Pubblicità

Psicosi

0
condivisioni

on . Postato in Le parole della Psicologia | Letto 3108 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (3 Voti)

psicosiIl termine Psicosi è stato introdotto nel 1845 da von Feuchtersleben con il significato di "malattia mentale o follia".

Esso è un disturbo psichiatrico e descrive gravi affezioni mentali, caratterizzate da un difetto dell’autocritica e da un distacco della realtà. La psicosi è molto comune e il suo esordio può avvenire nell’adolescenza e nella precoce età adulta, essa è quasi sempre il risultato di fattori organici, psicologici e costituzionali.

I sintomi che caratterizzano la psicosi sono:

  • Allucinazioni, ossia le “percezioni senza oggetto": la persona vede, sente, odora cose che in realtà non esistono;
  • Disturbi del pensiero: è un disturbo dell' organizzazione, espressione e formulazione del pensiero. La persona comunica con frasi poco chiare o che non hanno senso; ha inoltre difficoltà nel concentrarsi e nel seguire una conversazione;
  • Cambiamenti emotivi: lo stato emotivo cambia improvvisamente e senza un motivo apparente. Sono comuni gli sbalzi d’umore, per cui la persona potrebbe sentirsi insolitamente eccitata o depressa;
  • Cambiamenti comportamentali: vi è la presenza di comportamenti motori diversi dal solito, in cui l’individuo è estremamente attivo o rimanere tutto il giorno fermo senza far nulla;
  • Deliri: sono le convinzioni erronee che il soggetto vive come reali e indubitabili. Le persone psicotiche vivono in un mondo costruito nella loro mente e non consensualmente condiviso.

Pubblicità

Il principale disturbo psicotico, secondo il DSM, è la schizofrenia, che può essere suddivisa in 5 categorie: paranoide, catatonica, disorganizzata, indifferenziata e residua. Per fare una diagnosi di schizofrenia è necessario che la persona presenti almeno due dei sintomi descritti per una durata di almeno 6 mesi. Il DSM prevede anche le diagnosi di disturbo psicotico breve e disturbo schizofreniforme nel caso in cui la sindrome psicotica ha una durata inferiore.

 

Riferimenti bibliografici:

  • Lingiardi V. (2004). “La personalità e i suoi disturbi". Milano, Il saggiatore.
  • Maldonato M. (2011). “Dizionario di scienze psicologiche". Napoli, Edizione Simone

 

(Dott.ssa Susanna Mariagrazia)

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: psicosi

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Richiesta di sessione di terap…

Daniele C., 24 anni     Ciao, sono un ragazzo di 24. Ho dei problemi a gestire rabbia e nervosismo e la cosa ha un effetto negativo su di me e ...

Rapporti nonni-nipoti [1619430…

soffice, 42 anni     Gentili dottori, vi chiedo un parere circa l’atteggiamento da tenere verso il padre di mio marito, nonno della nostra bam...

Ho fallito in tutto sono depre…

Alessandro, 62 anni.     Ho 62 anni e sono arrivato ad uno stadio di depressione da cui non vedo possibilità di uscita, sono disperato ormai. ...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Parafrenia

Sindrome psicotica, caratterizzata da vivaci allucinazioni (per lo più uditive, ma anche visive, tattili, olfattive, ecc.) e da idee deliranti, associate a di...

Acrofobia

L'acrofobia è definita come una paura dell'altezza. A differenza di una fobia specifica come l'aerofobia, ossia la paura di volare, l'acrofobia può generare uno...

Folie à deux

La folie à deux è un disturbo psicotico condiviso, ossia una “follia simultanea in due persone”.  Essa è una psicosi reattiva che insorge in modo simultane...

News Letters

0
condivisioni