Pubblicità

Attrazione fisica per un minore (166329)

0
condivisioni

on . Postato in Minori | Letto 2478 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

D

La mia Storia: Salve, mai avrei pensato di dover fare una confessione simile. Ho 26 anni, sono felicemente fidanzata da 5 anni con un mio coetaneo, con cui convivo e con cui stiamo parlando di matrimonio. Lui è stato il mio primo e unico fidanzato importante. All'inizio della stagione estiva ho cominciato a lavorare in una ludoteca, ed ecco iniziare i problemi. Io mi occupo dei piccoli, ma c'è anche la sezione con quelli più grandicelli 13/15 anni, di cui io non mi occupo. Ho cominciato ad avvicinarmi a loro a causa di una ragazzina, poi sono stata in qualche modo coinvolta nelle loro vicende adolescenziali e ora mi considerano una di loro in pratica (ho un aspetto fisico molto infantile, bassa di statura, guance piene, la gente spesso non mi da nemmeno 18 anni). Insomma, per farla breve, uno di questi ragazzini ha 13 anni, e io sento attrazione nei suoi confronti.. è assurdo. Io stessa non posso crederci ma è così, e ho anche faticato ad ammetterlo a me stessa.

Credo di aver bisogno di aiuto, sono malata? Ho paura di essere pedofila. Anche se io non provo attrazione per tutti i tredicenni, cioè è lui, solo lui.. è così simpatico, e tenero, e dolce, e lo vedo che anche lui ha delle attenzioni nei miei confronti che non dovrebbe avere. E abbiamo anche tanto in comune, e lo so che sembra assurdo ma mi piace, mi piace anche fisicamente, nonostante non sia altro che un bambino e non abbia ancora nemmeno i peli sul petto.

Sono malata? Non mi era capitata mai una cosa simile, mai! E mai avrei pensato potesse capitare.. Ma mi piace, mi piace lui e la sua giovinezza, il fatto che sia in un'età in cui non deve pensare a nulla, in cui non ha responsabilità, mentre io sono oppressa dalla convivenza e le cose di casa e forse a breve un matrimonio.. Forse sono io che ho paura di crescere, forse invidio solo la spensieratezza dei suoi 13 anni, ma allora dovrebbe essere così nei confronti di chiunque, invece è solo lui, con il suo sorriso e i suoi capelli biondi e in generale il suo modo di essere.

E ho paura di essere malata e di rovinare tutta la mia vita per una cosa del genere, perchè l'attrazione e forte e per quanto io sia cosciente che è sbagliato sotto ogni punto di vista ho paura di poter cedere un giorno e fare qualche grossa sciocchezza. Ho paura per me e per lui, che devo fare?


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


R

Gentile Anna,
La sua sincerità è ammirevole, comprendo profondamente le sue paure ed i suoi dubbi ed è per questo che parlare con un professionista è necessario! La pedofilia, è una parafilia che nel Nel DSM-5 si caratterizza individuando colui che mostra un’attrazione sessuale e agito verso i bambini, che mostra un disagio clinicamente significativo e una compromissione dell’area sociale e psicologica.in psicoanalisi l atto di pedofilia é legato ad una fissazione e regressione verso sessualità infantile.

Si ipotizzano arresto nello sviluppo sessuale dovuto a trauma o altri tipi di restrizioni. Se poi entriamo nello specifico di una sessualità femminile la letteratura riposte delle caratteristiche specifiche (storie pregresse di maltrattamenti o disturbi di personalità, dipendenze da sostanze stupefacenti, diversi autori hanno trattato il tema -kaplan -Mathews, Matthews e Speltz ).al di là di tutto questo parlare ed analizzare i suoi sentimenti potrà essere di grande giovamento ed aiutarla per comprendere cosa è sopratutto perché prova questo sentimento.


(Risponde la Dott.ssa Luisa Bonomi)

Pubblicato in data 26/08/2015

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

senso di colpa e dipendenza […

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Vorrei avere maggiori informaz…

eleonora, 33 anni  Buongiorno. Sono Eleonora, la ragazza di 33 anni che vi ha scritto (la mia domanda è intitolata “La mia vita con gli attacchi di p...

Area Professionale

Usi Facebook come professionis…

Facebook è uno strumento molto potente per il professionista ma, contemporaneamente, ha al suo interno molti pericoli che devono essere assolutamente evitati...

Allarme Coronavirus ed operato…

La pandemia per COVID-19 ha causato reazioni diverse, si è potuto osservare tentativi di minimizzare gli effetti di questa problematica e contemporaneamente com...

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

Le parole della Psicologia

Funzione riflessiva

“La funzione riflessiva è l’acquisizione evolutiva che permette al bambino di rispondere non solo al comportamento degli altri, ma anche alla sua concezione dei...

Gelosia retroattiva

La gelosia retroattiva prende anche il nome di sindrome di Rebecca, nome ispirato dal film di Alfred Hitchcock, ovvero Rebecca la prima moglie, tratto dal roman...

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

News Letters

0
condivisioni