Pubblicità

Masturbazione Contro Voglia (146193)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 76 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Tommaso 26

Salve, mi chiamo Tommaso, ho 26 anni, e da 6-7 che ho iniziato a masturbarmi, all'inizio lo trovavo piacevole, ora non più, anzi non mi fa nessun effetto, lo trovo dannoso sia al fisico che alla mente, mi rovina le giornate, io so che voglio smettere ma non riesco, la mia testa non riesce a pensare di non farlo, anni fa lo facevo con più frequenza, adesso meno. Non riesco a parlarne con nessuno, per questo mi rivolgo a voi che spero che mi possiate essere di aiuto per trovare un rimedio a questo incubo. Grazie! in anticipo, saluti.

 

Caro Tommaso, è diventata una specie di "craving" , una coazione a ripetere in cui non c'è il piacere di farlo, ma l'angoscia di non farlo; ed è come tutte le compulsioni una forma "maniacale" di riempire un vuoto pieno di paure, in quell'intercapedine che a volte diventa la vita in momenti di tensione e di passaggio.La masturbazione è così per te una sorta di "sacca rifugio" dissociativa e compensativa al tempo stesso, ma ti affonda. Dovresti lavorare sulla tua esistenza e su quello che stai facendo di te stesso e su quelli che sono veramente i tuoi desideri e le tue relazioni. La masturbazione è un incontro impossibile, fantasticato, ma senza consistenza e privo dell'abbraccio e dell'accoglienza dell'incontro relazionale. E' un happening, un far finta , che si mette in scena senza spettatori, inseguendo un copione che non c'è. Rifletti...:hai paura di amare? 

(Risponde la Dott.ssa Lucia Daniela Bosa)

Pubblicato in data 6/12/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

La proiezione

La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti o caratteristiche proprie, o parti del Sè, su altri oggetti o...

Insonnia

L'insonnia è un disturbo caratterizzato dall'incapacità di prendere sonno, nonostante ce ne sia il reale bisogno fisiologico. ...

Il pregiudizio

Similare alla connotazione più negativa di uno stereotipo, in psicologia un pregiudizio (dal latino prae, "prima" e iudicium, "giudizio") è un'opinione preconce...

News Letters

0
condivisioni