Pubblicità

Idee omofobe (143639)

0
condivisioni

on . Postato in Ossessioni e Fobie | Letto 398 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Pino 66

Salve, sono pensionato con ottima situazione familiare. Mi capita da qualche tempo che delle idee omofobe mi assalgono alla visione anche di amici di lunga data. Ciò mi provoca disagio e cerco di isolarmi. Vorrei sapere come fare per non pensare a queste idee omofobe.

Caro Pino, capisco il disagio e il dispiacere che stai vivendo, soprattutto perchè da quanto mi dici forse, non appartiene al tuo carattere ma è una cosa che ti riguarda solo ultimamente. Il pensiero e le idee si affollano nella mente quando si ha tempo e spazio per farlo, se si svolgono attività che occupano sia il corpo sia la mente e ci si concentra completamente su qualcosa è più facile che questi pensieri non interferiscano. Queste idee derivano da una paura, ovvero da uno stato ansioso che spesso è inconsapevole, cioè non ci si rende conto dell'angoscia che si ha dentro e tantomeno del perchè. E' utile chiedere un parere al medico per escludere si tratti di un problema fisico o neurologico, se tutto è a posto dal punto di vista medico allora potresti rivolgerti ad uno psicologo per una consulenza riguardo a questi pensieri. E' sicuramente un problema da non sottovalutare perchè le conseguenze che mi dici (allontanamento dalla vita sociale) è molto brutta e potrebbe recarti molti altri disagi e problemi. Un caro saluto

(Risponde la Dott.ssa Diana Baggieri)

Pubblicato in data 21/04/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Fobie per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Angoscia [1593361574931]

alex, 41 anni   Salve, ho bisogno tanto di un supporto psicologico, un mental coach sarebbe l'ideale. Vivo con mia madre da sempre, non ho amici, so...

senso di colpa e dipendenza […

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Area Professionale

Usi Facebook come professionis…

Facebook è uno strumento molto potente per il professionista ma, contemporaneamente, ha al suo interno molti pericoli che devono essere assolutamente evitati...

Allarme Coronavirus ed operato…

La pandemia per COVID-19 ha causato reazioni diverse, si è potuto osservare tentativi di minimizzare gli effetti di questa problematica e contemporaneamente com...

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

Le parole della Psicologia

Il pregiudizio

Similare alla connotazione più negativa di uno stereotipo, in psicologia un pregiudizio (dal latino prae, "prima" e iudicium, "giudizio") è un'opinione preconce...

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

La proiezione

La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti o caratteristiche proprie, o parti del Sè, su altri oggetti o...

News Letters

0
condivisioni