Pubblicità

Fuori da ogni gioco (1543694502750)

0
condivisioni

on . Postato in Altro | Letto 85 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoElgiro, 59

domanda

 

 

Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e ormai fuori da ogni gioco.

Sei fuori dal mondo del lavoro, per età e non per capacità, che peraltro nemmeno viene messa alla prova, vista l'età. Fuori dal gioco della famiglia, del resto uno che si è sposato due volte e altrettante ha divorziato, dimostra la propria inaffidabilità.

Al limite del gioco del padre, visto che la figlia ultra ventenne ha giustamente altri confini. Fuori dal gioco dei sentimenti, della compagnia, perchè i principi non si possono dimenticare. Stanco di vivere una vita senza nessun progetto perseguibile, ormai... sei fuori da ogni gioco. Un dolore costante dal mattino alla sera. Unico momento nel quale ci si sente "normale" è quando si dorme e si sogna.

Almeno lì non sei in competizione, non sei osservato, non sei criticato. Cosa mi ferma ancora qui? E' una domanda alla quale cerco risposte da tempo. Mia figlia? Non darla vinta a quelli saccenti? Non lo so. Forse domani prenderò una decisione.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

risposta

 

 

Carissimo Elgiro, mi dispiace leggere le tue parole, ti invito a rileggerti e a riflettere che nulla è perduto e alla tua età hai tante risore ed esprerienze per ricostruire la tua vita e per mediare le sfide della vita che ci chiedono impegno e che ancora ti aspettano.

Rileggi le tue parole e cerca come puoi modificarle, riformula i tuoi pensieri mettendo al centro il fatto che tu puoi fare tutto il meglio che puoi per rimediare. Se continui a vedere solo il negativo non riuscirai a prendere la responsabilità della tua vita e tutto ti sembrerà ancora più nero. Tutto dipende da te e può ancora cambiare; vale la pena di farlo anche solo per rivedere il cielo e il sole mattutino o il sorriso d tua figlia. E allora trova nuovi scopi e nuovi obiettivi e impegnati per portarli avanti. Che sia costruire e mantenere relazioni solide o nuovi obiettivi professionali.

Per rimetterti in gioco serve energia, propiositività, coraggio ed esperienza e sono sicuro che tu possiedi tutto questo.

Forza! Un saluto

 

Pubblicato il 4/12/2018

 

 

A cura del Dottor Massimo Perciavalle

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: consulenza online gratuita gioco altro fuori

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Desiderio

Tra Freud e Lacan: Dalla ricerca dell’Altro al Desiderio dell’Altro. Il desiderio, dal latino desiderĭu(m), “desiderare”, fa riferimento ad un moto intenso dell’animo che spinge a realizzare o a...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Difficoltà nei rapporti sessua…

Emilio, 20     Salve, sono Emilio, ho 20 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Aggressività

In psicologia indica uno stato di tensione emotiva generalmente espresso in comportamenti lesivi e di attacco. Nel corso degli anni l’aggressività...

Sindrome di Wanderlust

È l’impulso irrefrenabile di viaggiare, esplorare e scoprire posti nuovi per ampliare i propri orizzonti Le persone che hanno una voglia perenne di partire, ch...

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il bisogno incoercebile di fare compere, anche senza necessità, ed è anc...

News Letters

0
condivisioni