Pubblicità

Tentato stupro (1476466873667)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 740 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoPieretta, 16

 

D

 

 

Ciao,circa una settimana fa mio zio ha tentato di stuprarmi,come avete gia capito non posso parlarne con nessuno.

Eravamo solo noi in casa eravamo a vedere un film e mi ha iniziato a toccare poi io sono salita subito in camera mia,lui con forza è salito e si è tirato giu i pantaloni,io tirandogli pugni sono riuscita a scappare...ora ho paura
e vorrei sapere cosa fare.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 


 

R

Cara Pieretta

con sconcerto letto queste righe, purtroppo gli stupri spesso avvengono fra le mura amiche. Il consiglio che ti posso dare è quello di non rinchiudersi in un mutismo,
devi parlarne con tua madre, se ritieni che possa essere attenta e protettrice nei tuoi confronti.

Secondo recati presso la tua ASL e cerca di uno psicologo raccontando l'accaduto il professionista vedrà come muoversi. Senza dubbio deve scattare una denuncia, ma poiché la tua parola può essere non accettata contro quella dello zio hai necessita della protezione di uno psicologo DONNA che è più combattiva.

Non lasciare che questo fatti cada nel silenzio creeresti un possibile altro attacco.
Auguri

 

A cura del Dottore Sergio Pugelli

 

Pubblicato in data 24/10/2016

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: paure dinamiche familiari tentato stupro mutismo mura amiche denuncia psicologo donna

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Psicologo Faber

Lo psicologo non è solo quello che cura ma, in senso più ampio, è interessato al benessere e alla crescita tanto delle singole persone quanto delle comunità. Co...

Psicologi che fanno video: ste…

Proseguono i consigli di Stefano Paolillo agli psicologi che fanno video e che desiderano utilizzarli nella promozione della loro attività professionale Nel pr...

Le parole della Psicologia

Climaterio

In medicina si intende il periodo che precede e segue la menopausa, nella donna, o il periodo che precede l'andropausa, negli uomini, caratterizzato dalla cessa...

Narcisismo

La parola "narcisismo" proviene dal mito greco di Narciso. Secondo il mito Narciso era un bel giovane che rifiutò l'amore della ninfa Eco. Come punizione, fu d...

Aprassia

L'aprassia (dal greco "a" prefisso di negazione e "praxía", cioe' fare, quindi incapacità di fare) è un deficit primitivo dell’attivi...

News Letters

0
condivisioni