Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Masturbazione Contro Voglia (146193)

on . Postato in Sessualità | Letto 8 volte

Tommaso 26

Salve, mi chiamo Tommaso, ho 26 anni, e da 6-7 che ho iniziato a masturbarmi, all'inizio lo trovavo piacevole, ora non più, anzi non mi fa nessun effetto, lo trovo dannoso sia al fisico che alla mente, mi rovina le giornate, io so che voglio smettere ma non riesco, la mia testa non riesce a pensare di non farlo, anni fa lo facevo con più frequenza, adesso meno. Non riesco a parlarne con nessuno, per questo mi rivolgo a voi che spero che mi possiate essere di aiuto per trovare un rimedio a questo incubo. Grazie! in anticipo, saluti.

 

Caro Tommaso, è diventata una specie di "craving" , una coazione a ripetere in cui non c'è il piacere di farlo, ma l'angoscia di non farlo; ed è come tutte le compulsioni una forma "maniacale" di riempire un vuoto pieno di paure, in quell'intercapedine che a volte diventa la vita in momenti di tensione e di passaggio.La masturbazione è così per te una sorta di "sacca rifugio" dissociativa e compensativa al tempo stesso, ma ti affonda. Dovresti lavorare sulla tua esistenza e su quello che stai facendo di te stesso e su quelli che sono veramente i tuoi desideri e le tue relazioni. La masturbazione è un incontro impossibile, fantasticato, ma senza consistenza e privo dell'abbraccio e dell'accoglienza dell'incontro relazionale. E' un happening, un far finta , che si mette in scena senza spettatori, inseguendo un copione che non c'è. Rifletti...:hai paura di amare? 

(Risponde la Dott.ssa Lucia Daniela Bosa)

Pubblicato in data 6/12/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

ansia (1510264195644)

Vanessa, 44     Ciao. Sono una donna single, innamorata dei viaggi. ...

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Algofilia

L’algofilia (dal greco ἄλγος "dolore" e ϕιλία "propensione") è la tendenza paradossale e patologica a ricercare il piacere in sensazioni fisiche dolorose. ...

Castrazione (complesso di)

Insieme di emozioni, sentimenti e immagini inconsce fissate nell’adulto che non ha superato l’angoscia di castrazione. La riattivazione di questa ...

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita ps...

News Letters