Pubblicità

Vizio della chat (165563)

0
condivisioni

on . Postato in Dipendenze e Abusi | Letto 1089 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Mamma preoccupata, 61 (165563)

La mia Storia: Mia figlia, 28 anni, passa gran parte del suo tempo a chattare su facebook e su siti appositi con uomini sconosciuti, e non riesce a far a meno di perdersi in questa attività ore e ore, da cui nascono tante relazioni sessuali prima via chat e poi subito "dal vivo" che però durano pochissimo.
Tutti questi sono amanti perché lei ha un fidanzato all'insaputa di tutto.

Ha cominciato da adolescente e non ha mai smesso, e non riesce a trovare un lavoro neanche saltuario per dedicarsi ad altro.
Temo per lei e la sua incolumità, troppi incontri al buio, piena di incoscienza e non sa anche lei cosa sta cercando.
Cosa si può fare?
Esiste una maniera per uscire da questo vizio?
A volte si rende conto che sbaglia ma non ha mai smesso neanche un giorno!

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


 

Gentile Mamma preoccupata,
Convengo con lei  il fatto che non sia prudente avere tante , in più avendo intrapreso questa attività da parecchi anni, c'è il rischio di avere acquisito una confidenza tale nel meccanismo che potrebbe portare a commettere imprudenze.
Devo però sottolineare che questo comportamento è solo la spia di un disagio più profondo: può essere che abbia una relazione insoddisfacente con il fidanzato ma non se la senta di lasciarlo, magari si sente inadeguata e cerca incontri occasionali per aumentare la propria autostima, può essere che anche il fatto di non trovare lavoro la deprima a tal punto da voler "farsi del male"....
Il ventaglio di possibilità è ampio, e non è possibile avvicinarsi all'origine del disagio senza conoscere direttamente la persona.
Consiglierei a questa giovane donna di cercare l'aiuto di un professionista qualificato (scegliendo fra gli psicoterapeuti iscritti all'ordine degli psicologi della sua regione) che offra il primo colloquio gratis.
In ogni caso questa è una decisione che deve prendere sua figlia in piena autonomia e consapevolezza, evitando alcun tipo di imposizione.
Augurandole ogni bene, la saluto.
S. Bertini  

 

(Risponde la dott.ssa Susanna Bertini)

 

Pubblicato in data 22/01/2015

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: facebook chat internet

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come si ritrova l'amore di viv…

polppols, 18 anni Ciao, ho 18 anni e non so bene come iniziare a scrivere questa richiesta. Non mi sono mai aperta con qualcuno liberamente e sinceramente ...

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

Frigidità

Con il termine frigidità si fa riferimento ad una bassa libido, o assenza di desiderio sessuale nelle donne, caratterizzata da una carenza o incapacità permanen...

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

Volontà

In psicologia, il concetto di volontà viene concepito, a seconda della scuola di riferimento, come: • Una funzione autonoma, non riconducibile ad altri process...

News Letters

0
condivisioni