Pubblicità

Pedofilia (127700)

0
condivisioni

on . Postato in Dipendenze e Abusi | Letto 417 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Raffaella 32

Salve, ho un problema: sono preoccupata per mio padre. Ha 63 anni è sposato con mia madre la quale e' abbastanza gioviale ma in casa un pò troppo pesante. Da quando mio padre chatta le cose tra di loro sono peggiorate e quest'estate hanno avuto un periodo di distacco facendo soffrire mia madre moltissimo tanto da prendere antidepressivi (io non li vivo in prima persona, sono sposata). Ho scoperto che mio padre chatta con minorenni tramite mia cugina che frequenta la sua stessa chat ma a suainsaputa. I dialoghi sono esplicitamente sessuali ci sono foto,ho scoperto un lato di mio padre raccapricciante. Mia cugina, tramite un amico ha fatto un falso profilo di una ragazza di 14 anni e mio padre ci è cascato con tutte le scarpe, non chatta solo con lei ma con tante altre minorenni e da quando fa questo trascura mia madre e tutta la famiglia. Io a volte gli dico di non chattare, senza entrare nel dettaglio, ma quando prendo questo discorso lui si infuria e non vuole parlarmi. Forse domani con mia cugina organizziamo un finto incontro visto che è anche mio padre a chiederlo almeno per vedere fino a che punto arriva. Non vorrei denunciarlo per addescameto di minori o farlo andare da uno psicologo non ci andrebbe mai, ma non so cosa fare per fargli capire cosa sta realmente facendo; mi serve un aiuto. Grazie.

Il problema è abbastanza serio e va seguito con molta attenzione.Come fare per affrontare la questione con suo padre? Considerato che lui non ha intenzione di parlare della questione con lo specialista psicologo, non le resta altro che affrontare la vicenda con una certa gradualità ma arrivando al punto in maniera chiara e definita, in modo da metterlo di fronte alle sue responsabilità. Chiarendo anche che non è un gioco, che le sue modalità possono causare dei danni enormi e che ci sono in corso delle questioni di rilevanza penale. Questo tentativo lo deve fare, altrimenti sarà costretta a chiamare in causa altre figure e a individuare soluzioni più drastiche.Nel dialogo, che deve trovare il coraggio di iniziare, deve comunque parlare di questa inclinazione verso le ragazze più giovani e di come fare per superare bene questa situazione pericolosa, per lui e per le persone con cui chatta che rappresentano le "vittime" di questa sua tendenza morbosa.Non vedo altre soluzioni, salvo convincerlo, anche in seguito, a farsi aiutare da qualcuno che è in grado di tirarlo fuori dalla situazione.

(risponde il Dott. Renato Vignati)

Pubblicato in data 1/12/08

Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di abusi per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Angoscia [1593361574931]

alex, 41 anni   Salve, ho bisogno tanto di un supporto psicologico, un mental coach sarebbe l'ideale. Vivo con mia madre da sempre, non ho amici, so...

senso di colpa e dipendenza […

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Area Professionale

Usi Facebook come professionis…

Facebook è uno strumento molto potente per il professionista ma, contemporaneamente, ha al suo interno molti pericoli che devono essere assolutamente evitati...

Allarme Coronavirus ed operato…

La pandemia per COVID-19 ha causato reazioni diverse, si è potuto osservare tentativi di minimizzare gli effetti di questa problematica e contemporaneamente com...

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

Le parole della Psicologia

Innamoramento

Nell'uomo, è una pulsione che provoca una varietà di sentimenti e di comportamenti caratterizzati dal forte coinvolgimento emotivo verso un'altra persona, che, ...

Autotopoagnosia

L'autotopoagnosia è un disturbo di rappresentazione corporea, clinicamente raro, in cui è presente l'incapacità di indicare le parti del corpo. Nella maggior p...

Istinto

Il termine istinto, come indica l'etimologia stessa (il termine latino “instinctus”, deriva da instinguere, incitare), è usato nel linguaggio ordinario per indi...

News Letters

0
condivisioni