Pubblicità

Proteggere il proprio nome online: la web reputation

0
condivisioni

on . Postato in Vita da Psicologo | Letto 1742 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (4 Voti)

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il sito e rispettare i criteri SEO per vendere i propri prodotti/servizi on line. Un elemento che dobbiamo ancora imparare a considerare adeguatamente è la Web Reputation ovvero quello che si dice di noi e della nostra attività sul web.

Proteggere il proprio nome online la web reputationDa vari anni, complice l'incredibile diffusione degli smartphone, i Social Network (Facebook, Twitter, Instagram, YouTube, etc.) sono diventati così facili da utilizzare e così indispensabili, sia a livello personale che professionale, che è diventato indispensabile gestire e monitorare la propria Web Reputation, cioè la nostra immagine sul web.

Ma capiamo meglio di cosa si tratta: la web reputation è l'insieme di commenti e opinioni che gli utenti, i clienti, gli impiegati, la concorrenza, insomma chiunque, pubblica sul web relativamente a noi e alla nostra attività. Queste opinioni, siano esse positive o negative, sono espresse sui social network, nei blog oppure nei forum o sui uno dei tanti siti di recensione.

Le aziende che si occupano di vendita on line sono particolarmente sensibili a questi commenti che possono, quando sono positivi, favorire l'interesse dell'azienda (ad es. la comunicazione da parte di un utente di una vendita flash o di un'offerta speciale) oppure, quando negativi (un ritardo nel servizio o un prodotto non conforme alle aspettative), danneggiare l’immagine e la reputazione dell’azienda.

Ma c’è anche un altro aspetto da considerare, soprattutto se siamo alla ricerca di un lavoro (le società di selezione del personale cercano informazioni sui candidati utilizzando i principali motori di ricerca) oppure se la nostra è una libera professione: ogni azione sul web lascia una traccia che racconta di noi. Ogni parola, ogni commento, ogni foto dice qualcosa su chi siamo.

Il web è diventato LA fonte di informazione per eccellenza. Reale e virtuale si confondono e troppo spesso si integrano.

La reputazione si crea sul web, ma sono pochi coloro che sono veramente capaci di adottare le strategie adatte. Eppure la reputazione è essenziale per chi fa della propria serietà e della propria professionalità il proprio biglietto da visita. E’ come se avessimo sempre degli occhi puntati addosso, un megafono collegato, un microfono acceso, una finestra aperta e tutto quello che facciamo, scriviamo, diciamo, commentiamo, rischia di essere letto da chiunque.

Proprio in quest'ottica Psiconline ha deciso di fare un concreto regalo ai colleghi che ci seguono costantemente e a tutti gli utenti che quotidianamente scelgono il nostro sito per informarsi di psicologia.

Giorno dopo giorno, capitolo dopo capitolo, pubblicheremo il bellissimo libro di Anna Fata "#MyWebIdentity. Elementi psicosociologici dell’identità online", pubblicato da Edizioni Psiconline nel 2016.

Pubblicità

Tutti, consapevolmente o meno, abbiamo un’identità, un personal branding, cioè un “marchio” che sancisce il nostro essere e fare, i nostri talenti, risorse, unicità che ci distinguono dagli altri, nella vita privata e nel lavoro.
Il personal branding è anche e soprattutto frutto della percezione che gli altri hanno di noi. Per questo è fondamentale essere consapevoli dell’immagine che trasmettiamo ed eventualmente modificarla per veicolare un messaggio autentico, coerente ed efficace di ciò che siamo e di quello che possiamo offrire, nella vita privata e nel lavoro.
Questo libro offre le basi teoriche e pratiche, con le apposite sezioni #ComeFare per costruire giorno dopo giorno un’identità integrata, online e offline e si rivolge a liberi professionisti, psicologi, manager, imprenditori, tecnici ed esperti nel web e tutti coloro che desiderano comprendere le basi e acquisire gli strumenti concreti per crearsi un’identità online, professionale e/o amatoriale, coerente, efficace ed efficiente per il proprio personal branding, il marketing on e offline, il social networking.

Quindi seguiteci con attenzione e non perdetevi l'appuntamento con la vostra guida di Personal Branding e di Web Reputation.

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

 

Tags: web reputation web identity reputazione

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

E' esplosa la psicologia onlin…

In piena crisi mondiale da Coronavirus è improvvisamente esplosa la psicologia online. Su consiglio del CNOP e obbligati dalle circostanze, molti psicologi e ps...

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Quello che emerge nell’emergen…

L'emergenza per il Covid-19 ha portato la comunità degli psicologi ad applicare nuove e più attuali forme di sostegno psicologico. Una riflessione sulle implica...

Le parole della Psicologia

Afefobia

L’afefobia è una fobia specifica che si concretizza con il disagio e la paura ingiustificate e persistenti di toccare e di essere toccati da altre persone. La ...

Test di Rorschach

Test proiettivo che consente di tracciare un profilo di personalità attraverso le risposte verbali che un soggetto fornisce a una serie di stimoli ambigui. &...

Arpaxofilia

L'arpaxofilia è una parafilia, riguarda l'eccitazione sessuale che si prova nell’essere derubati, quindi quando ci si trova in una situazione di pericolo. Vist...

News Letters

0
condivisioni