Pubblicità

Why are some people more attached to their phones than others?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1872 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

the electronic devices are playing an increasingly pervasive role in our daily activities

125937817 86b3b6cf 992c 4b46 8802 db2024eae167Some people frequently check and re-check their mobile phones. Once this impulse is triggered, it may be more a question of not being able to leave the device alone than actually hoping to gain some reward from it.

These insights are drawn from a study by psychologists Henry Wilmer and Jason Chein of Temple University in the US and are published in Springer’s journal Psychonomic Bulletin & Review. Their findings shed light on the reasons why some people are so attached to their smartphones and mobile technology, while others are less so.

A better understanding of the impact of smartphone and mobile technology usage is needed to assess the potential problems associated with heavy use. Although these electronic devices are playing an increasingly pervasive role in our daily activities, little research has been done about a possible link between usage behaviour and specific mental processes and traits.

Therefore, Wilmer and Chein set out to determine if people who report heavier mobile technology use might also have different tendencies towards delaying gratification than others, or might exhibit individual differences in impulse control and in responding to rewards.

 

Tratto da PsyPost - Prosegui nella lettura dell'articolo

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: smartphone impulse insight psychologist potential problems behaviour specific mental process

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Identificazione proiettiva

“Ora mi sembra che l’esperienza del controtransfert abbia proprio una caratteristica particolare che dovrebbe permettere all’analista di distinguere le situazio...

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il termine ...

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

News Letters

0
condivisioni