Pubblicità

Omosessualità (165847)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 88 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

 

Sergio, 48 (165847)

La mia Storia: Buongiorno, mi chiamo Sergio e ho 48 anni. Sono sempre stato etero, anzi... ne ero più che convinto.
Quest'autunno ho conosciuto un uomo di 50 anni perchè i nostri figli fanno attività sportiva assieme.
Lui è la classica persona che durante la conversazione ti tocca o ti prende per un braccio, cosa che a me da molto fastidio ma non da lui.
Siamo diventati amici, ci troviamo a volte anche tra di noi per un caffè. Poi una notte ho sognato di far l'amore con lui...
La cosa mi ha sconvolto e non poco... dapprima ho provato repulsione, poi cercando di capire la sitauzione ho iniziato a vederlo con occhi diversi, incasinandomi ancor di più la vita.
Lo cerco più spesso, ci messaggiamo praticamente tutti i giorni con la scusa di organizzare le trasferte o informarci sugli allenamenti.
Alle partite cerco sempre di sedermi vicino a lui. In poche parole penso di essermi innamorato di lui... Ma come è possibile??
Io etero, sposato con due figli innamorami e per giunta di un'altro uomo anche lui sposato con figli??? Non so che fare.
Mi sembra di vivere una vita che non mi appartiene, tutte le mie certezze sono crollate come un castello di sabbia e anche la vita sessuale con mia moglie ne sta risentendo.
Come è possibile scoprirsi omosessuali alla mia età e dopo un sogno?
Come posso uscirne da questa situazione?

Grazie mille
Sergio

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità



Caro Sergio
L’omosessualità è latente in tutti noi quindi le tue fantasie o incertezze rientrano nella naturale vita quotidiana. Certamente almeno dal racconto si evince che ci sono solo incontri non sessuali quindi la probabile fantasie può essere facilmente rimossa. Consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta psicodinamico che può farti riprendere la tua sessualità etero
auguri

Sergio Puggelli



(Risponde il dott. Sergio Puggelli

 

Pubblicato in data 11/03/2015

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto (1539692710493)

JESSICA,40     Vivo un periodo difficile, dove l'ex del mio compagno fa di tutto per farti saltare le rotelle...e ci riesce, mi spia nei social, ...

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Pistantrofobia (paura di fidar…

La pistantrofobia è caratterizzata da una paura irrazionale di costruire una relazione intima e personale con gli altri. Molti di noi hanno sperimentato delusi...

Il Problem Solving

Il termine inglese problem solving indica il processo cognitivo messo in atto per analizzare la situazione problemica ed escogitare una soluzione. E’ un'attivit...

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la gest...

News Letters

0
condivisioni