Pubblicità

Sedurre attraverso il linguaggio del corpo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 2762 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La seduzione è trasmessa principalmente attraverso i segnali non verbali

linguaggio del corpoLa seduzione fa parte del complesso sistema della comunicazione emotiva.

Per seduzione si intende il processo con cui una persona ne induce un'altra, deliberatamente, a intraprendere una relazione di natura sentimentale o sessuale.

Il termine deriva dal latino se-ducere e significa letteralmente "portare a sé", "condurre fuori dal retto cammino".
Può assumere una valenza negativa (tentare qualcuno a far qualcosa che non vorrebbe normalmente fare), ma in genere viene usato in senso neutro o positivo (affascinare).

Di seguito sono indicati sei mezzi non verbali attraverso i quali può essere trasmessa la seduzione.

1. Il contatto visivo
Sottile e importante, la giusta quantità di contatto visivo, mantenuto per un po’ di tempo per poi distogliere lo sguardo lentamente, può essere incredibilmente seducente.
Il contatto visivo è un mezzo complesso della comunicazione non verbale.

2. La mimica facciale
La seduzione può essere captata dalle espressioni facciali, in particolare attraverso la bocca. Un sorriso malizioso o il passarsi brevemente la lingua sulle labbra può essere molto seducente. Tuttavia, la chiave è quello di essere discreti e non esagerare.

3. La postura
Si tratta del “classico” linguaggio del corpo. Assumere una posizione di chiusura, con le braccia conserte, o allontanarsi da qualcuno sono segni evidenti di mancanza di interesse. Posture aperte, orientate verso l'altra persona, con una leggera inclinazione in avanti, sono invece segnali del corpo seducenti.

Pubblicità


4. L'olfatto
Profumi piacevoli possono essere seducenti, nel senso che possono costituire una risposta condizionata (“Già solo sentire l'odore di lui/lei mi accende").

5. Il tatto
Il tatto è molto importante nel comunicare interesse sessuale. Sfiorarsi leggermente le mani o toccarsi le ginocchia mentre si è seduti, può essere molto seducente.

6. Il tono della voce
Il tono della voce, insieme con le espressioni facciali, sembra essere un canale cruciale nella comunicazione non verbale.
Un tono piacevole morbido che trasmette emozione positive può essere valutato come seducente, al contrario di un tono duro e negativo.

Ci vuole molta pratica per saper sedurre una persona senza risultare impertinenti.
Mentre spendiamo un sacco di tempo ad affinare le nostre capacità di comunicazione verbale, solitamente ne spendiamo molto poco a sviluppare le nostre competenze non verbali.

La buona notizia, tuttavia, è che con la pratica e il tempo, le persone possono diventare comunicatori non verbali più efficaci, in grado di trasmettere con successo emozioni complesse come la seduzione.

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

Tags: mimica facciale contatto visivo olfatto comunicazione emotiva seduzione linguaggio del corpo postura tatto tono della voce comunicazione non verbale

0
condivisioni

Guarda anche...

Altro

Perché la gente si tatua?

Ricerche recenti approfondiscono la nostra comprensione su come vengono percepiti i tatuaggi. Quando i tatuaggi emersero per la prima volta nel 1800, erano considerati un segno dell'essere un...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Avere una relazione con una pe…

Carpazia, 30 anni     Buonasera, il più delle volte, giustamente direi, ci si concentra sulla persona che soffre di questa patologia, ma c'è b...

Esibizionismo (1609682059724)

Max, 39 anni     Buonasera, dopo la morte dei miei genitori circa tre anni fa, mi sono chiuso in un mondo immaginario (un lavoro, una casa, la ...

Area Professionale

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

Le parole della Psicologia

Anoressia Nervosa

L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare, caratterizzato da una consistente perdita di peso, disturbi dell'immagine corporea, timore di ingrassare e amenorr...

Cervelletto

Il cervelletto è una delle strutture più grandi del sistema nervoso, circa 1/3 dell'intero volume intracranico ed è presente in tutti i vertebrati. Anatomica...

Psicoterapia

La psicoterapia è una forma d’intervento terapeutico nei confronti di disturbi emotivi, comportamentali, ecc., condotto con tecniche psicologiche. La Psicote...

News Letters

0
condivisioni