Pubblicità

Non mi piace la vita che conduco (1460204773196)

0
condivisioni

on . Postato in Depressione | Letto 1468 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

risposte espertoDark places, 17

 

D

 


Sto per perdere la persona a cui tenevo di più nella mia vita. Mia zia. Ho scoperto da poco che ha un tumore.

La mia vita non è mai andata bene ed è sempre stata piena di fallimenti e di insuccessi, lei era l'unica che mi faceva stare bene.
Non so cosa fare.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 


 

R

 


Gentile Dark places,
è molto doloroso perdere una persona alla quale non solo si vuole bene ma  che è anche un nostro punto di riferimento.

Probabilmente è la prima volta che lei si confronta con un distacco così importante.

Credo che in questo momento lei dovrebbe cercare di attivare qualsiasi sua risorsa per aiutare sua zia in questo passaggio. è sovente fonte di consolazione sapere che si è contribuito significativamente ad alleviare il percorso che sua zia sta affrontando.

E'  il momento in cui è opportuno che lei esterni i suoi sentimenti di affetto e riconoscenza nei confronti di questa persona, non manifestando tropo il suo dolore per il distacco.


Occorre ricordare quanto ha ricevuto da sua zia e quale spazio ha avuto nella sua vita.
E' importante che al momento del congedo si sia cercato di parlare delle cose belle che vi hanno legato e di dare voce anche ai sentimenti di sua zia.

Questa forse è la sua prima esperienza di fronte alla malattia e, forse, alla morte, è naturale che affiorino sentimenti di rabbia, ingiustizia e impotenza, ma è opportuno non farsi travolgere da tali sentimenti e convogliare le proprie energie nel tentativo di aiutare chi sta soffrendo.

Augurandole che la prognosi per sua zia non sia nefasta, la saluto.
S. Bertini

 

(A cura delle Dottoressa Susanna Bertini)

 

Publicato in data 09/05/2016

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

Tags: dolore vita sentimenti fallimenti tumore insuccessi distacco consolazione riconoscenza

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Psicologo Faber

Lo psicologo non è solo quello che cura ma, in senso più ampio, è interessato al benessere e alla crescita tanto delle singole persone quanto delle comunità. Co...

Psicologi che fanno video: ste…

Proseguono i consigli di Stefano Paolillo agli psicologi che fanno video e che desiderano utilizzarli nella promozione della loro attività professionale Nel pr...

Le parole della Psicologia

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che hanno...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

Bigoressia

Il termine trova la sua etimologia nell'inglese "big = grande” e nel latino "orex=appetito”, ad indicare la "fame di grossezza” Per bigoressia, vigoressia o an...

News Letters

0
condivisioni