Pubblicità

Coppia terapeutica (155666444670)

0
condivisioni

on . Postato in Altro | Letto 385 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellesperto

Giulia, 40

domanda

 

 

Salve, sono bipolare borderline seguita da oltre 20 anni da psichiatri e psicoterapeuti. Vorrei sottoporre alla vostra attenzione il mio caso che io definisco di "dipendenza emotiva" da un mio ex psichiatra.

Già 10 anni fa quando ero in terapia con lui mi rendevo conto che non era il medico che faceva per me a causa del suo approccio terapeutico che mal si addiceva alle mie aspettative. Nonostante ciò non riuscivo a lasciarlo e cambiare terapeuta.

Dopo un'anno mi ha fatto un abbandono terapeutico al quale ho reagito malissimo: ho perso il lavoro e ho iniziato a bere.mi sono rialzata a fatica e non ho mai saputo il motivo del suo gesto.A distanza di dieci anni ossessivamente ripenso a quanto accaduto e non so darmi una motivazione sia all'abbandono sia al perché lo penso in continuazione. Mi potreste aiutare per cortesia sono dieci anni che quanto sopra mi perseguita. Grazie.Giulia.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


 

risposta

 

 

Carissima Giulia,

capisco che ti eri legata al tuo psichiatra di riferimento, ma può essere che ha riconosciuto che tu non potevi più progredire nel tuo percorso di cura con lui. Ritengo che forse ti doveva dare spiegazioni più chiare, ma ti ricordo che lo psichiatra non è il tuo partner di vita. Questo pensiero ossessivo ti fa distrarre da altre cose che sono più importanti.

Ad es. sarebbe opportuno intraprendere un percorso di psicoterapia adeguato che ti possa sostenere e ti possa aiutare a trovare un certo equilibrio di vita. Non basta prendere il farmaco che modula l'umore, o i tuoi alti e bassi. Essere bipolari borderline non significa che non ti puoi impegnare a vivere bene la tua vita, cercando di aspirare ad una semplicità anche nei tuoi pensieri, riuscendo a superare tutte le tue ossessioni. Non ti abbattere.Evita di utilizzare alcolici e concentrati nelle cose che ti fanno stare bene.

 

 

Pubblicato in data 06/05/2019

 

 

A cura della Dottoressa Elisabetta Ranghino

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: consulenza online gratuita altro coppia terapeutica

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Avere una relazione con una pe…

Carpazia, 30 anni     Buonasera, il più delle volte, giustamente direi, ci si concentra sulla persona che soffre di questa patologia, ma c'è b...

Esibizionismo (1609682059724)

Max, 39 anni     Buonasera, dopo la morte dei miei genitori circa tre anni fa, mi sono chiuso in un mondo immaginario (un lavoro, una casa, la ...

Area Professionale

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

Le parole della Psicologia

Catarsi

Catarsi è un termine greco che deriva da kathàiro, "io pulisco, purifico", quindi significa “purificazione, liberazione, espiazione, redenzione”. Per i pitagor...

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il bisogno incoercebile di fare compere, anche senza necessità, ed è anc...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

News Letters

0
condivisioni