Pubblicità

Gli Adolescenti, l'Estate e l'Amore

0
condivisioni

on . Postato in Infanzia e adolescenza | Letto 1412 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

L’estate è sinonimo di vacanza e di svago. Per gli adolescenti ancora di più. D’estate l’amore dei giovani esplode con colori infuocati e inattesi, brucia dei primi baci che annunciano nuove emozioni e travolge il corpo e la mente.

Gli Adolescenti, l'Estate e l'AmoreL’estate, per tutti è sinonimo di vacanza e di svago, di vita all’aria aperta. Per gli adolescenti ancora di più.

È il tempo del divertimento, del giorno lungo e vuoto di impegni, ma anche dell’esplorazione dei sentimenti e della ricerca di nuove esperienze e emozioni. Così di solito in estate, si intensificano i riti collettivi di iniziazione e di passaggio, si consolidano i contatti e i rapporti tra pari, si declina con più forza l’avventura e la trasgressione.

Anche il corpo si impone, si espande e vibra.Un corpo infuocato dalla calura, ma pure da un eros nascente che preme ed è tutto da scoprire.

D’estate, allora, l’amore dei giovani esplode con colori infuocati e inattesi. Brucia dei primi baci che annunciano nuove emozioni e travolge il corpo e la mente. Non a caso è la stagione delle cotte improvvise, inebrianti e assolute che durano il tempo di una vacanza o lo spazio effimero di una notte.

L’amore in adolescenza è sempre prova e provocazione, scoperta e sfida, come sono un po’ tutte le avventure a questa età. Per poterlo vivere essi chiedono agli adulti più libertà, più spazio privato, più distanza. Pretendono quel tempo notturno che serve per incontrarsi sotto le stelle, tra infinite discussioni e l’ebbrezza della musica a megadecibel, fino al primo albeggiare del giorno.

Ma queste notti da vivere tutto d’un fiato, servono anche per allontanarsi da un’infanzia troppo lunga e ormai troppo stretta. Diventare adulti, vuol dire riconoscersi capaci di orientarsi in quell’oscurità che un tempo faceva paura, ma anche essere riconosciuti in quanto grandi che non temono più il buio.

Pubblicità

Per questo gli adolescenti cominciano a vivere al calar del sole, quando i fratelli più piccoli devono invece andare a dormire. Chiedono di tirar tardi, complice la vacanza e l’estate. Ma pretendono uno status diverso, non tanto la libertà di fare ciò che vogliono. Desiderano provare il loro cuore e quella nuova anima che palpita a dispetto di tutti. Se i giovani si infuocano, i genitori però tremano. Entrano in fibrillazione.

E il rito si ripete, costante, per ogni generazione. Perché, strano a dirsi, l’amore ogni volta che compare sulla scena, imbarazza gli adulti e li sconvolge. Che fare? Accettare la sfida e ammettere che i figli sono ormai in procinto di salpare o negare ogni evidenza e continuare a trattenerli ancora legati con cime poderose al molo familiare? Ragioniamo.

Se per lungo tempo abbiamo preparato gli aquiloni ora è venuto il momento di farli volare! La prova generale? Può darsi, ma soprattutto la verifica di quello che siamo riusciti a fare con noi stessi e con quei figli, ormai non più bambini.

 

(Articolo a cura del Prof. Giuseppe Maiolo - Università di Trento
Responsabile del sito www.officina-benessere.it)

 

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

Tags: amore adolescenza estate

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Area Professionale

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Le parole della Psicologia

Pedofilia

  Con il termine pedofilia si intende un disturbo della sessualità di tipo parafilico, caratterizzato da intensi e ricorrenti impulsi o fantasie sessuali ...

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra sportiva...

Ninfomania

Il termine ninfomane viene da ninfa (divinità femminile della mitologia e/o nome dato alle piccole labbra della vulva) e mania (che in latino significa follia)...

News Letters

0
condivisioni