Pubblicità

Stati non rappresentati e costruzione del significato

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 1652 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Stati non rappresentatiNegli ultimi decenni, la psicoanalisi ha ampliato notevolmente il suo campo di studi e di interesse clinico.

Per un numero crescente di analisti, oggi il lavoro terapeutico richiede infatti che paziente e analista lavorino insieme per rafforzare o per creare una struttura psichica in precedenza debole, mancante o difettosa nel suo funzionamento.
Questo punto di vista, applicabile a tutti i pazienti negli stati della mente non nevrotici, è in netto contrasto con l'ipotesi più tradizionale che vede il lavoro psicoanalitico legato solo alla scoperta di una formazione patologica di compromesso che tiene asservito un Io potenzialmente sano.

Una nuova concezione della psicoanalisi ha messo dunque in luce l'esistenza di un differente livello di funzionamento e registrazione psichici più strettamente associati con il trauma psichico preverbale e/o massivo, oltre che con stati mentali primitivi. Un livello di funzionamento che opera "al di là del principio di piacere".

"Leggere questa straordinaria raccolta di lavori è come partecipare ad un master class. Gli autori affrontano aree che vanno oltre il funzionamento nevrotico.
Come possono essere compresi i vuoti, le assenze così come le presenze della mente all'opera? Qual è il significato di questi vuoti e quali sono i loro effetti sull'individuo e sull'analista? Quali sono il luogo e l'impatto della parte non pensante della mente, e come funzionano? Come affrontare e dare senso a ciò che non è rappresentato è il problema del paziente nella sua vita quotidiana e il problema dell'analista nel lavoro" (Warren S. Poland).

"Questi scritti esplorano la mente dell'analista al lavoro, che, come un artista, deve tenere vivi ed assemblare frammenti di esperienza in modo da poter creare un nuovo significato. Leggere questo libro è perciò un'esperienza estetica che permette di sviluppare una personale ed arricchente integrazione della teoria psicoanalitica" (Antonino Ferro).

Autori

Howard B. Levine, analista supervisore al Massachussetts Institute for Psychoanalysis, è membro del Psychoanalytic Institute of New England East, dell'American Psychoanalytic Association e dell'IPA e fondatore del Group for the Study of Psychoanalytic Process e del Boston Group for Psychoanalysis Studies.

Gail S. Reed, psicoanalista con funzione di training e supervisore al Training Institute of the New York Freudian Society, al Berkshire Psychoanalytic Institute e all'NPAP, membro onorario della New York Psychoanalytic Society; è presidente e membro fondatore del Group for Study of the Psychoanalytic Process.

Dominique Scarfone, psicoanalista con funzioni di training e supervisore della Società Psicoanalitica di Montreal, è professore ordinario al Dipartimento di Psicologia della stessa università.

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: psicoanalisi significato analista paziente io sano stati, costruzione interesse clinico struttura psichica stati della mente formazione patologica trauma psichico esperienza estetica

0
condivisioni

Guarda anche...

Per saperne di più

Corpo e Depressione

Corpo e depressione. Piccolo viaggio nella psicosomatica e nelle ricerche psicologiche e psicoanalitiche Questo lavoro tratterà il tema “depressione” attraverso il modello di riferimento analitico...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Pediofobia

La pediofobia è definita come una paura persistente, incontrollata e ingiustificata nei confronti di bambole e burattini. Da sempre infatti le bambole sono usa...

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la ge...

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il termine ...

News Letters

0
condivisioni