Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Depressione (166282)

on . Postato in Depressione | Letto 601 volte

 le risposte dellespertoMartina, 20

 

D




 È ormai diventato lungo il periodo in cui ogni giorno mi sembra uguale a tutti gli altri.

Giorni in cui non ho mai voglia di fare niente, passo intere giornate da sola sul divano di casa a guardare la TV, non ho lo stimolo a fare nulla e sarà anche che non saprei che cosa fare ne tantomeno con chi.

Mi sento sempre triste, insoddisfatta e sono quasi schifata da questa mia condizione. Ho un fidanzato,le cose tra noi non sono sempre state semplici ma ora è tutto sistemato,tutto va per il meglio nonostante ci vediamo solo quando torna nel weekend. Lo amo e insieme siamo felici. Ho delle amiche seppur non sempre presenti, dovrei essere felice, ma perche non lo sono?  Ho 20 anni,sono in vacanza fino a settembre ma niente. Ancora sono piena di angoscia, tristezza e insoddisfazione verso me stessa e le mie giornate. Vorrei davvero trovare una soluzione, vorrei tornare ad essere quella di una volta sempre piena di energie, felice anche di una giornata semplice trascorsa a casa di qualche amica, sempre di buon umore.
È possibile che io sia depressa? E che non ci sia soluzione?

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

R




Gentile Martina,
da quanto scrive l'ipotesi che lei sia depressa appare chiara: Apparentemente, ma solo apparentemente, va tutto bene, ma sembra che il suo comportamento neghi che vada tutto bene: si sente sola, forse troppo sola, non ha stimoli, " non saprebbe che cosa fare nè tantomeno con chi". 

Penso che dovrebbe riflettere su questi aspetti ed anche sul tipo di relazione e di aspettative che ha sia rispetto al suo fidanzato, sia rispetto alle sue amiche "seppur non sempre presenti", ma soprattutto rispetto a se stessa ed al tipo di vita che desidera. Forse l'aiuto di un professionista esperto, scelto fra gli psicoterapeuti iscritti all'Ordine degli psicologi della sua regione (magari privilegiando chi offre il primo colloquio gratuito) e iniziare il percorso che potrà consentirle di capire le cause profonde della sua insoddisfazione.
Nell'augurarle ogni bene, la saluto.
S. Bertini

 

(a cura della Dottoressa Susanna Bertini)

Pubblicato in data 13/10/2015

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

Tags: depressione tristezza solitudine

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Catatonia

La prima descrizione della catatonia risale al 1874, quando lo psichiatra tedesco Karl Kahlbaum, nella sua monografia dal titolo Die Katatonie oder das Spannung...

Allucinazioni

Con il termine allucinazioni si fa riferimento alla percezione di qualcosa che non esiste, ma che tuttavia viene ritenuta reale. Le allucinazioni si presenta...

Insonnia

L'insonnia è un disturbo caratterizzato dall'incapacità di prendere sonno, nonostante ce ne sia il reale bisogno fisiologico. ...

News Letters