Pubblicità

I Collaboratori di Psiconline.it

0
condivisioni

on . Postato in Editoriale | Letto 860 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (5 Voti)

Un doveroso ringraziamento a tutti i nostri collaboratori, a quanti collaborano e hanno collaborato con Psiconline.it in questi lunghi 20 anni di storia della psicologia online.

i collaboratori di psiconlineQuando nel 1999 il gruppo di lavoro coordinato da Luigi Di Giuseppe decise di realizzare, in modo totalmente pioneristico, un sito internet che contribuisse ad una corretta diffusione della psicologia on & off line, pensò subito che il modo migliore per farlo fosse quello di coinvolgere il maggior numero di psicologi possibile.

Questo per vari motivi, fra cui il più importante era quello di non realizzare l'ennesimo gruppo "orientato" verso uno specifico settore della psicologia ma cercare di creare una base comune dove tutti potessero manifestare le loro idee e farle conoscere al pubblico che, sempre con più forza, si affacciava sulla rete per scoprirne le magnifiche potenzialità.

Scelta rivelatasi fortunatissima poiché subito un gran numero di colleghi si fece avanti e il sito potè avere da subito una gran mole di contributi e mettere in campo una decisa qualità informativa.

Oggi quella scelta, rimasta intatta nel tempo, ha visto e vede la presenza di nomi importanti della psicologia italiana ma anche di tantissimi giovani colleghi che poi con gli anni hanno dimostrato il loro valore.

Pubblicità

Negli anni trascorsi (ormai quasi venti) i Collaboratori si sono succeduti e alternati ma sempre con l'obiettivo fondamentale di far crescere l'offerta di psicologia professionale e di qualità nel nostro paese e ci sembra giusto celebrarli indicandoli e ricordandoli dalle nostre pagine online.

Un profondo grazie a chi ci accompagna oggi con il suo contributo volontario e ci permette di essere ancora una delle maggiori realtà della psicologia italiana online.
Qui trovate i loro nomi e l'indicazione della loro professionalità.

Un profondo grazie anche a chi negli anni ci ha aiutato a mantenere standard qualitativi elevati e però poi è stato preso da altri impegni e altri obiettivi che non consentivano più di portare avanti la collaborazione con Psiconline.
Trovate qui il lungo, lunghissimo elenco.

Infine un grazie sentito e profondo a chi, non per sua scelta ma per obbligo di "vita", ci ha salutato lasciandoci però i suoi importanti contributi. Pochi, per fortuna, ma certamente i migliori.

A tutti gli altri, un invito a collaborare per aiutarci a rendere grande la psicologia italiana.

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Altro

Perché la gente si tatua?

Ricerche recenti approfondiscono la nostra comprensione su come vengono percepiti i tatuaggi. Quando i tatuaggi emersero per la prima volta nel 1800, erano considerati un segno dell'essere un...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Blesità

Per blesità si intende il difetto di pronuncia provocato da una situazione anomala degli organi della fonazione o dalla loro alterata motilità, con conseguente ...

L’adolescenza

L'adolescenza (dal latino adolescentia, derivato dal verbo adolescĕre, «crescere») è quel tratto dell'età evolutiva caratterizzato dalla transizione dallo stato...

Algofilia

L’algofilia (dal greco ἄλγος "dolore" e ϕιλία "propensione") è la tendenza paradossale e patologica a ricercare il piacere in sensazioni fisiche dolorose. ...

News Letters

0
condivisioni