Pubblicità

Colon irritabile e ansia (1492767679200)

0
condivisioni

on . Postato in Ansia, Stress, Panico | Letto 665 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

colon irritabile

F., 20

 

domanda

 

 

Salve.

Sono ormai quasi tre anni che soffro di colon irritabile. La mia vita ormai è diventata un incubo, vivo costantemente con l'ansia. Ho paura ad uscire di casa se non so dell'esistenza di un bagno nei paraggi, esco sempre di meno e cerco di trovare mille scuse per restare in casa.

Sono stanca di tutto ciò, vorrei fare una vita normale, ma purtroppo ormai senza prendere dei farmaci (enterogermina, imodium) non sono più tranquilla.

So che il mio è soprattutto un disturbo psicosomatico, ma da sola non riesco più a gestirlo.

Grazie.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


 

risposta

 

 

Cara F.,

nel suo breve racconto comunica in modo puntuale lo stato di disagio nel quale si trova a seguito del disturbo di cui soffre ma non fornisce molte informazioni al riguardo (origine del disturbo/cause eventualmente
individuate).

Afferma che si tratta di un disturbo di natura psicosomatica senza indicare ad esempio come è stato gestito il problema a livello medico/nutrizionistico e quali risultati ha prodotto.

Per quanto riguarda l’aspetto psicosomatico sarebbe certamente funzionale per lei intraprendere un percorso terapeutico con uno psicologo al fine di individuare gli aspetti correlati al disturbo evidenziato. Un percorso di tale
genere è senz’altro utile per favorire il superamento della situazione di ansia e di blocco negli spostamenti che la condizionano attualmente in maniera così pervasiva.

Nel frattempo la inviterei a riflettere sul periodo di insorgenza del sintomo ( tre anni fa) per sondare se esiste una qualche correlazione con  un evento particolare o un cambiamento che possono averle creato una condizione di ansia.

Per quanto riguarda la scelta dello psicologo si ricordi che è fondamentale fare sempre riferimento a professionisti abilitati e iscritti all’Albo. Può fare riferimento a psicologi/psicoterapeuti della sua regione di appartenenza.

Sono a disposizione per eventuali approfondimenti/chiarimenti e le faccio un caro augurio per un ripristino soddisfacente del suo stato di benessere.

 

A cura della Dottoressa Arianna Grazzini

 

 

Pubblicato in data 28/04/2017

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

senso di colpa e dipendenza […

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Vorrei avere maggiori informaz…

eleonora, 33 anni  Buongiorno. Sono Eleonora, la ragazza di 33 anni che vi ha scritto (la mia domanda è intitolata “La mia vita con gli attacchi di p...

Area Professionale

Usi Facebook come professionis…

Facebook è uno strumento molto potente per il professionista ma, contemporaneamente, ha al suo interno molti pericoli che devono essere assolutamente evitati...

Allarme Coronavirus ed operato…

La pandemia per COVID-19 ha causato reazioni diverse, si è potuto osservare tentativi di minimizzare gli effetti di questa problematica e contemporaneamente com...

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

Le parole della Psicologia

Parafilia

  Con il termine Parafilie si fa riferimento ad un insieme di perversioni sessuali caratterizzate dalla presenza di comportamenti regressivi che prendono ...

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

Efefilia

Fa parte delle parafilie, nota anche come "feticismo della stoffa". Si tratta di una perversione che consiste nel provare piacere sessuale nel toccare vari tipi...

News Letters

0
condivisioni