Pubblicità

La forza del cambiamento

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 498 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Scegliere la propria vita

La forza del cambiamentoL’attuale modello economico, basato sul mito del costante sviluppo e della crescita a oltranza, sta cedendo e le sue crepe sono visibili a tutti.
 
E anche il suo fondamento, l’homo economicus – individualista, tutto d’un pezzo, consumatore, utilitarista, finalizzato alla produttività e all’incremento della propria ricchezza – sta sempre peggio.
 
Sa di stare male, ma continua ad aderire al sistema abituandosi alla propria patologia. E' stressato, depresso, ansioso e angosciato e quella sensazione di vuoto, che all’improvviso lo attanaglia, lo spaventa.

Anche se continua a vivere in uno stato di rassegnazione, sempre più spesso comincia a domandarsi: «è giusto pagare con tutto quel malessere i beni di cui forse non ho neanche bisogno e dover soddisfare i bisogni che forse non sono affatto i miei?».

Come uscirne, allora? Da cosa iniziare?
Il processo di cambiamento – basato in questo libro sui concetti della psicologia positiva e quella umanistico-esistenziale – consiste nella capacità di mettere in atto un differente pensiero individuale (e, quindi, sociale) e di ricreare nuove abitudini, più ricche e realizzanti sul piano emotivo e affettivo.
 
Ciò che costituisce un problema costituisce anche una grande opportunità di cambiamento: alleandosi con i propri sintomi si imbocca la via del ritorno a un autentico benessere psicologico.
 


Autore

Gianni Ferrucci, psicologo, psicoterapeuta, dirigente sanitario presso l’Azienda Sanitaria Locale BAT (provincia Barletta-Andria-Trani). Laureatosi presso l’Università La Sapienza di Roma, si è specializzato in Psicologia Clinica e perfezionato in Psicosomatica, essendo stato allievo diretto di Reinald Tausch (Università di Amburgo) e Robert Carkhuff (Università del Massachusetts).

Già direttore di Distretto Socio-sanitario presso la asl di Bari, ha conseguito Master presso l’Università Bocconi di Milano e la specializzazione in «Gestione e organizzazione dei Servizi Sanitari» presso l’Università Federico II di Napoli.

Esperto nel settore della formazione per le tematiche della comunicazione interpersonale, è autore di diverse pubblicazioni inerenti il trattamento dei disturbi di personalità e la tecnica psicoterapeutica umanistico-esistenziale, tra cui il volume La relazione d’aiuto (Edizioni Magi, 2002).

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: depressione cambiamento rassegnazione psicologia positiva modello economico crepe homo economicus sensazione di vuoto psicologia umanistica-esistenziale

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Afefobia

L’afefobia è una fobia specifica che si concretizza con il disagio e la paura ingiustificate e persistenti di toccare e di essere toccati da altre persone. La parola afefobia, data dall’unione di due...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Acting out

Il termine Acting out , letteralmente “passaggio all’atto”, indica l’insieme di azioni aggressive e impulsive utilizzate dall’individuo per esprimere vissuti co...

Podofobia

Una tra le paure meno conosciute sembra essere la podofobia ovvero la paura dei piedi. Il termine fobia (che in greco significa “paura” e “panico”)&n...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

News Letters

0
condivisioni