Pubblicità

Il DPTS duplica nelle donne il rischio di sviluppare il diabete

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 713 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le donne con Disturbo Post Traumatico da Stress hanno una probabilità quasi due volte maggiore di sviluppare il diabete di tipo 2.

dpts Disturbo Post Traumatico da StressSecondo i ricercatori della Mailman School of Public Health alla Columbia University e l’Harvard School of Public Health, le donne con Disturbo Post Traumatico da Stress hanno una probabilità quasi due volte maggiore di sviluppare il diabete di tipo 2, rispetto alle donne che non hanno tale diagnosi.

I ricercatori hanno analizzato i dati del sondaggio, raccolti dal 1989 al 2011, di 49.739 donne iscritte al Nurses Health Study II ed hanno trovato che, più erano alti il numero e la gravità dei sintomi del DPTS (Disturbo Post Traumatico da Stress), più era elevato, per una donna, il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.

Dall’età di 60 anni, inoltre, quasi il 12% delle donne con il numero più alto di sintomi di DPTS aveva sviluppato il diabete di tipo 2, mentre meno del 7% delle donne senza esposizione ad un trauma aveva il diabete.

In più, è stato scoperto che l’uso di antidepressivi e l’elevato indice di massa corporea erano responsabili di quasi la metà del rischio di diabete di tipo 2 (34% e 14%, rispettivamente), mentre il fumo, la qualità della dieta, l’assunzione di alcol e l’attività fisica non spiegavano l’associazione.

Si tenga conto che una donna su nove avrà un DPTS (Disturbo Post Traumatico da Stress) qualche volta nel corso della sua vita (il doppio degli uomini) e che le donne hanno anche la possibilità di esperire eventi traumatici estremi, come uno stupro, i quali comportano un alto rischio per il disturbo.

Per valutare il diabete di tipo 2, i ricercatori hanno usato un metodo d’indagine convalidato, che prima ha chiesto alle donne se avevano ricevuto una diagnosi da un dottore, poi hanno confermato la diagnosi con le informazioni circa i risultati del test, i sintomi e le cure. Il DPTS è stato valutato usando la Short Screening Scale.

“Non solo il DPTS è devastante per la salute mentale, ma colpisce anche la salute fisica, aumentando il rischio di sviluppare disturbi cardiovascolari, diabete ed obesità”, ha detto l’autore principale Karestan C. Koenen, professore di Epidemiologia alla Mailman School.

Pubblicità

“Le donne con DPTS ed i professionisti della salute che si prendono cura di loro dovrebbero essere informati sul fatto che queste donne hanno un rischio più elevato di sviluppare il diabete”, ha detto il primo autore Andrea L. Roberts, ricercatore associato nel Dipartimento di Scienze Sociali e Comportamentali alla Harvard School of Public Health. “Poiché meno della metà degli americani con DPTS riceve un trattamento, il nostro studio sottolinea l’urgenza di aumentare l’accesso alle cure di salute mentale per dedicarsi a quei fattori che contribuiscono al diabete e ad altri disturbi cronici”.

Lo studio si basa su alcuni risultati ottenuti nel passato dai ricercatori, incluso lo studio del 2013 che ha riportato un collegamento tra il DPTS e l’obesità. Un’altra ricerca ha mostrato un collegamento tra problemi di salute mentale, come ansia, fobia sociale ed agorafobia, ed il diabete di tipo 2.

C’è bisogno di ulteriori ricerche, nel futuro, per identificare la biochimica ed i possibili cambiamenti aggiuntivi nel comportamento, come i disturbi del sonno, che mediano la relazione tra il DPTS ed il diabete di tipo 2.

 

Tratto da: psypost.org

 

(Traduzione e riassunto a cura della dottoressa Alice Fusella)

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: donna diabete Disturbo Post Traumatico da Stress DPTS

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Oggetto

“Lo sviluppo delle relazioni oggettuali è un processo mediante il quale la dipendenza infantile dall’oggetto cede a poco a poco il passo ad una dipendenza matur...

Mania

L. Binswanger (Melanconia e mania, 1960) ha messo in evidenza come nella mania vi sia una destrutturazione della dimensione temporale della vita psichica che no...

Atassia

L’atassia è un disturbo della coordinazione dei movimenti che deriva da un deficit del controllo sensitivo. ...

News Letters

0
condivisioni