Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.102 (30.1.2003)

on . Postato in News libri e riviste | Letto 191 volte

  • Nel mondo dei sogni
  • L'attaccamento: teoria e metodi di valutazione
  • FAMIGLIE DI SANGUE. Analisi dei reati in famiglia
  • IL TENTATIVO DI SUICIDIO IN ADOLESCENZA. Significato, intervento, prevenzione.
  • La personalità borderline. Una guida clinica
  • LA PSICOTERAPIA DELLA CRISI EMOZIONALE
  • Personalità. Determinanti, dinamiche, potenzialità
  • Le difficoltà nell'apprendimento della matematica. Metodologia e pratica di insegnamento
  • La comunicazione della diagnosi. In caso di malattie gravi
  • Formare alla comunicazione. Percorsi di gruppo per lo sviluppo di relazioni efficaci nelle professioni educative, sociali e sanitarie

Aldo Carotenuto
Nel mondo dei sogni
80 pp.
Prezzo: € 8
Editore: Di Renzo

L’interrogarsi dell’uomo sul senso e sul significato del sogno ha radici lontane nel tempo. Fin dall’antichità, quando i sogni dovevano apparire come qualcosa di oscuro a popolazioni non ancora attraversate dalla cultura specifica né dal vento della civilizzazione, la curiosità umana si è sempre spinta verso un’indagine conoscitiva di questo misterioso e particolare processo della mente.
L’uomo continua a focalizzare l’attenzione sull’ autonoma vita notturna, nella convinzione che il sogno sia generato non a caso, ma per indicarci la «via dritta» e per darci suggerimenti da seguire da svegli.
Il libro, sintetico, scorrevole e particolarmente adatto a chi si accosta per la prima volta alla materia, accompagna il lettore nell’analisi e nel confronto delle diverse teorie di Freud, Jung, Adler, Rank, Fromm e altri psicanalisti. E’ un primo ed esaustivo viaggio nel mondo dei sogni.


Alessandra SIMONELLI, Vincenzo CALVO
L'attaccamento: teoria e metodi di valutazione
pp. 128
Prezzo: € 8.20
Editore: Carocci - Roma

I legami di attaccamento tra il bambino e gli adulti che si prendono cura di lui e il loro contributo allo sviluppo sono un tema di grande interesse e riflessione in ambito psicologico. In particolare, la teoria dell'attaccamento rappresenta un punto di convergenza tra diversi campi della teorizzazione e dell'indagine psicologica, fornendo al ricercatore e agli operatori in ambito clinico utili strumenti per la lettura e la comprensione delle diverse situazioni relazionali che bambini e genitori si trovano a vivere.


Simonetta Costanzo
FAMIGLIE DI SANGUE. Analisi dei reati in famiglia
Presentazione di Giancarlo Nivoli; Appendice di Antonio de Vita
Collana: Serie di psicologia, pp. 160
Prezzo: € 15,00
Editore: Franco Angeli - Milano

Famiglie di sangue è l'analisi dei reati che si consumano in ambito familiare. La violenza è un fatto quotidiano che nasce e viene sperimentato nella famiglia e che diventa l'oggetto di un discorso mitico e retorico, amplificato dai mass media, studiato dagli esperti, subìto dal cittadino che ne teme l'ascesa e l'incombente, strisciante minacciosità. I reati in famiglia sono in aumento ed esprimono la crisi profonda che sta vivendo la famiglia e, con essa, anche la società. Le madri uccidono i figli, senza pietà. I figli, perfino con indifferenza e superficialità, uccidono le madri, poi i parenti, i fratelli, infine, anche il padre. I mariti ammazzano le mogli e le mogli i mariti.
Questa è la distruttività che si genera e si autoalimenta nelle famiglie. Famiglie apparentemente perfette, nelle quali però l'ascolto è inesistente e la distorta comunicazione intrafamiliare ed extrafamiliare, dannosa.
In una prospettiva storica, mitologica, letteraria e criminologica, dunque, l'autrice traccia un profilo della violenza in famiglia sia nelle sue forme tipologiche che nei processi evolutivi e di cambiamento, ed interpreta e traduce le motivazioni inconsce che spingono un soggetto a colpire a morte uno o più consanguinei. Si è perciò immersa nell'inferno della famiglia che uccide, attraverso lo studio approfondito di casi di cronaca e di materiali giudiziari, e l'analisi psicobiografica. Ne emerge la realtà di grave sofferenza della famiglia, nella quale morbosità e trascuratezza si aggrovigliano in un doloroso divenire. I reati in famiglia trasgrediscono ogni legge morale e rappresentano il sintomo, quindi il fenomeno, prodotto da una famiglia che si è gravemente ammalata e si disgrega, quando è incapace di ritrovarsi in se stessa.


Eugenia Pelanda (a cura di) - I seminari di Area G
IL TENTATIVO DI SUICIDIO IN ADOLESCENZA. Significato, intervento, prevenzione.
Collana: Psicoterapie, pp. 144
Prezzo: € 15,00
Editore: Franco Angeli - Milano

Il momento in cui un giovane agisce un attacco al sé corporeo, indipendentemente dalla gravità del gesto, costituisce un segnale di un urgente bisogno di aiuto che non può essere chiesto, ma che necessita di un'altrettanto urgente, immediata, significativa risposta dal mondo adulto. Gli adulti si trovano così confrontati con una realtà complessa, che sollecita profondi sentimenti di impotenza e di inadeguatezza. Nascono impellenti degli interrogativi: perché? Che senso ha? È possibile trovare dei significati di questa azione apparentemente senza senso? Come intervenire? Come impedire le recidive? Come prevenire?
Jeammet, Ladame, Pommereau, che da anni si occupano di adolescenti e che dirigono ciascuno un centro specificamente rivolto ai giovani, ci aiutano a affrontare il problema in modo costruttivo, a dare un senso ad un gesto apparentemente senza senso, a individuare possibili risposte e modalità di intervento.
Per tutti e tre l'istituzione è uno strumento operativo sulla base della convinzione comune che chi compie un tentativo di suicidio è un individuo che non riesce a regolare il suo equilibrio interno perché fortemente ancorato a fattori esterni e da essi dipendente.
La possibilità di aiutarlo passa attraverso fattori esterni, che gli consentano di riprendersi dall'evento traumatico. È dunque l'azione, la realtà esterna, il limite concreto, di cui sono portatori più adulti in stretta interazione tra loro, il punto di partenza che può rimettere in moto un qualche desiderio di prendersi carico di se stesso e di porsi in modo attivo di fronte alle proprie problematiche e alle proprie carenze.

 

Gunderson J.G.
La personalità borderline. Una guida clinica
Collana : Psichiatria Psicoterapia Neuroscienze, Pagine 320
Prezzo: € 32
Editore: Raffaello Cortina _ Milano

"La personalità borderline" è oggi il libro di riferimento sui disturbi borderline di personalità. L’autore, John Gunderson, è uno dei più autorevoli specialisti internazionali di questa patologia. Il suo approccio interdisciplinare confronta e integra i diversi e più recenti contributi di tipo teorico, clinico e di ricerca. Per psichiatri, psicologi e assistenti sociali, leggerlo è un dovere.

 

Luigi Pavan (a cura di)
LA PSICOTERAPIA DELLA CRISI EMOZIONALE
Collana: Psicoterapie, pp. 176
Prezzo: € 15,50
Editore: Franco Angeli - Milano

Il volume raccoglie i contributi di un gruppo di lavoro, coordinato da Luigi Pavan, che da anni conduce nelle istituzioni psichiatriche un'esperienza di trattamento di soggetti che richiedono aiuto urgente per una sofferenza psichica acuta non grave o che hanno vissuto recenti eventi traumatici.
Partendo dalla definizione del concetto di Crisi Emozionale, introdotto per comprendere il vissuto dei pazienti, viene proposta come possibilità di cura una psicoterapia breve, indicata come Psicoterapia della Crisi Emozionale (PCE). Le indicazioni e i limiti relativi alla prescrizione del trattamento sono affiancati dalla verifica dei risultati, dallo studio della formazione e dell'assetto mentale del terapeuta e da un'analisi in termini di costi-benefici. Vengono inoltre sottolineati i vantaggi che la PCE fornisce nella cura di pazienti, ad esempio le "personalità borderline", con cui è più impegnativa la costruzione dell'alleanza terapeutica.
La Psicoterapia della Crisi Emozionale si propone quindi non solo come intervento efficace in sé, con finalità terapeutiche o preventive ma anche come metodo propedeutico a trattamenti più lunghi e complessi. Il volume, arricchito da numerosi casi clinici descritti e commentati, si rivolge pertanto a psichiatri, psicoterapeuti e a quanti operano nel settore della psicoterapia.


Caprara G.V., Cervone D.
Personalità. Determinanti, dinamiche, potenzialità
Collana : Grandi manuali di psicologia, Pagine 586
Prezzo : € 51,5
Editore: Raffaello Cortina - Milano

Gli autori forniscono un quadro esaustivo dei fattori che contribuiscono al funzionamento della personalità e allo svolgimento delle transazioni dinamiche tra gli individui e l’ambiente socioculturale. In questa prospettiva, grande attenzione è dedicata ai sistemi psicologici che mettono le persone in grado di regolare le proprie azioni, e perciò di contribuire allo sviluppo delle proprie potenzialità. Il volume è destinato in primo luogo agli studenti di psicologia, ai quali offre una visione completa della psicologia della personalità contemporanea. Altri potenziali lettori sono i professionisti impegnati nei settori dell’economia, dell’istruzione, della tutela della salute, settori che esigono una conoscenza approfondita dei processi che regolano il funzionamento della personalità.


Anna Contardi e Brunetto Piochi (a cura di)
Le difficoltà nell'apprendimento della matematica. Metodologia e pratica di insegnamento
pp.271, cm 17x24
Prezzo: € 19,80
Editore: Erickson - Trento

Le difficoltà dell’apprendimento e dell’insegnamento della matematica sono notevoli a ogni livello scolastico e naturalmente aggravate in presenza di disabilità o disturbi specifici. Su questa tematica il GRIMED (Gruppo di Ricerca Interuniversitaria su Matematica e Difficoltà) ha organizzato una serie di convegni, con l’intento di favorire lo sviluppo della ricerca teorica e applicata, facendo dialogare fra loro esperti di varie discipline.
I risultati di tali confronti costituiscono il contenuto di questo volume, che si presenta organizzato in due parti: la prima raccoglie contributi di pedagogisti, psicologi e studiosi di didattica che affrontano alcuni nodi specifici delle difficoltà riguardanti l’apprendimento (dalla parte degli alunni) e l’insegnamento (dalla parte dei docenti) della matematica; la seconda espone numerose esperienze concrete, per offrire al lettore una carrellata sui diversi e possibili modi di fare matematica proponendo a tutti gli alunni - anche a quelli in difficoltà - un percorso di apprendimento significativo.
Collocandosi nella fase di rinnovamento delle modalità di formazione degli insegnanti specializzati, questo libro offre un contributo prezioso a tutti coloro che si confrontano con l’integrazione degli alunni in difficoltà.



Buckman R.
La comunicazione della diagnosi. In caso di malattie gravi
Collana : Psicologia medica, Pagine 232
Prezzo : € 21
Editore : Raffaello Cortina - Milano

Si deve dire la verità? Qual è il modo migliore di comunicare al paziente una cattiva notizia? Buckman propone una riflessione su un tema al quale finora è stata dedicata poca attenzione e, basandosi su anni di esperienza nell’ambito della pratica clinica e dell’insegnamento, fornisce le linee guida per affrontare il problema in modo “positivo”. Obiettivo del volume, rivolto a tutti i professionisti della salute (medici, psicologi, assistenti sociali), è delineare strategie e migliorare le capacità comunicative, di grande importanza in questa delicata area della medicina.

 

Alessandra Mauri e Carla Tinti
Formare alla comunicazione. Percorsi di gruppo per lo sviluppo di relazioni efficaci nelle professioni educative, sociali e sanitarie
pp.192, cm 17x24
Prezzo: € 18,90
Editore: Erickson - Trento

La progettazione e l’attuazione di un percorso di formazione o di sviluppo delle competenze di comunicazione interpersonale rappresentano, in questi ultimi anni, un’esigenza sempre più sentita. In sempre più ambiti lavorativi infatti è di fondamentale importanza essere in grado non solo di fornire una prestazione basata sulla conoscenza (sapere) e sulla competenza tecnica (saper fare), ma anche di instaurare un’efficace relazione interpersonale (saper essere).
Il volume offre da un lato un panorama aggiornato delle principali teorie relative alla formazione in gruppo e alla comunicazione e dall’altro un efficace modello di intervento definito ASC (Apertura, Sviluppo dei contenuti, Chiusura), che permette di organizzare un percorso di formazione basato su una struttura rigorosa e applicabile a diversi ambiti, in particolare quello scolastico e sanitario.
Nella proposta delle autrici si trovano indicazioni su come organizzare gli incontri, sulle metodologie da usare, su come interpretare e rispondere ai bisogni dei partecipanti, consentendo al lettore sia di usare il modello delle autrici sia, con il loro aiuto, di creare un percorso di formazione specifico.

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

cambio generazionale (15083266…

Anna, 50     Buongiorno, ringrazio in anticipo chi potrà aiutarmi ad affrontare il mio problema. Ho 50 anni e da 30 lavoro nell'azienda di famig...

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

Area Professionale

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

Le parole della Psicologia

Pornografia

Per definire un materiale o contenuto con il termine di ‘pornografia’ è necessario che “una rappresentazione pubblica sia esplicitament...

Pregoressia

È un disturbo alimentare, noto anche come mammoressia, legato all’ossessione di tornare subito in forma dopo il parto Non si tratta di un deficit contemplato n...

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipi...

News Letters