Pubblicità

Stati non rappresentati e costruzione del significato

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 543 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Stati non rappresentatiNegli ultimi decenni, la psicoanalisi ha ampliato notevolmente il suo campo di studi e di interesse clinico.

Per un numero crescente di analisti, oggi il lavoro terapeutico richiede infatti che paziente e analista lavorino insieme per rafforzare o per creare una struttura psichica in precedenza debole, mancante o difettosa nel suo funzionamento.
Questo punto di vista, applicabile a tutti i pazienti negli stati della mente non nevrotici, è in netto contrasto con l'ipotesi più tradizionale che vede il lavoro psicoanalitico legato solo alla scoperta di una formazione patologica di compromesso che tiene asservito un Io potenzialmente sano.

Una nuova concezione della psicoanalisi ha messo dunque in luce l'esistenza di un differente livello di funzionamento e registrazione psichici più strettamente associati con il trauma psichico preverbale e/o massivo, oltre che con stati mentali primitivi. Un livello di funzionamento che opera "al di là del principio di piacere".

"Leggere questa straordinaria raccolta di lavori è come partecipare ad un master class. Gli autori affrontano aree che vanno oltre il funzionamento nevrotico.
Come possono essere compresi i vuoti, le assenze così come le presenze della mente all'opera? Qual è il significato di questi vuoti e quali sono i loro effetti sull'individuo e sull'analista? Quali sono il luogo e l'impatto della parte non pensante della mente, e come funzionano? Come affrontare e dare senso a ciò che non è rappresentato è il problema del paziente nella sua vita quotidiana e il problema dell'analista nel lavoro" (Warren S. Poland).

"Questi scritti esplorano la mente dell'analista al lavoro, che, come un artista, deve tenere vivi ed assemblare frammenti di esperienza in modo da poter creare un nuovo significato. Leggere questo libro è perciò un'esperienza estetica che permette di sviluppare una personale ed arricchente integrazione della teoria psicoanalitica" (Antonino Ferro).

Autori

Howard B. Levine, analista supervisore al Massachussetts Institute for Psychoanalysis, è membro del Psychoanalytic Institute of New England East, dell'American Psychoanalytic Association e dell'IPA e fondatore del Group for the Study of Psychoanalytic Process e del Boston Group for Psychoanalysis Studies.

Gail S. Reed, psicoanalista con funzione di training e supervisore al Training Institute of the New York Freudian Society, al Berkshire Psychoanalytic Institute e all'NPAP, membro onorario della New York Psychoanalytic Society; è presidente e membro fondatore del Group for Study of the Psychoanalytic Process.

Dominique Scarfone, psicoanalista con funzioni di training e supervisore della Società Psicoanalitica di Montreal, è professore ordinario al Dipartimento di Psicologia della stessa università.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: psicoanalisi significato analista paziente io sano stati, costruzione interesse clinico struttura psichica stati della mente formazione patologica trauma psichico esperienza estetica

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Complesso di Elettra

Secondo la definizione di Carl Gustav Jung il complesso di Elettra si definisce come il desiderio della bambina di possedere il pene, e della competizione con la propria madre per il possesso del...

Le parole della Psicologia

Transfert

Trasferimento sulla persona dell'analista delle rappresentazioni inconsce proprie del paziente Il termine transfert dal latino “transfĕrre” - ‘trasferire’ presenta diverse declinazioni a seconda del contesto...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Frustrazione

La frustrazione può essere definita come lo stato in cui si trova un organismo quando la soddisfazione di un suo bisogno viene impedita o ostacolata. Rappresen...

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

Satiriasi

La satiriasi è un termine usato in passato nella storia della medicina, indicante l'aumento in modo morboso dell'istinto sessuale nel maschio umano Il termine ...

News Letters

0
condivisioni