Pubblicità

I bambini non fanno mai i capricci

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 1000 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

BAMBINICrescere è un’esperienza importante e bellissima, ma anche un cammino complicato sia per i bambini sia per i loro genitori.

Per un bimbo trovare nell’adulto un “contenitore” che lo aiuti a superare, con serenità, ansie e paure è di grande aiuto: gli indica la strada, ne sorregge i tentennamenti. Per questo i bambini cercano sempre di verificare l’esistenza dei limiti che solo un adulto può dare loro. Mostrare questi limiti con fermezza ma comprensione è di grande utilità per tutti; rende ogni cosa più facile e consente di affrontare momenti delicati (quelli che comunemente vengono chiamati “capricci”) spesso causati da fame e stanchezza o legati a esperienze del quotidiano, come il vestirsi o il mangiare. Questo libro è una guida preziosa per tutti i genitori e aiuta a scegliere le soluzioni più adatte per le varie situazioni.

Penney Hames
I bambini non fanno mai i capricci
2017, Collana: Piccoli e grandi/Manuali
Pagine: 96
EAN: 9788857307831
Prezzo: € 12,00
Editore: Red Edizioni



Acquista il libro su Amazon

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: libri di psicologia capricci; Penney Hames;

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

Articolo 13 - il Codice Deonto…

Proseguiamo, con il commento all'art.13 (obbligo di referto o di denuncia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Le parole della Psicologia

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

Pedofilia

  Con il termine pedofilia si intende un disturbo della sessualità di tipo parafilico, caratterizzato da intensi e ricorrenti impulsi o fantasie sessuali ...

Sindrome di Stoccolma

Con l'espressione Sindrome di Stoccolma si intende un particolare stato di dipendenza psicologica e/o affettiva che si manifesta in alcuni casi in vittime di ep...

News Letters

0
condivisioni