Pubblicità

sig (1509381564901)

0
condivisioni

on . Postato in Altro | Letto 454 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

personalità, relazione, le risposte dellespertoAntony, 50

domanda

 

 

Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità.

Dorme poco, fuma molto e pure beve alcool, aumenta notevolmente il desiderio sessuale, diventa aggressiva e litigiosa con tutti compreso me ed i suoi datori di lavoro tant'è che negli anni passati abbiamo sfiorato il divorzio e si è licenziata dal lavoro, fa lunghi spostamenti in auto, corredati da multe e/o incidenti meccanici, ha la mania di mettere tutto in ordine, di fare spostamenti di arredamento, tende a spendere più soldi del solito.

Mentre il resto dell'anno si comporta in modo molto diverso se non opposto. Cosa può essere? Cosa posso fare?

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


 

risposta

 

 

Caro Antony, nonostante fin dall'antichità si riconosca che a causa dei cambiamenti climatici possono insorgere cambiamenti a livello emotivo (meteoropatia), solo alcune persone sembrano risentirne e comunque in modalità e gradi differenti. Solitamente il clima ha sulla persona degli effetti di poco conto, ma può arrivare fino a produrre dei disturbi veri e propri.

Il cambio di stagione può scatenare infatti addirittura un disagio psicologico associato alla personalità chiamato Disturbo Affettivo Stagionale (DAS) o detto anche "winter depression", un disturbo ciclico che colpisce maggiormente durante l'autunno e l'inverno.

Secondo le ricerche probabilmente questi soggetti non riescono ad adeguare la produzione di melatonina che regola i ritmi fisiologici, scatenando reazioni di stress fisico e psicologico. I sintomi che possono venir riscontrati in questo disturbo sono: ipersonnia o insonnia, scarso appetito, depressione, spossatezza, stanchezza cronica, irritabilità, sbalzi d’umore, ansia, apatia, mancanza di energie dolori articolari e muscolari, rigidità muscolare, stipsi, cefalea, problemi nei rapporti sociali e in campo lavorativo.

Nel suo caso sembrerebbe che sua moglie durante il periodo autunnale/invernale abbia un cambiamento umorale che potrebbe rientrare nel Disturbo Affettivo Stagionale, anche se i sintomi riportati riguardano più il versante maniacale che quello depressivo. Tuttavia, dovreste rivolgervi ad uno specialista che possa capire meglio quale sia il disagio che prova sua moglie ogni anno nello stesso periodo e come fare per affrontarlo.

Cordiali saluti

 

Pubblicato in data 21/11/2017

A cura della Dottoressa Eleonora Mercadante

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

Tags: consulenza online gratuita personalità relazione Disturbo Affettivo Stagionale;

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Angoscia [1593361574931]

alex, 41 anni   Salve, ho bisogno tanto di un supporto psicologico, un mental coach sarebbe l'ideale. Vivo con mia madre da sempre, non ho amici, so...

senso di colpa e dipendenza […

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Area Professionale

Usi Facebook come professionis…

Facebook è uno strumento molto potente per il professionista ma, contemporaneamente, ha al suo interno molti pericoli che devono essere assolutamente evitati...

Allarme Coronavirus ed operato…

La pandemia per COVID-19 ha causato reazioni diverse, si è potuto osservare tentativi di minimizzare gli effetti di questa problematica e contemporaneamente com...

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

Le parole della Psicologia

Pedofilia

  Con il termine pedofilia si intende un disturbo della sessualità di tipo parafilico, caratterizzato da intensi e ricorrenti impulsi o fantasie sessuali ...

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

Frotteurismo

Il Frotteurismo è una parafilia consistente nell’impulso di toccare e strofinarsi contro persone non consenzienti, al fine di conseguire l’eccitazione e il piac...

News Letters

0
condivisioni