Pubblicità

Sessuologia (014996)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 25 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco, 40 anni

Sono un impiegato pubblico, sposato e con figli. Il rapporto con mia moglie non è dei migliori. Mi masturbo da quando ero molto piccolo ed ho avuto problemi di impotenza nei miei primi approcci sessuali che, anche se superati, non mi consentono ancora erezioni durature specialmente durante il coito. Il pensiero della penetrazione spesso mi inibisce, soprattutto con partner nuova. Ma la cosa che mi angoscia di più è la forte attrazione che provo per il pene. Premetto che non mi sento gay, che non mi piacciono gli uomini, ma mi sento fortemente attratto solo dal loro organo sessuale, che a volte desidererei fosse presente nella donna. Per questo mi attraggono particolarmente i transessuali esteticamente molto femminili, anche se non ho mai avuto esperienze con loro. Mi chiedo il perchè della mia attrazione nei confronti del solo organo sessuale maschile, comprensibile solo se mi piacessero gli uomini o se mi sentissi da loro interamente attratto. Ma così non è e non riesco
a spiegarmene le ragioni.

Caro Marco, la tua attrazione per il pene può essere considerata una parafilia. Molto probabilmente la tua difficoltà a raggiungere un'erezione adeguata durante la penetrazione è determinata proprio da questo interesse. Per un'indagine più approfondita sarebbe utile consultare direttamente un sessuologo. Auguri.

( risponde la dott.ssa Assunta Consalvi )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

Pet therapy

Con il termine pet therapy s'intende generalmente, una terapia dolce, basata sull'interazione uomo-animale. Si tratta di una terapia che integra, rafforza e co...

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come ...

News Letters

0
condivisioni