Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Comunicare ad un adolescente (014220)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 229 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Stefania, 40 anni

Mi trovo ad affrontare un momento particolare, legato ad una nuova gravidanza.Ho un figlio di 16 anni con il quale fortunatamente ho un rapporto basato sulla fiducia e la sincerità, per quanto questa sia possibile.Sono sposata per la seconda volta ormai da 10 anni e anche in questo ambito, i rapporti familiari sono equilibrati.
Ciò nonostante ho sempre pensato che avere un'altro figlio,con un altro uomo, avrei provocato forse un danno a mio figlio. Ne ho parlato con lui e scherzando mi ha risposto che mi sbagliavoe che se avessi voluto farlo,sarebbe stato meglio che mi fossi "sbrigata" vista l'età. Sento che è una mia difficoltà ed essendo tale, non so come comunicare, la notizia.Attendo qualche suggerimento in merito.

Gentile Stefania, come lei dice, probabilmente questa è una sua difficoltà, visto che suo figlio le ha comunicato che sarebbe ben contento di avere un fratello od una sorella. In questi casi la difficoltà di creare un nuovo gruppo familiare può essere quella di sentire che ci si "separa" (emotivamente) dal nucleo precedente. Una domanda che potrebbe farsi è questa: in che rapporti si è lasciata con il suo ex marito? Lo pensa ancora? Che rapporti avete oggi? Sente la sua mancanza a volte? Mi vengono in mente queste domande perchè penso che la nascita di un figlio con il nuovo marito possa anche voler significare voltare totalmente pagina,
e questo, seppure voluto e desiderato, è sempre doloroso. Non ha forse paura di comunicarlo al suo ex marito, più che a suo figlio?
non so, le sto solo chiedendo. Lo comunichi a suo figlio, con tranquillità. Se non riesce ad eloborare questa nuova fase della sua vita da sola, chieda ad un epserto di accompagnarla per capire meglio questo momento, e per viverlo anche al meglio. Cordiali saluti

( risponde il dott. Luca Saita )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di infanzia / adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Claustrofobia

La claustrofobia (dal latino claustrum, luogo chiuso, e phobia, dal greco, paura) è la paura di luoghi chiusi e ristretti come camerini, ascensori, sotterranei...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

Dejà vu - Dejà vecu

Da due secoli, il fenomeno del "déjà-vu" affascina il mondo della scienza ed è stato oggetto di numerose interpretazioni, dalle più strampalate, che gli attribu...

News Letters

0
condivisioni