Pubblicità

Manoscritto 1931 inedito in edizione critica

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 605 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

il manoscritto 1931Il volume rappresenta l’edizione critica del più cospicuo inedito di Sigmund Freud di cui si abbia notizia.

Si tratta di una presentazione della psicoanalisi redatta nel 1931, sintesi e suggello di grandi invenzioni, ma anche un’anticipazione di temi e movenze dell’ultima stagione freudiana.

In queste pagine appaiono di speciale rilievo le considerazioni su Gesù, mai in Freud così nitide e incisive.

Il manoscritto di 24 fogli di grande formato (quali Freud usava di solito) era rimasto tra le carte di William Bullitt, e solo nel 2004 gli eredi lo hanno consegnato alla Yale Universy.

È stato ritrovato da Paul Roazen, che prima di morire l’aveva consegnato a Michele Ranchetti. Manfred Hinz e Roberto Righi hanno curato la traduzione in italiano e hanno realizzato l’edizione critica annotata, con testo tedesco e a fronte testo in italiano.

È inclusa la riproduzione di alcuni fogli del manoscritto originale. Un’introduzione ricostruisce le vicende di questo testo. Un’ampia appendice ne illustra lo sfondo e ne chiarisce il significato.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: psicoanalisi manoscritto 1931 edizione critica inedito sigmund freud

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Dissociazione

La dissociazione come alterazione della struttura psichica e immagini contraddittorie di Sè. Il termine dissociazione in psicopatologia e psichiatria è identificato come un meccanismo di difesa attraverso...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Religione e psicologia (154766…

Luca, 28     Buona sera, premetto che il mio quesito non riguarda strettamente un malessere mentale, ma comunque un interrogativo esistenziale ch...

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Disturbo Schizotipico di Perso…

L'individuo con Disturbo Schizotipico di Personalità presenta tratti di stranezza, eccentricità, così come un marcato e persistente isolamento sociale. Il dist...

Blesità

Per blesità si intende il difetto di pronuncia provocato da una situazione anomala degli organi della fonazione o dalla loro alterata motilità, con conseguente ...

Nevrosi

Le nevrosi rappresentano un gruppo di disturbi che coinvolgono la sfera comportamentale, affettivo-emotivo e psicosomatica dell’individuo in assenza di un...

News Letters

0
condivisioni