Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.670 - 30.04.2015

on . Postato in News libri e riviste | Letto 514 volte

  • Le 10 regole dell'amore. Per imparare a vivere relazioni più consapevoli e durature. Con esercizi di autoanalisi
  • I sogni delle donne. Con e-book
  • L'inconscio a cielo aperto della psicosi
  • Siamo pronti per un figlio? Amarsi e diventare genitori
  • Famiglie: luoghi di incontri e di confronti. Come cambiano i ruoli e i rapporti familiari
  • La vicarianza. Il nostro cervello creatore di mondi
  • Ossessioni, fobie e paranoia. Ediz. integrale
  • Il motto di spirito e la sua relazione con l'inconscio. Ediz. integrale
  • In principio era l'amore. Psicoanalisi e fede

Sara Eba Di Vaio, Edoardo Ercoli
Le 10 regole dell'amore. Per imparare a vivere relazioni più consapevoli e durature. Con esercizi di autoanalisi
2015, Collana: Le comete
Pagine: 128
ISBN: 9788891711076
Prezzo: € 16,00
Editore: Franco Angeli

Se è vero che l'amore è piacere e smuove il mondo, perché soffriamo tanto per amore? E perché ci ostiniamo a scegliere partner così sbagliati? Nell'era del virtuale e dei social network incontrare e conoscere persone sembra diventato più complicato e innamorarsi addirittura impossibile.
Partendo dalle storie e dai racconti dei pazienti ecco 10 "regole di salvataggio" per imparare a rileggere il proprio percorso dell'amore che parte dalla nascita e che condiziona la scelta dei partner in età adulta. Un piccolo viaggio dentro se stessi fatto di riflessioni ed esercizi per riuscire a riconoscere il concetto di amore gratis e incondizionato, alla base di relazioni sane e soddisfacenti.
Un libro per innamorarsi e vivere felici, per riconoscere e curare "la ferita del non amore", per mettere se stessi al centro del mondo e arrivare così ad amare l'altro.

Sara Eba Di Vaio, psicologa, psicoterapeuta e sessuologa clinica, esperta di problematiche della coppia. Presidente del centro clinico Indivenire, esercita a Roma l'attività clinica dove conduce gruppi di crescita personale e di rilassamento. Presso i nostri tipi ha pubblicato, con Monica Morganti, Se il tuo "lui" è sposato. Istruzioni per l'uso (2007).
Edoardo Ercoli, psicologo esperto in comunicazione efficace, tecniche di rilassamento corporeo e strumenti creativi ed espressivi. Socio fondatore di Obiettivo Psicologia s.r.l. e vicepresidente del centro clinico Indivenire, esercita l'attività clinica e conduce gruppi di crescita personale e di meditazione.

Acquista il libro on line

 

 

Lella Ravasi Bellocchio
I sogni delle donne. Con e-book
2015, Pagine: 370
ISBN: 9788851126834
Prezzo: € 15,00
Editore: UTET

Affascinante e molteplice è l’esperienza del sogno, nella sua densa trama di parole, figure e suoni, spesso misteriosi come oracoli da decifrare. In questa raccolta ricca e suggestiva, l’analista e scrittrice Lella Ravasi Bellocchio ci invita a varcare insieme a lei quella che Jung definisce “la porta occulta dell’anima”: alla scoperta di un patrimonio di storie, personalissime e universali insieme, che descrivono altrettante vite. Vite di donne, soprattutto. Perché l’attenzione al sogno è un modo profondamente femminile per conoscere se stessi, una forma di cura delicata e creativa fatta di “fiori sul tavolo e nell’anima”, come scrive Lou Salomé.
Procedendo tra immagini e memorie, intuizioni e presagi, suggestioni cinematografiche e versi di poesia, Lella Ravasi Bellocchio offre con generosità al lettore il suo repertorio di sogni: sogni di donne alle prese con l’eros, con la propria identità, con il lutto. Sogni che descrivono lo smarrimento e il dolore, sogni che rappresentano una svolta. Sogni di donne piene di domande, sui propri uomini e su di sé, raccolti insieme ad alcuni sogni di uomini (tra cui un vero e proprio sogno “d’artista”: il meraviglioso omaggio onirico di Fellini a Pasolini). E ancora, sogni di donne comuni, in bilico tra ragione ed emozioni. Ma anche sogni nati in circostanze ben poco comuni, ascoltati tra le mura di un carcere.
L’autrice ricostruisce e dipana così decine e decine di storie, che racconta con passione e curiosità, intelligenza e leggerezza, senza risparmiare – in questo percorso “oltre la soglia dell’anima” – neppure se stessa, tanto da condividere con il lettore alcuni tra i suoi ricordi più personali. Come il sogno che fu l’occasione dell’incontro con uno dei grandi maestri della psicoanalisi, Cesare Musatti, il quale, dalla cornice vivida e delicata del sogno stesso, ci insegna l’importanza di non rinnegare mai il nostro “vero nome”, la nostra identità.

Lella Ravasi Bellocchio. Analista junghiana, è membro di A.R.P.A. (Associazione per la Ricerca in Psicologia Analitica) e di I.A.A.P. (International Association for Analytical Psychology). Collabora con numerose testate e fa parte della redazione della “Rivista di psicologia analitica”. Tra le sue pubblicazioni: Di madre in figlia (1987, nuova ed. 2010), Gli occhi d’oro (2004), Sogni senza sbarre (2005), L’inconscio creatore (2009), L’amore è un’ombra (2012). Vive e lavora a Milano.

Acquista il libro on line

 

 

Colette Soler
L'inconscio a cielo aperto della psicosi
2015, Collana: Clinica psicoanalitica dei legami sociali
Pagine: 228
ISBN: 9788820439170
Prezzo: € 26,00
Editore: Franco Angeli

L'inconscio rimosso della nevrosi Freud ha creduto di ritrovarlo "a cielo aperto" nella psicosi, manifesto eppure intrattabile, chiuso all'intervento. Decenni più tardi, Jacques Lacan dà forma a un monito per lo psicoanalista: non indietreggiare davanti alla psicosi. È ben più che una sfida, ben più che il rifiuto di qualsiasi forma di segregazione della malattia mentale. È un'incitazione a concepire i fenomeni della follia come parte integrante del destino dell'essere parlante.
Il testo esplora le vie aperte dall'insegnamento lacaniano nell'approccio a soggetti che sono talmente in preda a dei fenomeni singolari che Lacan li definisce "martiri" del linguaggio, e tali da essere di insegnamento per lo psicoanalista.

Colette Soler, psicoanalista formatasi con Jacques Lacan, è libero docente all'Università. Pratica la psicoanalisi a Parigi e la insegna in molti ambiti internazionali, sul piano della ricerca e della formazione. È all'origine di vari movimenti dell'orientamento lacaniano e più recentemente dell'EPFCL, Ecole de Psychanalyse des Forums du Champ Lacanien, scuola internazionale di psicoanalisi. Ha pubblicato molti lavori in vari paesi del mondo, di cui in Italia: La psicoanalisi non il pensiero unico. Storia di una crisi singolare (FPL, 2000), Quel che Lacan diceva delle donne (Angeli, 2005), L'epoca dei traumi (Biblink, 2007), Lacan, l'inconscio reinventato (Angeli, 2010).

Acquista il libro on line

 

 

Nicolò Terminio
Siamo pronti per un figlio? Amarsi e diventare genitori
2015, Collana: Progetto famiglia
Pagine: 112
ISBN: 9788821594656
Prezzo: € 13,00
Editore: San Paolo Edizioni

"Siamo davvero pronti per un figlio?" Questa domanda risuona probabilmente in ogni giovane coppia. Alle difficoltà del mondo esterno, si sommano le insicurezze della coppia di fronte a un compito che può sembrare arduo. Ma la "generatività" di una coppia non è solo quella che si realizza nel mettere al mondo un figlio. La coppia genera non soltanto nel mettere al mondo il figlio e nell’offrirgli le cure necessarie, ma è una coppia che genera anche quando inserisce i figli tra le generazioni e permette la loro realizzazione personale. La generatività della coppia si realizza, infine, anche nella sua apertura ai legami sociali, quando fornisce guida e sostegno alla crescita delle nuove generazioni e non solo ai propri figli.

Questo volume della collana "Alla scoperta della coppia" unisce storie vere di coppie accompagnate dall'Autore in un percorso psicoterapeutico e riflessioni concrete e utili, capaci di far progredire in un percorso "a due".

Acquista il libro on line

 

 

Rosa Cera
Famiglie: luoghi di incontri e di confronti. Come cambiano i ruoli e i rapporti familiari
2015, Collana: Psicologia
Pagine: 194
ISBN: 9788891710802
Prezzo: € 19,00
Editore: Franco Angeli

Le famiglie, intese come contesti sociali in cui nascono e si intrecciano le relazioni interpersonali, si configurano quali luoghi privilegiati del dialogo e del confronto, ove i compiti e i ruoli delle principali figure di riferimento, come il padre e la madre, sono profondamente mutati a seguito della complessità e delle continue trasformazione della famiglia stessa.
Non esiste più, infatti, un'immagine unica di famiglia al singolare, esistono diverse forme e organizzazioni: famiglie ricomposte, omogenitoriali, monogenitoriali, migranti e multiculturali. È cambiato il modo di essere genitore: le madri troppo prese da se stesse e dall'estenuante tentativo di conciliare i compiti lavorativi con quelli famigliari; i padri troppo assenti in famiglia o troppo presenti ma in modo sbagliato, e non più in grado di svolgere il tradizionale ruolo di colui che traghetta e orienta i figli nel contesto sociale.
Nonostante queste criticità, il volume parte dalle potenzialità ancora esistenti in ogni organizzazione famigliare per valorizzarle e proporre percorsi di riflessione finalizzati proprio al recupero e allo sviluppo delle competenze genitoriali.
L'intento progettuale nasce dalla necessità di sottolineare l'importanza delle trame intergenerazionali, dando quindi rilievo a legami non trascurabili come quelli tra nonni e nipoti, relazione questa certamente differente da quella genitoriale ma con una ricaduta fondamentale per la crescita e lo sviluppo armonico della personalità dei fanciulli. Per quanto riguarda poi le modalità relazionali famiglie-scuola-territorio, l'obiettivo è quello di far luce sul contributo e sul supporto che i servizi territoriali, in particolare i nidi e le scuole dell'infanzia, offrono alle famiglie e all'intera comunità.

Rosa Cera è ricercatrice confermata presso il Dipartimento di Scienze Umane dell'Università degli Studi di Foggia. I suoi primi studi hanno riguardato le metodologie e le tecniche di indagine e di ricerca psico-pedagogiche e le emergenze sociali, psicologiche ed educative. Negli ultimi tempi ha effettuato ricerche nel campo della psicologia cognitiva e dell'educazione, pubblicando articoli riguardanti le metodologie di studio e le ricadute delle abilità cognitive e metacognitive sui processi apprenditivi. Per i nostri tipi ha precedentemente pubblicato Pedagogia del gioco e dell'apprendimento (2009).

Acquista il libro on line

 

 

Alain Berthoz
La vicarianza. Il nostro cervello creatore di mondi
2015, Collana: Le Scienze
Pagine: 200
ISBN: 9788875785154
Prezzo: € 14,90
Editore: Codice

Anche se non ci facciamo mai caso, il nostro cervello risolve problemi e prende decisioni di continuo. Per farlo, percepisce e agisce in molti modi a seconda del contesto, compensa mancanze, affronta situazioni nuove e cambia punto di vista. Questa straordinaria capacità creativa è la vicarianza, l’utilizzo cioè di molteplici e inattese strategie per raggiungere un obiettivo, rimpiazzare un senso con un altro (come quando ci si muove nel buio, dopo un incidente) o delegare una funzione a una nostra estensione virtuale (nel mondo di internet e dei videogiochi).
Il libro di Alain Berthoz dimostra che lo studio di questa strategia cognitiva, oltre a rappresentare un grande progresso scientifico, può avere importanti ripercussioni in pedagogia, nel problem solving aziendale, in psicologia, nelle scienze sociali e nella riabilitazione dalle malattie del sistema nervoso.
Sono i mondi che l’uomo inventa nella realtà della vita quotidiana, trasformandola secondo i propri desideri. Sono i mondi che l’immaginazione plasma nei romanzi e nell’invenzione narrativa. Sono anche i mondi cui possiamo accedere con le moderne tecniche di imaging, e sono i mondi immaginari detti virtuali.

Alain Berthoz, dal 1993 professore di fisiologia della percezione e dell’azione al Collège de France e membro dell’Accademia delle Scienze parigina, sin dal 1989 dirige il Laboratoire de physiologie de la perception et de l’action (CNRS-Collège de France).
Autore di numerosi articoli su riviste internazionali e quotidiani su temi legati al senso del movimento e più in particolare sulle diverse componenti della sua percezione, esercita una intensa attività come conferenziere presso università e centri di ricerca di più di 20 paesi.
In Italia sono stati pubblicati Il senso del movimento (McGraw Hill, 1998) e La scienza della decisione (Codice edizioni, 2004).

Acquista il libro on line

 

 

Sigmund Freud
Ossessioni, fobie e paranoia. Ediz. integrale
2015, Collana: I MiniMammut
Pagine: 238
ISBN: 9788854174535
Prezzo: € 3,90
Editore: Newton Compton

Sono stati raccolti in questo volume alcuni tra i più significativi saggi che Freud ha dedicato, tra il 1849 e il 1915, alla comprensione di tre diffuse patologie nevrotiche e psicotiche. Inoltrandosi progressivamente in una sempre più matura e articolata spiegazione analitica, Freud ha inteso indagare la dinamica profonda dei processi patologici, giungendo a una chiara collocazione del fenomeno ossessivo sul piano clinico-nosologico e distinguendolo dalla nevrastenia e dalle pure fobie, come dalle più comuni nevrosi traumatiche. La sua ricerca, sostenuta da una ricca casistica, è diretta verso le motivazioni inconsce di tutti gli aspetti ossessivi del comportamento quotidiano.

Acquista il libro on line

 

 

Sigmund Freud
Il motto di spirito e la sua relazione con l'inconscio. Ediz. integrale
2015, Collana: I MiniMammut
Pagine: 286
ISBN: 9788854174542
Prezzo: € 3,90
Editore: Newton Compton

Scritto nel 1905, subito dopo Psicopatologia della vita quotidiana, questo saggio costituisce un contributo insostituibile alla comprensione delle motivazioni profonde di un fenomeno ritenuto spesso ingiustamente privo di una sua specifica rilevanza, o comunque del tutto marginale rispetto al comportamento “dominante” dell’uomo. Freud, individuando l’intima connessione esistente tra tutte le manifestazioni del pensiero, legate dalla comune radice inconscia, ebbe il merito di affiancare il meccanismo mentale che è all’origine del motto di spirito a quello degli altri processi psichici e di conferirgli dunque la medesima, legittima dignità.

Acquista il libro on line

 

 

Julia Kristeva
In principio era l'amore. Psicoanalisi e fede
2015, Collana: Voci
Pagine: 108
ISBN: 9788815257284
Prezzo: € 11,00
Editore: Il Mulino

Il primato della parola, la fede nell’amore: è ciò che hanno in comune il credente che prega e il paziente che si affida all’analisi. Mossi da una sofferenza che prende i toni ora dell’ansia di compiutezza e perennità, ora del disagio esistenziale, entrambi investono nell’Altro, nella speranza di riceverne una rivelazione pacificante e salvifica. Ma le loro esperienze, per un tratto così vicine da coincidere quasi, si divaricano e giungono ad approdi interiori radicalmente diversi: la perpetua fusione spirituale in un caso, l’apprendimento della separatezza e della perdita nell’altro.

Julia Kristeva, psicoanalista, linguista e semiologa, è professore emerito all’Università di Parigi VII e dirige il Centro Roland Barthes. Molti suoi libri sono stati tradotti in italiano, da «Semeiotiké» (Feltrinelli, 1978) alla trilogia pubblicata da Donzelli e dedicata all’esplorazione del «genio femminile» («Hannah Arendt», 2005; «Melanie Klein», 2006; «Colette», 2006).

Acquista il libro on line

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

cambio generazionale (15083266…

Anna, 50     Buongiorno, ringrazio in anticipo chi potrà aiutarmi ad affrontare il mio problema. Ho 50 anni e da 30 lavoro nell'azienda di famig...

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

Area Professionale

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

Le parole della Psicologia

Autostima

L'autostima è il processo soggettivo e duraturo che porta il soggetto a valutare e apprezzare se stesso tramite l'autoapprovazione del proprio valore personale ...

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Disturbo post-traumatico da st…

I principali sintomi associati al Disturbo post-traumatico da stress possono essere raggruppati in tre specie: ...

News Letters