Pubblicità

Stress e concepimento

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1315 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


Studi scientifici rivelano come alti livelli di stress diminuiscono la probabilità di concepimento.


fertilità Ciò che molti hanno per lungo sospettato, è stato scientificamente confermato -  alti elevati di stress riducono la probabilità di concepimento.

A confermare tale ipotesi son state le diverse ricerche,  condotte presso  l “Università di Louisville School of Public Health.”

Nello studio, sono state registrate i livelli di stress quotidiano di 400 donne, sessualmente attive, di  età compresa tra i 35 e i 40 anni d’età.

Ogni donna doveva annotare su un diario informazioni riguardanti la regolarità del ciclo mestruale,  del rapporto sessuale, la frequenza dell’uso di contraccettivi, di alcool, caffeina e fumo.

I Ricercatori hanno calcolato i livelli di stress medi, durante ogni fase del ciclo mestruale rilevando che lo stress produce effetti negativi per la fertilità, durante la fase ovulatoria; ciò è influenzato anche dalla presenza di altri fattori come l'età,  indice di massa corporea, consumo di alcol e frequenza di rapporti sessuali.

I risultati evidenziano che  le donne, le quali desiderano aumentare la probabilità di concepire un bambino, devono mettere in atto strategie preventive che possano ridurre lo stress; nei casi più gravi, è utile rivolgersi a professionisti della salute.

Nonostante ci sia ancora molto scetticismo,  gli attributi emotivi e psicologici possono influenzare la fertilità.

I risultati dello studio rivelano informazioni importanti per comprendere come alcuni fattori  di rischio possano influire negativamente sulla salute e sul benessere psicologico della donna e del suo concepimento.

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: benessere stress fattori di rischio concepimento rapporto sessuale strategiepreventive

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Transfert

Il transfert è uno dei concetti maggiormente dibattuti in psicologia ed indica il Trasferimento sulla persona dell'analista delle rappresentazioni inconsce prop...

Ginandromorfismo

Condizione, in biologia, per cui in un individuo (ginandromorfo) compaiono alcuni caratteri propri del maschio e altri propri della femmina, per effetto di un m...

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la ge...

News Letters

0
condivisioni