Pubblicità

Psicosi

0
condivisioni

on . Postato in Le parole della Psicologia | Letto 3603 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (3 Voti)

psicosiIl termine Psicosi è stato introdotto nel 1845 da von Feuchtersleben con il significato di "malattia mentale o follia".

Esso è un disturbo psichiatrico e descrive gravi affezioni mentali, caratterizzate da un difetto dell’autocritica e da un distacco della realtà. La psicosi è molto comune e il suo esordio può avvenire nell’adolescenza e nella precoce età adulta, essa è quasi sempre il risultato di fattori organici, psicologici e costituzionali.

I sintomi che caratterizzano la psicosi sono:

  • Allucinazioni, ossia le “percezioni senza oggetto": la persona vede, sente, odora cose che in realtà non esistono;
  • Disturbi del pensiero: è un disturbo dell' organizzazione, espressione e formulazione del pensiero. La persona comunica con frasi poco chiare o che non hanno senso; ha inoltre difficoltà nel concentrarsi e nel seguire una conversazione;
  • Cambiamenti emotivi: lo stato emotivo cambia improvvisamente e senza un motivo apparente. Sono comuni gli sbalzi d’umore, per cui la persona potrebbe sentirsi insolitamente eccitata o depressa;
  • Cambiamenti comportamentali: vi è la presenza di comportamenti motori diversi dal solito, in cui l’individuo è estremamente attivo o rimanere tutto il giorno fermo senza far nulla;
  • Deliri: sono le convinzioni erronee che il soggetto vive come reali e indubitabili. Le persone psicotiche vivono in un mondo costruito nella loro mente e non consensualmente condiviso.

Pubblicità

Il principale disturbo psicotico, secondo il DSM, è la schizofrenia, che può essere suddivisa in 5 categorie: paranoide, catatonica, disorganizzata, indifferenziata e residua. Per fare una diagnosi di schizofrenia è necessario che la persona presenti almeno due dei sintomi descritti per una durata di almeno 6 mesi. Il DSM prevede anche le diagnosi di disturbo psicotico breve e disturbo schizofreniforme nel caso in cui la sindrome psicotica ha una durata inferiore.

 

Riferimenti bibliografici:

  • Lingiardi V. (2004). “La personalità e i suoi disturbi". Milano, Il saggiatore.
  • Maldonato M. (2011). “Dizionario di scienze psicologiche". Napoli, Edizione Simone

 

(Dott.ssa Susanna Mariagrazia)

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: psicosi

0
condivisioni

Guarda anche...

Editoriale

Il virus della mente

Nicola Ghezzani interviene, con un breve articolo, sulla "psicosi" da Corona Virus esplosa nel mondo ed in Italia. Conti alla mano, io ho circa 2.000 possibilità contro 1 di morire di infarto...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Intelligenza Emotiva

"Si tratta delle capacità di motivare se stessi e di persistere nel perseguire un obiettivo nonostante le frustazioni; di controllare gli impulsi e rimandare la...

Affetto

L'affetto (dal latino "adfectus", da "adficere", cioè "ad" e "facere", che significano "fare qualcosa per") è un sentimento di particolare intensità, che lega u...

Frigidità

Con il termine frigidità si fa riferimento ad una bassa libido, o assenza di desiderio sessuale nelle donne, caratterizzata da una carenza o incapacità permanen...

News Letters

0
condivisioni