le parole della Psicologia

Coulrofobia

Il nome è difficile, quasi impossibile da pronunciare: coulrofobia. Deriva dal greco e fa riferimento alla paura per coloro che camminano su trampoli. Giocolieri e clown, insomma. Ed è per questo...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Cyberbullismo

Il termine cyberbullismo, o bullismo on-line, indica una nuova forma di bullismo e di molestia che avviene tramite l’uso delle nuove tecnologie: e-mail, blog, c...

La sindrome di Alice nel Paese…

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti. La sindrome di Alice nel ...

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM o ricordi flashbulb) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e ...

News Letters

0
condivisioni