Pubblicità

Dieta legata a comportamenti rischiosi nelle adolescenti

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1122 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (2 Voti)

Secondo una nuova ricerca, le adolescenti che seguono una dieta hanno maggiori probabilità di sviluppare comportamenti pericolosi per la propria salute, tra cui fumare, bere alcolici e saltare la colazione.

dieta adolescentiLo studio ha rilevato che, rispetto alle ragazze che non erano a dieta al momento della raccolta iniziale dei dati, quelle che stavano seguendo una dieta avevano maggiori probabilità di sviluppare comportamenti rischiosi tre anni dopo.

"Potrebbe sembrare naturale che ci sia una connessione tra dieta e comportamenti come fumare e saltare i pasti, ma la spiegazione non è così chiara per qualcosa come binge drinking (n.d.t. consumo eccessivo di alcool)", ha detto Amanda Raffoul, che ha guidato lo studio ed è ora un Ph. D. candidato in sanità pubblica e sistemi sanitari presso l'Università di Waterloo in Canada.

Pubblicità

"I nostri risultati suggeriscono che la dieta e altri comportamenti rischiosi per la salute possono essere correlati a fattori di base comuni, come la scarsa immagine corporea."

"Il legame tra dieta e altri comportamenti che compromettono la salute è preoccupante dal momento che il 70% delle ragazze ha riferito di aver fatto una dieta ad un certo punto nel corso dei tre anni", ha aggiunto. "I cambiamenti post puberali spesso portano ad un aumento di peso tra le ragazze e c'è un'incredibile pressione dai social media e altrove per ottenere e mantenere il corpo ideale".

Lo studio ha trovato che i soggetti a dieta avevano 1,6 volte più probabilità di fumare e saltare la prima colazione, e 1,5 volte più probabilità di fumare e praticare binge drinking.

"La perdita intenzionale di peso non è qualcosa che dovremmo necessariamente incoraggiare, specialmente tra questa popolazione, dal momento che è possibile che iniziative ben intenzionate che promuovano la dieta possano causare più danni che benefici", ha aggiunto Raffoul. "Invece, dovremmo concentrarci sulla salute in generale piuttosto che sul peso come indicatore di salute".

I ricercatori hanno esaminato i dati di oltre 3.300 ragazze delle scuole superiori in Ontario che hanno partecipato a uno studio longitudinale basato sulla scuola chiamato COMPASS.

"Questo studio sottolinea l'importanza di considerare i fattori legati alla salute, compresi i comportamenti e la gamma di influenze su di essi, in combinazione", ha detto il dott. Sharon Kirkpatrick, professore alla Scuola di salute pubblica e sistemi sanitari e co-autore sullo studio.

"Solo comprendendo i modi complessi in cui questi fattori interagiscono possiamo identificare interventi efficaci, oltre a prevedere e monitorare potenziali effetti non intenzionali di tali interventi".

Lo studio è stato pubblicato sul Canadian Journal of Public Health.

 

Tratto da PsychCentral

 

(Traduzione e adattamento a cura del Dottor Antonio Morgia)

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: adolescente dieta ragazza immagine corporea news di psicologia

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Articolo 11 - il Codice Deonto…

con l'art.11 proseguiamo su Psiconline.it, anche questa settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parm...

Le parole della Psicologia

Sessualità

La sessualità può essere intesa come l’espressione fondamentale dell’essere umano che coinvolge tutti gli aspetti della sua personalità: razionalità, affettivit...

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

Autotopoagnosia

L'autotopoagnosia è un disturbo di rappresentazione corporea, clinicamente raro, in cui è presente l'incapacità di indicare le parti del corpo. Nella maggior p...

News Letters

0
condivisioni