Pubblicità

Adolescente nullafacente (1456125730577)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 951 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoNonna, 68

 

D

 


Buongiorno chiedo aiuto per mio nipote di 17 anni; ha vissuto all'estero (Filippine) col papà che è morto 3 anni fa.

È dovuto rientrare in Italia dalla mamma. A fatica ha preso la licenza di terza media.

Da un anno sta a casa con la ragazza anche lei nullafacente. Non sanno assolutamente cosa fare. Come posso aiutarli?
Abbiamo provato in tutti i modi a spingerli ad una scelta scolastica professionale senza alcun risultato.

Cosa fare? Non possono neanche fare gli apprendisti (meccanico, parrucchiera, camerieri ecc. Fino a 18 anni) ...Aiutooooo

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

R




Cara nonna,
suo nipote sta vivendo delle situazioni che possono avere un forte impatto stressante nella vita di una persona, come la morte del padre e il trasferimento.

Tutto ciò è ancora meno semplice vista l’età ragazzo che appartiene alla turbolenta fase della vita che è l’adolescenza. Cerchi di parlare con lui tenendo presente tutte queste difficoltà e preoccupazioni che potrebbero averlo colpito in questo momento delicato della sua vita.
Provi ad ascoltarlo mettendosi nei suoi panni, comunicando al ragazzo che lo comprende e che le è vicino.

Inoltre lei parla al plurale, non so se si riferisca a lei e alla madre del ragazzo oppure a qualcun'altro. In ogni caso, potenziali decisioni da prendere aspettano alla madre, lei in quanto nonna può solamente stare vicino ad entrambi, fare sentire loro il suo appoggio, atto comunque fondamentale.

Eventualmente, se i problemi dovessero continuare o nel caso ne emergessero degli altri, potrebbe consigliare a suo nipote e a sua figlia di rivolgersi ad uno psicologo, dove il ragazzo potrà essere ascoltato e sostenuto da un professionista, mentre alla madre possono venir dati alcuni suggerimenti utili nella gestione del figlio.

Per qualsiasi altro dubbio rimango a sua disposizione.

Cordiali saluti,
Dott.ssa Eleonora Mercadante

 

(a cua della Dottoressa Eleonora Mercadante)

 

Pubblicato in data 03/03/2016

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: problemi difficoltà mamma adolescenza adolescente nullafacente nipote nonna ragazza professionista

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Insight

L’insight, a livello letterale, ha come significato vedere dentro. Nel linguaggio psicologico italiano i termini  che  più si avvicinano sono: intuizi...

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

La sindrome di Alice nel Paese…

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti. La sindrome di Alice nel ...

News Letters

0
condivisioni