Pubblicità

9 Consigli per correggere gli errori di coppia

0
condivisioni

on . Postato in Per saperne di più | Letto 3190 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

Vuoi avere una relazione sana? Impara dagli errori ed evitali in futuro

consigli di coppiaTutti, chi più chi meno, commettiamo degli errori nella relazione di coppia.

Ma è possibile prenderne consapevolezza e recuperare anche i più grandi fallimenti se si tengono a mente alcuni presupposti di base.

Equità nella relazione

La persona che dice al suo partner cosa dovrebbe fare e quando, dimentica che quest'ultimo è al suo pari.

Non è detto che la vostra opinione sia giusta anche per l'altro. Anzichè dettare, organizzare o imporvi al vostro partner, cercate di trovare un punto d'accordo. Chiedete il parere del vostro partner, coinvolgetelo/a nei vostri pensieri. Siate collaborativi nel creare il futuro che desiderate vivere insieme.

Non importa quali siano le tue idee, ma proponile con rispetto. Tutti, almeno una volta, abbiamo provato rabbia, risentimento, dolore ed altre emozioni difficili da gestire nella relazione. Vivere con un'altra persona è spesso difficile! Ma non importa quanto sia dolorosa l'emozione, il partner merita ugualmente il vostro rispetto.

Le persone sono più importanti delle cose

All'inizio della relazione, vi dedicavate esclusivamente attenzioni reciproche. Ora che avete più responsabilità (figli, casa e altro ancora) è molto probabile che le vostre energie siano impiegate anche al di fuori della coppia.

E' fondamentale saper ricavare del tempo da dedicarvi a vicenda, attraverso piccoli gesti quotidiani (per esempio preparare il caffè al vostro partner ogni mattina) o cercando insieme nuovi stimoli che vi facciano sentire meglio o che rafforzino il vostro amore.

Ricordarsi che si è in due

Purtroppo fuggire è la strategia più frequente per affrontare i problemi. In particolare, gli uomini preferiscono evitare il conflitto o gli argomenti delicati, piuttosto che affrontarli.

Questo è un errore che spesso porta ad un aumento del conflitto con il partner, che non apprezza la mancanza di partecipazione a risolvere il problema in questione.
Bisognerebbe affrontare insieme le difficoltà.

La buona comunicazione non è scontata, bisogna impegnarsi per ottenerla

Dovete esprimere ciò che pensate in modo costruttivo e senza aggressività ed ascoltare l'altro, di conseguenza, con attenzione. Questo sicuramente richiede tempo, impegno reciproco e pratica.

Non giustificarsi con scuse inutili

Correggersi dopo aver compiuto un errore, per recuperare, è una delle migliori strategie.

Pubblicità

Purtroppo molte persone, piuttosto che farsi perdonare, adottano scuse per giustificarsi; ad esempio dicono "Mi dispiace tanto se me la sono presa troppo con te, ma mi hai davvero irritato": invece bisogna assumersi la colpa se si ha torto, senza giustificazioni inutili.
Piuttosto che inventare scuse, potreste proporre un compromesso affinchè la situazione non si ripeta di nuovo in futuro.

Ognuno è artefice della propria felicità

Non devi fare affidamento al tuo partner per sentirti felice. Non devi considerarlo il responsabile o l'artefice della tua felicità.

Sì, stare con il proprio partner può procurarvi felicità, ma la ricerca della soddisfazione personale dipende solo da se stessi.
Le coppie che si annullano, diventando un'unica cosa, sono solitamente meno felici rispetto a coloro che si considerano nella coppia come unici ed indipendenti, pur completandosi a vicenda.

Perdonare è un dono

Il perdono è uno strumento riparatore. Perdonate voi stessi per gli errori compiuti, ma perdonate anche il vostro partner per i suoi sbagli. Tramite il perdono si cancella in modo costruttivo l'errore, in modo da non rifarlo in futuro.

Al contrario portando dentro di se solo rabbia e risentimento, si ostacola il cammino della relazione.

La vita sessuale dipende dal rapporto

Il desiderio è misterioso, ma una cosa è certa: è molto sensibile allo stato della vostra relazione.

Se la vostra vita sessuale si è bloccata, probabilmente ci sono problemi alla base più grandi da scoprire e risanare. Prima che questi diventino più radicati nella relazione, bisogna trovarli e risolverli già dalla fase iniziale.

 

(Traduzione e adattamento a cura delle Dott.sse Benedetta Marrone e Sara D'Annibale)

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: felicità consigli, equità rabbia coppia fallimenti risentimento errori comunicazione consapevolezza desiderio correggere relazione sana scuse perdono vita sessuale

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mi sento triste e depresso [16…

ANONIMo, 14 anni   Buongiorno, sono un ragazzo di 14 anni e sto vivendo un periodo buio nella mia vita; il motivo è soprattutto l'impatto che ha av...

Mio marito ha un disturbo? [16…

Francesca, 36 anni. Salve, ho un problema con mio marito. Lui ha 39 anni e siamo sposati da 12. Da 3 ha un'azienda tutta sua di idraulica, fa impianti, ec...

Vivo ogni giorno con sempre me…

  lola, 23 anni   Salve, sono una ragazza di 23 anni e soffro di molti dei settori sopra indicati..avrei davvero bisogno di sfogarmi con qualcun...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

Fobie

Nel DSM-IV la fobia specifica è definita come la "paura marcata e persistente, eccessiva o irragionevole, provocata dalla presenza o dall'attesa di un oggetto o...

Anomia

L' anomia è un deficit specifico della denominazione di oggetti, presente in diversi gradi nell' Afasia, mentre le altre componenti del linguaggio risultan...

News Letters

0
condivisioni