Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Effetti sulla salute mentale delle malattie croniche infantili

on . Postato in News di psicologia

un recente studio che ha esaminato gli effetti delle patologie croniche nei bambini sulla salute mentale a lungo termine ha mostrato come tali esperienze siano in grado di aumentare la probabilità di sviluppare depressione e ansia in età adulta.

malattie croniche

I ricercatori dell'Università di Sussex e dell’University College di Londra hanno monitorato sistematicamente le cartelle cliniche provenienti da un gran numero di studi medici, con l’intento di individuare associazioni tra otto patologie croniche infantili (artrite, asma, cancro) e problematiche emotive sviluppate dai pazienti successivamente nella vita.

L’indagine, pubblicata all’interno del Journal of Child Psychology and Psychiatry (JCPP), ha rivelato che i malati affetti da tutte le malattie croniche esaminate presentavano un rischio maggiore di sviluppare depressione o ansia, problemi emotivi che persistevano oltre l'infanzia e l'adolescenza e nella vita adulta.

Tali evidenze suggeriscono che le strategie di prevenzione e di intervento in favore della salute mentale dirette a bambini e adolescenti che soffrono di malattie croniche potrebbero essere di vitale importanza nel trattamento delle problematiche legate alla salute mentale, prima che possano svilupparsi condizioni ben più gravi.

Il Dottor Darya Gaysina, primo ricercatore dello studio, commentando i risultati, ha affermato: “Attualmente, si conoscono poco gli effetti della malattia cronica infantile sulla salute mentale. I nostri risultati hanno evidenziato come le patologie croniche infantili abbiano avuto un significativo impatto e abbiano concorso allo sviluppo di depressione in molti tra i 45.000 pazienti adulti analizzati dallo studio”.

Pubblicità

"In particolare, abbiamo riscontrato che il cancro è stato associato in modo significativo con la depressione adulta. Anche se la ricerca su altre condizioni croniche è risultata limitata, ci si è accorti che, pur eliminando dal campione i pazienti affetti da cancro, la correlazione era ancora presente. Quindi, è stato dimostrato che non solo il cancro, ma anche altre patologie possono essere associate a disturbi emotivi in età adulta”.

Il Dottor Gaysina ritiene, infatti, che tale correlazione potrebbe essere d’aiuto per tutti i professionisti della salute mentale nel mostrarsi più sensibili e attenti ai giovani pazienti affetti da varie tipologie di condizioni croniche.

 

Tratto da : sciencedaily

 

(Traduzione e adattato dalla Dottoressa Rubina Auricchio)

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

Tags: salute mentale

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

interpretazione sogno (1496836…

maria, 54       Ho sognato che vendevo le mie scarpe nuove di colore blu ad una ragazza che le aveva uguali alle mie ma sporche e rovinat...

Balbuzie, blocchi quando parlo…

Prince, 17       Salve mi chiamo P. K., ho 17 anni e sono nato qui in italia, sono di origine indiana, mio padre è qui in italia da 30 an...

Sentimenti (1500386971181)

Soraya16, 39       Salve, due mesi fa ho lasciato la mia compagna, con la quale abbiamo una bimba di 14 mesi. La ho lasciata perché non mi...

Area Professionale

Il Jobs Act Autonomi 2017: nov…

Il Jobs Act autonomi 2017, contenuto all'interno della precedente Legge di Stabilità del 2016, è in vigore dal 14 giugno 2017. Il disegno di legge prevede 21 ar...

Linee guida per le prestazioni…

LINEE GUIDA PER LE PRESTAZIONI PSICOLOGICHE VIA INTERNET E A DISTANZA Realizzate dalla Commissione ATTI TIPICI del CNOP le nuove linee guida per le prestazio...

Approvato il documento dell’Or…

Discusso e approvato al Consiglio Nazionale dell’Ordine (riunitosi sabato 17 giugno) il Documento “Ruolo della Psicologia nei Livelli Essenziali di Assistenza” ...

Le parole della Psicologia

Ortoressia

L'ortoressia (dal greco orthos "corretto" e orexis "appetito") è una forma di attenzione abnorme alle regole alimentari, alla scelta del cibo e alle sue caratte...

Disturbo Antisociale di Person…

La prevalenza del DAP è pari al 3% nei maschi e all'1% nelle femmine nella popolazione generale, e aumenta al 3-30% in ambiente clinico. Percentuali di preva...

Dipsomania

Per dispomania si intende una patologia  caratterizzata da un irresistibile desiderio di ingerire bevande alcoliche. Per Dipsomania ( gr. δίψα "sete" e μα...

News Letters