Pubblicità

Arteterapia e salute mentale

0
condivisioni

on . Postato in Il lavoro della psicologia | Letto 965 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

L'arteterapia è un tipo relativamente nuovo di trattamento che aiuta le persone a migliorare la propria salute mentale attraverso la creatività.

Arteterapia e salute mentaleIn genere, l'immagine che abbiamo dell'analisi personale o della psicoterapia è quella di essere seduti su una poltrona o stesi su un lettino a parlare di problemi personali.

Tuttavia, un ramo in crescita della psicoterapia sta incoraggiando le persone a prendere un pennello.

L'arteterapia di solito si concentra sul processo artistico piuttosto che sulla forma finale, e aiuta a far fronte a difficoltà di stress nonché accelerare il processo di recupero.

Nel contesto dell'arteterapia si lavora con persone di tutte le età e background, non si deve necessariamente essere artisti per trarne beneficio.

Viene infatti strutturato un ambiente sicuro e supportato per aiutare le persone a dar voce a esperienze e sentimenti non facilmente esprimibili in parole, rilassarsi, sviluppare l'auto-consapevolezza e l'autostima, lavorare sulle abilità sociali, gestire sintomi e/o comportamenti, risolvere i problemi guardandoli da una prospettiva diversa e assolutamente personale.

L'arteterapia usa il processo creativo di fare dell'arte come un modo sicuro per rappresentare le esperienze interiori, sviluppare consapevolezza e supportare il cambiamento personale.

Insieme alla creazione artistica, l'arte-terapeuta può utilizzare tecniche di rilassamento e visualizzazione e immagini guidate, nella sessione di terapia.

Offre cioè uno spazio di trattamento sicuro per consentire ad una persona di elaborare problemi emotivi difficili.

Questa forma di terapia si sta dimostrando popolare tra coloro che trovano l'idea di articolare i loro problemi di salute mentale attraverso le parole.

Per queste persone, l'arte può fornire un modo meno complesso per esplorare i lor problemi.

Spesso la creatività ci aiuta ad esprimere parti di noi che sono nascoste”, afferma il Dottor Sheridan Linnell, che dirige il corso di Master of Art Therapy all'Università di Sydney.

L'espressione attraverso l'arte può essere la guarigione di per sé, e può anche essere un trampolino di lancio per essere in grado di dare un senso a te stesso ed esprimere la tua storia agli altri”.

Pubblicità

Coloro che hanno subito un trauma trovano particolarmente difficile trasformare la loro storia in parole ed esprimerla agli altri, spesso non solo per ragioni emotive, ma per ragioni fisiologiche.

Grazie ai progressi tecnologici e di neuroimaging, ora sappiamo che c'è una chiusura effettiva nell'area di Broca del cervello – o nella lingua parlata - dopo che un individuo subisce un trauma”, afferma l'arte-terapeuta Melissa Walker.

La Dottoressa Walker ha riscontrato un significativo successo terapeutico praticando l'arteterapia su veterani di guerra affetti da Disturbo da stress post-traumatico.

Abbiamo osservato che il processo di arteterapia aggira il problema del linguaggio parlato”, ha affermato la Walker.

I veterano possono usare l'arte per lavorare attraverso le loro esperienze in modo non minaccioso”.

L'arte terapia si pone anche come trattamento della salute mentale per altri gruppi spesso resistenti alle forme tradizionali di terapia.

Un sacco di gente se viene chiesto di andare a vedere uno psicologo o psicoterapeuta – e penso in particolare ai giovani con cui ho lavorato - sono molto attenti al fatto che qualcuno pensi che ci sia qualcosa di sbagliato in loro”, ha spiegato il Dottor Linnell.

Mentre, essere invitato a venire a fare arte può avere un significato molto diverso”.

Un altro vantaggio dell'arteterapia è la sua capacità di essere condotta in gruppi, in particolare con le famiglie.

I bambini sono spesso più a loro agio nell'espressione, in particolare attraverso l'arte visiva, rispetto ai membri più anziani delle loro famiglie”, prosegue il Dottor Linnell.

Quindi se stai facendo arteterapia di famiglia, è un po' diverso dal campo di gioco per quei bambini... se tutti stanno facendo qualcosa e giocando insieme potrebbero trovare modi di relazione di cui si erano dimenticati, o che non erano accessibili a loro”.

L'arteterapia ovviamente non si riduce sempre al disegnare o dipingere, in quanto si viene addestrati a essere flessibili.

Potrebbe essere che i pazienti non vogliono disegnare ma adorano manipolare”. L'intero spettro delle arti contemporanee è disponibile – dal testo, danza, artigianato tradizionale, scultura, arte digitale – purchè lavora per il paziente.

Il Dottor Linnel sottolinea inoltre l'importanza di trovare un approccio all'arte che si adatti a loro. E l'arteterapia non è comunque il risultato finale, ma piuttosto il processo stesso.

Pubblicità

Le terapia artistiche non si basano infatti su conoscenze o abilità artistiche, perchè si lavora accedendo all'immaginazione e alla creatività, qualità che tutti gli esseri umani possiedono, al fine di generare nuovi modelli di vita e contribuire allo sviluppo di un senso di sé più integrato.

Al fine di aumentare la consapevolezza dei legami tra salute mentale e arte, il Southern Queensland ha creato Arts & Minds, un'iniziativa che ha visto cinque artisti emergenti in coppia con cinque rinomati artisti australiani per creare un'opera d'arte nel corso di un unico giorno.

Le successive conversazioni sulla salute mentale, la consapevolezza e la pratica artistica sono state documentate e modificate al fine di sfidare la stigmatizzazione della salute mentale.

Sebbene l'arte terapia possa essere di enorme beneficio per alcuni, è importante ricordare che non è una cura miracolosa.

Qualche volta, ad esempio, qualcuno è così in preda all'ansia che viene coinvolto uno psicoterapeuta cognitivo-comportamentale per un certo periodo”, afferma il Dottor Linnell.

Così come può capitare che alcune persone abbiano prima bisogno di un supporto farmacologico prima che possano essere pronti a praticare qualsiasi tipo di terapia.

Ma mentre l'arteterapia può finire per essere solo una parte del mix terapeutico, sembra che stia diventando sempre più una via popolare per il benessere mentale.

Dai veterani di guerra trattati da Melissa Walker, ai bambini di New Orleans che hanno praticato l'arteterapia dopo l'uragano Katrina, l'arte sta aiutando molte persone a dare un senso ad una storia in cui le parole avrebbero potuto fallire.

 

A cura della Dottoressa Giorgia Lauro

 

 

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

 

 

Tags: salute mentale arteterapia

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Ansia

L’ansia è una sensazione soggettiva caratterizzata da un senso spiacevole di apprensione e preoccupazione spesso accompagnata da sintomi fisici di tipo autonomi...

Alloplastica

tendenza mentale a trasformare l'ambiente ed il prossimo.   È un effetto della condotta che consiste in modificazioni esterne al soggetto, in opposizione...

Manipolazione

La manipolazione psicologica è un tipo di influenza sociale, finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri, usando schemi e metodi subdoli...

News Letters

0
condivisioni