Pubblicità

Manuale di sopravvivenza per padri imperfetti

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 383 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Questo libro nasce dal desiderio di fornire indicazioni e consigli a padri, separati e non, che possano trovarsi in difficoltà. Questo manuale di sopravvivenza è un libro appassionato pensato per genitori appassionati che vogliono migliorare nel loro ruolo educativo, fondamentale per lo sviluppo equilibrato dei figli.

Ti sembra sempre di sapere tutto sui figli e poi non sai mai nulla. Hai già esercitato il mestiere di figlio, magari ti sei letto qualche libro su come essere un bravo genitore, hai vissuto tante esperienze con i figli degli altri, ma ti ritrovi solo con il tuo amore. Loro sono là e non riesci proprio a capirli.

Scritto in modo divertente, spesso autoironico, a tratti toccante, il volume si snoda intorno ai temi principali con cui si viene in contatto nelle situazioni più comuni della vita familiare, dalle lotte notturne per capire perché il pupo piange, a come comportarsi di fronte a un figlio più o meno muto che vive solo di playstation e social network.
In ogni capitolo troverete prima una breve e semplice presentazione di ciò che ci dice oggi il mondo scientifico. Poi spezzoni di vita dell'autore con i suoi figli, aneddoti reali che appartengono alla storia di tutti i genitori. Infine, un elenco semiserio di consigli per interagire con i propri figli.

l segreto? Osservali, vivere insieme a loro. Vi accorgerete di quante cose scoprirete e di quanto non sapete nulla degli altri. Attraverso le loro vite imparerete tante cose su di voi, su come siete e su come eravate. Attraverso le vostre esperienze da genitore vi renderete conto di quanto è difficile esserlo e capirete tante cose che non avete capito dei vostri genitori.




Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mio marito ha un disturbo? [16…

Francesca, 36 anni. Salve, ho un problema con mio marito. Lui ha 39 anni e siamo sposati da 12. Da 3 ha un'azienda tutta sua di idraulica, fa impianti, ec...

Vivo ogni giorno con sempre me…

  lola, 23 anni   Salve, sono una ragazza di 23 anni e soffro di molti dei settori sopra indicati..avrei davvero bisogno di sfogarmi con qualcun...

Come offrire aiuto ad una amic…

Soffice, 42 anni     Buongiorno, ho un’amica che soffre di dipendenza affettiva nei confronti del proprio compagno, da 20 anni. Abbiamo entra...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Bigoressia

Il termine trova la sua etimologia nell'inglese "big = grande” e nel latino "orex=appetito”, ad indicare la "fame di grossezza” Per bigoressia, vigoressia o an...

Onicofagia

L'onicofagia, meglio conosciuta come il brutto vizio di mangiarsi le unghie, è un’impulso incontrollabile definito in ambito psicologico come disturbo del compo...

Frotteurismo

Il Frotteurismo è una parafilia consistente nell’impulso di toccare e strofinarsi contro persone non consenzienti, al fine di conseguire l’eccitazione e il piac...

News Letters

0
condivisioni