Pubblicità

Situazione complessa [1610205584139]

0
condivisioni

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia | Letto 119 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellesperto

 

Nanna, 30 anni

domanda

Ciao,

ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia e se ne va qualche giorno dalla sorella, io questo non lo sopporto perché io ho cambiato tutto della mia vita e non scappo davanti a nessun problema sto lì però ora sono proprio stufa per me questo è un punto di non ritorno quindi ora prenderò le mie cose e andrò via per sempre.

Il problema è che cmq ci sto male come lo devo affrontare la prima cosa che mi viene in mente è l'alcol ma credo che il mio fegato non sia tanto d'accordo. Ah io qui sono completamente sola quindi quando lui va via sa perfettamente che non posso parlare con nessuno e non esco da sola nel mio paese in cui ho amiche e famiglia non avrebbe questa reazione. Secondo me.

 

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


 

 

risposta

 

 


Carissima Nanna,

il problema non penso che sia lavorare insieme ma il modo di come affrontate il conflitto. L'istintività non porta mai benefici, dovete riflettere ed imparare a parlare, non a mettere in atto azioni che vi feriscono e vi lasciano cicatrici indelebili.

Comprendo bene che il sentirsi minacciata continuamente dal suo fidanzato di andare via e poi ritornare non penso che lasci in lei una buona sensazione, ma continuamente le fa vivere la "paura abbandonica". Cercate di vedere se vi amate ancora, se non vi amate più penso sia il caso di lasciarvi. Nel caso in cui invece vi amate, ma non siete in grado di gestire i conflitti e dialogare, allora vi propongo di iniziare un percorso di psicoterapia di coppia in grado di insegnarvi a gestire la vostra istintività, rabbia, ira.

A volte non è detto che stare insieme sia sbagliato, a volte andrebbero corretti certi modi di fare e di parlare. Vi auguro possiate comprendere bene cosa volete da ciascuno di voi due e scegliere il bene migliore per entrambi.


Cordiali saluti


Dr.ssa Iolanda Lo Bue

 

Pubblicato il 16/01/2021

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Morte del padre senza emozioni…

 bianca, 54 anni     Buongiorno Dottori, da qualche settimana è morto mio padre di 81 anni dopo una breve malattia. Non ho mai avuto un b...

Il mio fidanzato mi umilia [1…

Ragazza991, 19 anni         Buonasera,   sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gl...

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

Lo stereotipo

Il termine stereotipo deriva dalle parole greche "stereos" (duro, solido) e "typos" (impronta, immagine, gruppo), quindi "immagine rigida". Si tratta di...

Psicosomatica

La psicosomatica è una branca della psicologia che ha  lo scopo di identificare  la connessione tra un disturbo somatico e la sua natura psicologica. ...

News Letters

0
condivisioni