Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

PSICOLOGIA NEWS n.81 - 29.8.2002

0
condivisioni

on . Postato in News libri e riviste | Letto 242 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
  • Breve storia della psicologia
  • Il counselling per adolescenti - Prevenzione, intervento e valutazione
  • SMS. Straordinaria fortuna di un uso improprio del telefono
  • IL SINTOMO CIARLATANO. Da Freud a Lacan
  • Conflitti di coppia e figli. Un proposta metodologica per il lavoro di consulenza
  • Prima infanzia: emozioni e vita sociale
  • Psicologia per l'insegnamento
  • Adolescenze spinose. Come comunicare senza fare(e farsi) del male

LUCK H.E.
Breve storia della psicologia
Universale Paperbacks il Mulino, pp. 224
Prezzo: € 11,00
Editore: Il Mulino - Bologna

Questa breve storia della psicologia ci offre un quadro esaustivo in cui trovano posto le origini e le basi filosofiche della disciplina, le scuole e i successivi sviluppi. Per quanto riguarda le origini ottocentesche, l'autore passa in rassegna il positivismo, la teoria evoluzionista, l'etnologia, così come le tematiche legate alla psicologia delle masse, alla fisiologia e alla psicologia sperimentale. Nella parte dedicata alle scuole, troviamo un panorama delle scuole psicologiche dell'Ottocento e del Novecento: dalla scuola di Würzburg alla Gestalt, alla psicoanalisi, alla psicologia analitica, al comportamentismo. Quanto agli sviluppi recenti, una particolare attenzione è dedicata alla psicologia cognitiva, alla psicologia critica, alla psicologia umanistica. L'autore non tralascia peraltro di accennare anche ai contributi più settoriali (psicodiagnostica e psicologia della personalità, psicologia dello sviluppo, psicologia sociale e del lavoro).

Helmut E. Lück insegna Psicologia dei processi sociali alla Fernuniversität di Hagen. È autore fra l'altro di una "Illustrierte Geschichte der Psychologie" (con R. Miller, 1993).

Carla Fuligni, Patrizia Romito
Il counselling per adolescenti - Prevenzione, intervento e valutazione
446 pagine, collana: Psicologia
Prezzo: € 27,00
Editore: McGraw-Hill - Milano

Quanti sono gli operatori che, in modo istituzionale o informale, svolgono attività di counselling? Dai medici agli assistenti sociali, dagli psicologi agli educatori, da chi si occupa di orientamento a chi conduce gruppi terapeutici, dalle forze dell’ordine ai mediatori familiari e culturali, l’elenco potrebbe essere sorprendentemente lungo. Nel counselling si auspica troveranno impiego molti futuri laureati junior in psicologia.
Quanti tra questi operatori hanno ricevuto un training specifico o hanno avuto occasione di riflettere sulla natura, la tecnica e i risultati di questa attività? Assai pochi.
Ben diverso dalla psicoterapia o dal semplice ascolto empatico, il counselling ha bisogno anche di fasi direttive, di metodo e di un progetto che lo indirizzi. L’approccio cognitivo-comportamentale si presta particolarmente bene a questo tipo di integrazione.
Contribuire a dare uno status e una sistematizzazione a questo incontro tra persone non è stata impresa facile. Una attività in apparenza semplice e istintiva ha raggiunto infatti una tale complessità e una tale articolazione tecnica da non potersi più unicamente basare sulle doti umane di ascolto e disponibilità, dalle quali peraltro non può e non deve prescindere.
Questo prezioso volume, che raccoglie contributi di studiosi qualificati, fornisce al counselling per adolescenti un inquadramento che mancava, una sistematizzazione, in chiave cognitivo-comportamentale, assai originale, che consente di analizzare il rapporto tra utente e operatore rendendolo sempre meno improvvisato, certamente assai più efficace e incisivo rispetto al puro sostegno informale.

Carla Fuligni è laureata in psicologia, opera a Livorno come psicoterapeuta e si occupa, in particolare, di abuso sessuale sui minori, di counselling e prevenzione del disagio giovanile. Presidente dell’Associazione Mèthodos (Ricerca e Formazione) opera per la formazione di medici e psicologi presso enti pubblici e privati in Italia e all’estero; svolge inoltre attività didattica presso la Scuola di Specialità della Facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi di Trieste.
Patrizia Romito è psicologa e ha conseguito due dottorati, in psicologia e in salute materno-infantile. È ricercatrice presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Trieste, dove tiene un corso di Metodologia della ricerca psico-sociale e un corso su Violenze su donne e minori.


Del Corno F., Mansi G.
SMS. Straordinaria fortuna di un uso improprio del telefono
Collana : Fuori collana
Anno/Pagine : 2002 pp. 96
Prezzo: € 4,5
Ediotre: Raffaello Cortina - Milano

Secondo il comico Enrico Bertolino, SMS vuol dire Solo Messaggi Stupidi. Qualcun altro opta, più maliziosamente, per Se Mamma Sapesse o Scrivi Maledetta Stronza. Qualunque significato vogliamo attribuire all’acronimo, non dobbiamo dimenticare che il fenomeno è esplosivo: il 3 maggio 2001, a Hannover, ha avuto luogo la prima messa via SMS. È utile anche sapere che, per innamorati pigri, esiste un sito (www.smslove.com) con “le più belle frasi d’amore” già pronte per la spedizione. Sono molte le notizie curiose che troverete in questo libro, una sorta di vademecum sui desideri e le paure che spingono a digitare sulla tastiera, una guida sulle forme – divertenti, creative, insolite – che può assumere il modo di comunicazione più “a la page”.

Franco Del Corno, psicologo e psicoterapeuta, vive e lavora a Milano.
Gianluigi Mansi, psichiatra e psicoterapeuta, vive e lavora a Milano.

acquista il libro on line

 

AA.VV
IL SINTOMO CIARLATANO. Da Freud a Lacan
Prefazione di Judith Miller, Introduzione di Carmelo Licitra Rosa
pp. 304, Collana: Teoria e clinica psicoanalitica del Campo freudiano
Prezzo: € 21,50
Editore: Franco Angeli - Milano

Il sintomo freudiano è un sapere, un sapere all'occorrenza in grado di parlare. Ma ci vuole la credenza, dice Lacan. La credenza riguardo a che cosa? Riguardo al senso che questo sintomo racchiuderebbe, e che si tratterebbe di decifrare. Tuttavia il sintomo è anche quanto di più reale si incontra nella cura analitica: oppone resistenza, vi si cozza contro, se ne ha fin sopra i capelli, e tuttavia una ripetizione inesorabile lo sostiene, mentre il soggetto senza tregua ne soffre e ne gode al tempo stesso. Ecco da dove origina la questione ricorrente dell'ultimo insegnamento di Lacan: visto che c'è del senso nel godimento, non potrebbe essere che ci sia del senso nel reale, stante che la "nozione" di reale esclude di per se stessa il senso?
Si tratta di una messa in questione dei fondamenti stessi della psicoanalisi, ben più radicale, ben più insidiosa e sottile di quelle critiche avventate e sgangherate che non le sono mai mancate.
Che Freud sia stato un ciarlatano, solo degli imbecilli possono crederlo e solo dei detrattori proclamarlo. In ogni caso il punto non è questo, ma piuttosto che ad essere ciarlatano è proprio il sintomo. Un reale che parla e che mente, ecco con che cosa abbiamo a che fare nell'analisi. Come concepire una cosa simile? Come districarvisi?
I post-moderni avevano creduto di sbarazzarsi del reale nel momento stesso in cui sminuivano la portata della verità ("non ci sono che interpretazioni"). In definitiva essi non hanno fatto altro che alimentare la nuova versione del buon senso, fatta di scetticismo e di tecnicismo. Quella presente è la grande ora delle saggezze - orientali, liberali - e delle Lifestyle Drugs - Prozac, Viagra. La via lacaniana non ha nulla a che vedere con questi ideali di anestesia. Essa discrimina fra sembiante e reale. Ed elabora quel reale speciale che è poi quello della clinica: "l'impossibile da sopportare". (Jacques-Alain Miller)

Trentadue articoli di psicoanalisti francesi e non - scritti appositamente e secondo un disegno unitario - preceduti da tre conferenze di Jacques-Alain Miller, fanno di questo libro una piccola enciclopedia sul sintomo, da Freud a Lacan.

acquista il libro on line

 

Serra, Giambra, Macrì, Zoli
Conflitti di coppia e figli. Un proposta metodologica per il lavoro di consulenza
cm 17x24 - pagg. 200
Prezzo: € 18,00
Editore: Laurus Robuffo - Roma

Questo testo è il risultato di una serie di riflessioni, frutto di esperienze sul campo, prime conclusioni maturate nell’ambito universitario in anni di lavoro didattico e di ricerca presso le Cattedre di Psicologia Giuridica e di Criminologia. L’obiettivo è stato quello di costruire un testo, utile soprattutto a quei professionisti che operano in ambito sociale, giuridico e psicologico e che si occupano o intendono avvicinarsi a questo delicato mondo, fornendo contenuti essenziali in vari aspetti. L’opera è completata con schede e modelli che il lettore potrà utilizzare secondo le proprie esigenze. In particolare, il libro illustra alcuni aspetti psicologici e sociali che riguardano la famiglia, aggiorna il quadro legislativo in materia di separazione coniugale, divorzio e affidamento. Un approfondimento specifico viene fatto su quest’ultimo tema, riportando alcuni spunti teorici nonché i risultati di una ricerca sull’affidamento ai padri.
La ricerca qui illustrata rappresenta un significativo contributo alla conoscenza degli aspetti relazionali e psicologici, legati alla separazione coniugale ed ai soggetti che la vivono. Il testo comprende anche un corposo contributo metodologico: vengono descritte le tappe di una consulenza tecnica, gli strumenti utilizzati per il suo espletamento ed i “casi particolari” che il consulente può incontrare. Si è voluto, inoltre, dedicare uno spazio alla mediazione familiare: un tema attualmente ampiamente discusso in ambito scientifico e sociale, descrivendone gli elementi essenziali che la costituiscono e che la differenziano da altre forme di intervento. Il lavoro si conclude con una trattazione sul lavoro di rete a cui una storia di separazione coniugale può collegarsi.


Sabrina BONICHINI
Prima infanzia: emozioni e vita sociale
cm 17x24 - pagg. 200
Prezzo: € 18,00
Editore: Carocci - Roma

Il bambino è predisposto all'interazione sociale fin dalla nascita, anche se le sue abilità e la sua consapevolezza in questo campo si affinano con la crescita. La buona qualità delle prime relazioni sociali influisce sulla capacità del piccolo di esprimere e regolare le proprie emozioni, favorendo anche un adeguato adattamento all'ambiente. Il volume affronta gli aspetti sociali ed emotivi dello sviluppo del bambino nei primi tre anni di vita, le tappe che lo contraddistinguono e i fattori esterni che lo influenzano, come la famiglia, i pari e la cultura d'appartenenza.



Stefano CACCIAMANI
Psicologia per l'insegnamento
2002, pp. 112
Prezzo: € 8.20
Editore: Carocci - Roma

Quali competenze psicologiche devono avere gli insegnanti della scuola di oggi e di domani? Come promuovere la motivazione degli studenti a scuola? In che modo organizzare la classe come "gruppo che apprende"?Queste le principali domande a cui intende rispondere il libro di Cacciamani, passando in rassegna le varie teorie dell'apprendimento e soprattutto il modo in cui esse prendono forma nell'attività quotidiana degli insegnanti.

 

Giuseppe Maiolo
Adolescenze spinose. Come comunicare senza fare(e farsi) del male
pp.180, cm 17x24
Prezzo: € 15,00
Editore: Erickson - Trento

L’adolescenza, da sempre, è un passaggio fondamentale nella vita di una persona: per i protagonisti, un pianeta da scoprire; per genitori e adulti, un periodo lontano e a volte dimenticato. Oggi, l’adolescenza è un periodo frenetico: i giorni sono fitti, pieni di impegni, di cose da fare. I ritmi sono velocissimi. Gli eventi cambiano in fretta. I messaggi sono contradditori, le indicazioni vaghe e imprecise. Il rischio più grande è di non riuscire a comunicare, la fatica sta nell’orientarsi e nel sapere da che parte andare.
Non è facile essere adolescenti. Ma, allo stesso tempo, non è facile nemmeno essere genitori. Questo libro si propone come “diario di bordo” utile ai genitori e agli educatori che si trovano a contatto con i giovani e i loro problemi. Attraverso le storie raccolte nel corso degli anni, l’autore approfondisce le varie tematiche legate al periodo adolescenziale, dalla scuola, agli affetti, ai disagi. La presentazione è di Don Antonio Mazzi.

acquista il libro on line

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Anoressia Nervosa

L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare, caratterizzato da una consistente perdita di peso, disturbi dell'immagine corporea, timore di ingrassare e amenorr...

Afefobia

L’afefobia è una fobia specifica che si concretizza con il disagio e la paura ingiustificate e persistenti di toccare e di essere toccati da altre persone. La ...

Violenza domestica

La violenza domestica è il comportamento abusante di uno o entrambi i compagni in una relazione intima di coppia, quali il matrimonio e la coabitazione. Second...

News Letters

0
condivisioni