Pubblicità

Effetti dell'abuso sessuale sulla salute mentale

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 4015 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (2 Voti)

I ricercatori dell’Università dell’Illinois hanno riscontrato una forte correlazione fra il subire un’aggressione sessuale ed un aumentato rischio di sviluppare un’ampia gamma di problematiche relative alla salute mentale.

abuso sessuale

Gli studiosi hanno analizzato più di 200 studi, ai quali hanno partecipato più di 23000 adulti e hanno scoperto che il subire un'aggressione sessuale è associato ad un significativo aumento del rischio di sviluppare ansia, depressione, tentativi suicidari, Disturbo Post Traumatico da Stress, abuso di sostanze, Disturbo Ossessivo - Compulsivo e Disturbo Bipolare.

L’analisi, riportata sulla rivista Clinical Psychology Review, rappresenta una sintesi di 40 anni di ricerca condotta su questo argomento.

Gli autori dello studio, confrontando le persone che erano state aggredite sessualmente con quelle che invece non lo sono state, hanno riscontrato una differenza significativa nella loro salute mentale.

Inoltre, confrontando le persone con alle spalle storie di abuso sessuale con altre che hanno sperimentato altri tipi di trauma, hanno scoperto che, anche in questo caso, vi è una grande differenza, suggerendo così il fatto che l’aggressione sessuale è associata ad un rischio fortemente aumentato di sviluppare diversi disturbi mentali, molto più di altre tipologie di esperienze traumatiche.  

Questa associazione fra abuso sessuale e le diverse condizioni alterate di salute mentale è stato evidente in tutti gli studi analizzati, indipendentemente da come i ricercatori abbiano definito ed inteso il costrutto di aggressione sessuale (ad es. intesa solo come aggressione forzata, oppure considerata come qualsiasi contatto sessuale indesiderato, o ancora come un abuso comprendente anche la coercizione o l’incapacità di intendere e di volere).

I ricercatori sottolineano il fatto che non ha importanza il modo in cui viene definita la violenza, in quanto qualunque forma di abuso sessuale (anche assistito) incide in maniera intensa sulla salute mentale. 

Pubblicità

Fra le diverse condizioni di salute mentale, alcune hanno una frequenza molto più elevata rispetto ad altre, quali ad esempio contemplare e tentare il suicidio, sviluppare un Disturbo Post Traumatico da Stress, un Disturbo Ossessivo-Compulsivo o anche un Disturbo Bipolare.

Sebbene spesso si pensi che il Disturbo Ossessivo - Compulsivo o quello Bipolare abbiano per lo più una origine biologica e genetica, gli studi condotti in quest'ambito suggeriscono che essi siano correlati al trauma subito molto più di quello che ci si immagini.

Gli studiosi, inoltre, hanno riscontrato che la correlazione fra abuso e rischio di disturbo mentale si è rivelata persistente e coerente, indipendentemente dall’età, dal genere e dalla provenienza dei partecipanti allo studio.    

Dall’analisi è emerso anche che la probabilità di avere ripercussioni sulla salute mentale è ancora maggiore in quei soggetti che sono stati aggrediti da una persona sconosciuta o da qualcuno che ha usato anche un’arma.

Nonostante i risultati di questa indagine, tuttavia, è necessario essere consapevoli che non tutti coloro che subiscono aggressioni sessuali avranno problemi di salute mentale. L’analisi condotta, infatti, porta alla luce una correlazione fra abuso sessuale e rischio di sviluppare un disturbo e non una relazione certa di causa – effetto.

I ricercatori, comunque, sottolineano che le condizioni di salute mentale (quali depressione, disturbi d’ansia, tentativi suicidari e disturbo post traumatico da stress) che possono scaturire a seguito di un’aggressione sono condizioni curabili e spesso anche nell’arco di pochi mesi.  

 

Tratto da PsychCentral

(Traduzione e adattamento a cura della Dottoressa Claudia Olivieri)

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

Tags: salute mentale abuso sessuale aggressione sessuale;

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Dismorfismo corporeo

L’interesse sociale nei confronti del Disturbo di Dismorfismo Corporeo (BDD) è cresciuto solo recentemente nonostante sia stato documentato per la prima volta n...

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM o ricordi flashbulb) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e ...

Facies

Il termine latino Facies si riferisce all’espressività ed alla mimica facciali, nonché alla mobilità dei muscoli pellicciai. In semeiotica medica, il termine s...

News Letters

0
condivisioni