Pubblicità

Le immagini che curano

on . Postato in Libri e riviste | Letto 468 volte

Immaginazione e clinica

IMMAGIN che CURANOIl libro cerca di fare chiarezza in un campo molto complesso e intricato, quale quello delle immagini e della dimensione clinica dell’immaginazione. Esso esplora la terra di mezzo fra la teoria e l’esperienza clinica, cercando di ricondurre reciprocamente l’una all’altra.

Partendo da concetti fondamentali, spesso dati troppo per scontati, quali quelli di Immagine, di Immaginazione e di Metafora, il libro passa a prendere in esame alcuni modelli terapeutici immaginativi, a partire dall’Immaginazione attiva di Jung, cercando di individuarne i punti di forza in comune, ma anche i rispettivi limiti.

L’obiettivo è quello di definire e proporre un modello terapeutico immaginativo integrato, orientato analiticamente, nel quale le immagini e l’immaginazione svolgano più di un “compito”.

Le immagini, infatti, sono in grado non solo di “svelare” ciò che è nascosto nell’inconscio, che spesso si manifesta attraverso il sintomo (e di possedere, di conseguenza, anche quella la funzione “catartica” così cara a Freud), ma anche di “curare” quello stesso sintomo per mezzo dell’intervento del Simbolo risanatore che in esse si nasconde.

Inoltre, esse sono anche il mezzo con cui il Simbolo può orientare l’individuo in quel percorso interiore di Individuazione teorizzato e personalmente esplorato da Jung. Infine, le immagini sono anche un “linguaggio” altro che può arricchire la dialettica analitica e sostituirsi alle parole laddove queste siano mute o reticenti.

Dopo aver riportato un’ampia casistica clinica a sostegno del quadro teorico, compresa qualche breve incursione nel campo delle neuroscienze, il libro prende in esame, nel finale, tre temi fondamentali che hanno a che fare con le immagini e l’immaginazione clinica: il Simbolo, l’Archetipo e l’Ermeneutica delle immagini simboliche.

Nell’affrontare questi tre temi, l’autore si discosta da una concezione rigorosamente junghiana del simbolo e tenta prima di tutto di risolvere, proprio a partire dalle immagini, l’intricato rapporto tra “Segno” e “Simbolo”, proponendo l’idea di un Simbolo liquido.

 

Acquista il libro su Amazon

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: jung segno immaginazione clinica simbolo archetipo esperienza clinica funzione catartica Ermeneutica

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione è impiegato correntemente nella...

Le parole della Psicologia

Funzione riflessiva

“La funzione riflessiva è l’acquisizione evolutiva che permette al bambino di rispondere non solo al comportamento degli altri, ma anche alla sua concezione dei loro sentimenti, credenze, speranze,...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Ansia e derealizzazione (1511…

LukasV, 25     Salve, sto passando un periodo difficile in cui c'è di mezzo una sentenza (tra pochi giorni) per il futuro dell'affidamento di mio...

matrimonio, figli, amante (151…

tosca, 35     Sono una donna sposata da solo un anno, ma la relazione dura da circa 10 anni. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Burnout

Il burnout è generalmente definito come una sindrome di esaurimento emotivo, di depersonalizzazione e derealizzazione personale, che può manifestarsi in tutte q...

Bad trip

Con l'aggiunta dell'aggettivo bad (bad trip), si indicano in specifico le esperienze psico-fisiche definibili come negative o spiacevoli per il soggetto. In it...

Disturbo schizotipico di perso…

Disturbo di personalità  caratterizzato da  isolamento sociale, comportamento insolito e bizzarro,  “stranezze del pensiero.” Il Disturbo schizo...

News Letters