Pubblicità

Sedurre attraverso il linguaggio del corpo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 3146 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La seduzione è trasmessa principalmente attraverso i segnali non verbali

linguaggio del corpoLa seduzione fa parte del complesso sistema della comunicazione emotiva.

Per seduzione si intende il processo con cui una persona ne induce un'altra, deliberatamente, a intraprendere una relazione di natura sentimentale o sessuale.

Il termine deriva dal latino se-ducere e significa letteralmente "portare a sé", "condurre fuori dal retto cammino".
Può assumere una valenza negativa (tentare qualcuno a far qualcosa che non vorrebbe normalmente fare), ma in genere viene usato in senso neutro o positivo (affascinare).

Di seguito sono indicati sei mezzi non verbali attraverso i quali può essere trasmessa la seduzione.

1. Il contatto visivo
Sottile e importante, la giusta quantità di contatto visivo, mantenuto per un po’ di tempo per poi distogliere lo sguardo lentamente, può essere incredibilmente seducente.
Il contatto visivo è un mezzo complesso della comunicazione non verbale.

2. La mimica facciale
La seduzione può essere captata dalle espressioni facciali, in particolare attraverso la bocca. Un sorriso malizioso o il passarsi brevemente la lingua sulle labbra può essere molto seducente. Tuttavia, la chiave è quello di essere discreti e non esagerare.

3. La postura
Si tratta del “classico” linguaggio del corpo. Assumere una posizione di chiusura, con le braccia conserte, o allontanarsi da qualcuno sono segni evidenti di mancanza di interesse. Posture aperte, orientate verso l'altra persona, con una leggera inclinazione in avanti, sono invece segnali del corpo seducenti.

Pubblicità


4. L'olfatto
Profumi piacevoli possono essere seducenti, nel senso che possono costituire una risposta condizionata (“Già solo sentire l'odore di lui/lei mi accende").

5. Il tatto
Il tatto è molto importante nel comunicare interesse sessuale. Sfiorarsi leggermente le mani o toccarsi le ginocchia mentre si è seduti, può essere molto seducente.

6. Il tono della voce
Il tono della voce, insieme con le espressioni facciali, sembra essere un canale cruciale nella comunicazione non verbale.
Un tono piacevole morbido che trasmette emozione positive può essere valutato come seducente, al contrario di un tono duro e negativo.

Ci vuole molta pratica per saper sedurre una persona senza risultare impertinenti.
Mentre spendiamo un sacco di tempo ad affinare le nostre capacità di comunicazione verbale, solitamente ne spendiamo molto poco a sviluppare le nostre competenze non verbali.

La buona notizia, tuttavia, è che con la pratica e il tempo, le persone possono diventare comunicatori non verbali più efficaci, in grado di trasmettere con successo emozioni complesse come la seduzione.

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

Tags: mimica facciale contatto visivo olfatto comunicazione emotiva seduzione linguaggio del corpo postura tatto tono della voce comunicazione non verbale

0
condivisioni

Guarda anche...

Altro

Perché la gente si tatua?

Ricerche recenti approfondiscono la nostra comprensione su come vengono percepiti i tatuaggi. Quando i tatuaggi emersero per la prima volta nel 1800, erano considerati un segno dell'essere un...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Disturbo di conversione

Consiste nella perdita o nell’alterazione del funzionamento fisico, all’origine del quale vi sarebbe un conflitto o un bisogno psicologico I sintomi fisici non...

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

News Letters

0
condivisioni