Pubblicità

La serenità [1591634065573]

0
condivisioni

on . Postato in Depressione | Letto 55 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellesperto

roberto,60

domanda

Guardando avanti, manca poca strada. La vorrei  vivere al meglio e non come ho vissuto sin'ora. Cosa serve?

Credo la  serenità, mi viene imputata anche dalla mia compagna come una mancanza,  come se la sua mancanza di serenità sia determinata dalla mia.

Sono andato a leggere sul dizionario come venga definita questo status  mentale, e ho trovato questa definizione:

"Serenità = Assenza di turbamento, interpretabile come limpida armonia  spirituale ( è di una s.erenità edificante ), pacata o rassegnata  tranquillità ( sopportare con serenità le traversie della vita ),  distaccata obiettività ( serenità di giudizio )”.

La prima sensazione e stata "ho bisogno di aiuto perdio e tutto quanto  il resto o bisogno di un dio (?)” (estratta e modificata dalla canzone  di Zucchero).

Capisco che forse dovrei frequentare qualcuno tanto più  equilibrato di me da aiutarmi a trovare la serenità, intesa nella sua  totalità.

L’armonia spirituale, significa essere in pace qualsiasi cosa  succeda, o no? Poter affrontare il problema sapendo quando essere pacato, quando essere rassegnato, quando essere distaccato ed obiettivo.

Quindi estrarre dalla tool box dello spirito quello che serve in una  data occasione. Allora chiedo a voi: si impara la serenità? E se si,  anche a questa età, pieno di tutto quel vissuto di alterchi, rabbie e  combattimenti? La si può indurre la serenità?

La si può assumere, come  fosse una medicina o una droga? Senza questo attributo psicologico (si  può definire un attributo?) forse sarebbe meglio uscire di scena prima  che sia tardi.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


 

 

risposta

 

 

Gent. le Roberto,
avere serenità è una conquista di ogni giorno, questa è la realtà della vita.
Si può imparare a viverla ed accettarla con un atteggiamento diverso sapendo quali sono motivi per cui non si è sereni, quali sono i motivi per cui entri in ansia o non ti senti stabile, quali sono i motivi per cui non riesci a vivere bene la tua storia con la donna che ami, cosa ti impedisce di amarla e renderla anche tu un pò più stabile. Vivere in coppia non significa appoggiarsi sull'altro per riuscire a diventare una persona equilibrata.
Occorre che tu possa iniziare un percorso che ti aiuti a ritrovare te stesso ed il senso della tua vita, al di là dell'età che hai, modificando anche alcune scelte che ti impediscono di essere sereno, non per forza cambiare compagna è la scelta adeguata, ma chiedere aiuto ad uno specialista psicoterapeuta che vi sostenga nel modificare alcune dinamiche relazionali che vi creano disagi o malessere.
E' possibile cambiare...e trovare nuovi equilibri per star "bene".
 
Cordiali saluti

dott.ssa Iolanda Lo Bue

 

Pubblicato in data 30/06/2020

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: depressione serenità

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

senso di colpa e dipendenza […

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Vorrei avere maggiori informaz…

eleonora, 33 anni  Buongiorno. Sono Eleonora, la ragazza di 33 anni che vi ha scritto (la mia domanda è intitolata “La mia vita con gli attacchi di p...

Area Professionale

Usi Facebook come professionis…

Facebook è uno strumento molto potente per il professionista ma, contemporaneamente, ha al suo interno molti pericoli che devono essere assolutamente evitati...

Allarme Coronavirus ed operato…

La pandemia per COVID-19 ha causato reazioni diverse, si è potuto osservare tentativi di minimizzare gli effetti di questa problematica e contemporaneamente com...

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

Le parole della Psicologia

Efefilia

Fa parte delle parafilie, nota anche come "feticismo della stoffa". Si tratta di una perversione che consiste nel provare piacere sessuale nel toccare vari tipi...

Arpaxofilia

L'arpaxofilia è una parafilia, riguarda l'eccitazione sessuale che si prova nell’essere derubati, quindi quando ci si trova in una situazione di pericolo. Vist...

Ippocampo

Struttura sottocorticale sistuata all'interno di ciascun emisfero cerebrale, in corrispondenza della superficie mediale, dalla forma simile ad un cavalluccio ma...

News Letters

0
condivisioni