Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Masturbazione Contro Voglia (146193)

on . Postato in Sessualità | Letto 15 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Tommaso 26

Salve, mi chiamo Tommaso, ho 26 anni, e da 6-7 che ho iniziato a masturbarmi, all'inizio lo trovavo piacevole, ora non più, anzi non mi fa nessun effetto, lo trovo dannoso sia al fisico che alla mente, mi rovina le giornate, io so che voglio smettere ma non riesco, la mia testa non riesce a pensare di non farlo, anni fa lo facevo con più frequenza, adesso meno. Non riesco a parlarne con nessuno, per questo mi rivolgo a voi che spero che mi possiate essere di aiuto per trovare un rimedio a questo incubo. Grazie! in anticipo, saluti.

 

Caro Tommaso, è diventata una specie di "craving" , una coazione a ripetere in cui non c'è il piacere di farlo, ma l'angoscia di non farlo; ed è come tutte le compulsioni una forma "maniacale" di riempire un vuoto pieno di paure, in quell'intercapedine che a volte diventa la vita in momenti di tensione e di passaggio.La masturbazione è così per te una sorta di "sacca rifugio" dissociativa e compensativa al tempo stesso, ma ti affonda. Dovresti lavorare sulla tua esistenza e su quello che stai facendo di te stesso e su quelli che sono veramente i tuoi desideri e le tue relazioni. La masturbazione è un incontro impossibile, fantasticato, ma senza consistenza e privo dell'abbraccio e dell'accoglienza dell'incontro relazionale. E' un happening, un far finta , che si mette in scena senza spettatori, inseguendo un copione che non c'è. Rifletti...:hai paura di amare? 

(Risponde la Dott.ssa Lucia Daniela Bosa)

Pubblicato in data 6/12/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Decisione scolastica (15164313…

Simo, 45     Mio figlio fa la 5^ elem. Ora deve scegliere le medie dove farle. ...

Psicoterapia e problemi (15164…

Luna, 39     Si può continuare una psicoterapia pur se si è innamorati dal primo mese del proprio terapeuta? ...

Chiarimenti alla risposta del …

ALEXA1,52     Sono Alexa nel ringraziarla per la sua risposta dottore vorrei se fosse possibile chiarimenti poichè se fosse solo amicizia la nost...

Area Professionale

L'infanzia abusata, pedofilia …

La fenomenologia degli abusi e dei danni all’infanzia (child abuse) interessa molteplici aspetti psicologici, emozionali e relazionali che compongono il quadro ...

Sistema Tessera Sanitaria

L’articolo 1 del DM 01.09.2016 ha previsto che anche gli psicologi iscritti all’Albo, secondo quanto stabilito dalla Legge 56/1989, dovranno effettuare la trasm...

Salute e sicurezza negli Studi…

  A fare chiarezza sugli adempimenti e sugli obblighi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro negli studi professionali, è intervenuta già...

Le parole della Psicologia

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni ...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

News Letters