Pubblicità

Marito assente (156491757332)

0
condivisioni

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia | Letto 171 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

le risposte dellesperto

 

sossie, 50

domanda

Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50 ha avuto una crisi e nn saprei neanche di che tipo.

Io ho conosciuto un uomo dolce premuroso amorevole e non lo riconosco più, non parla , il sesso nn esiste ormai da sei anni, non abbraccia , non bacia, non sente nessun bisogno di amore neanche con i figli, soprattutto con la femmina di 15 anni,  sembra che vive in un mondo tutto suo e sinceramente ci ha stancato poichè non demorde con questo atteggiamento, si altera sempre per ogni discussione che si fa e si offende per cose che sinceramente non esistono.

10 anni fa sicuramente avrà avuto un'altra donna ma la rabbia che mi fa e che non prende nessuna decisione nè di andarsene e neanche di migliorare. a volte lo guardo in compagnia ma anche a casa e sembra sempre che abbia uno sguardo nel vuoto e triste, non vuole affrontare nessun tipo di argomento e non vuole nessuna soluzione neanche la separazione.

Sinceramente si sono accorti tutti di questo suo cambiamento e npn si riesce neanche a parlargli.

Io mi sento in una prigione da cui nn riesco a scappare, sola triste e nn considerata. lui sta bene con i suoi amici poiche aiuta tutti negli alpini, nella protezione civile, nelle varie associazioni di calcio e allora perché in casa nulla??????

A ridere e scherzare cosa che non fa in famiglia soprattutto quando bevono sapendo che mi da fastidio. vive in casa e dorme nel salotto da anni senza farsi nessuno scrupolo e a volte anche l'igiene lascia a desiderare, quindi io nn mi avicino più a lui.

Non so più che fare, mi sono stancata di fare la dama di compagnia e mi dispiace per i miei figli, soprattutto il piccolo è aggressivo poichè emula il padre.

Non so più che fare che consigli mi potete dare? grazie.

Soffro molto poichè non sò più che soluzione scegliere poiche non mi dà nessuna possibilità.


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 


risposta

Gent.le Sossie ,

da ciò che mi ha descritto sulla email mi sembrebbe che suo marito possa soffrire di depressione. Non è detto che il motivo della vostra crisi sia un'altra donna.

È necessario che possiate incontrare uno/una psicoterapeuta che vi  sostenga nella comunicaZione, che vi aiuti  nel capire cosa succede nella vostra relazione, cosa non funziona tra voi, cosa vi ostacola nel vivere la vostra intimità ed il vostro essere genitori insieme.

Vi auguro di riscoprire il vostro rapporto non in maniera superficiale, ma di ritornare al motivo per cui vi siete sposati.

Cordiali saluti

Pubblicato in data 09/08/2019

A cura della dottoressa Iolanda Lo Bue

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: consulenza online gratuita marito relazioni coppia famiglia

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e inadeguatezza (1570737…

Limmy6, 21 Sono una studentessa universitaria e da quando ho iniziato non ho avuto mai problemi a parlare con gli altri e a fare nuove amicizie. Conosco e ...

Indecisione e paura di essere …

Dusy, 31 Purtroppo penso che la mia storia sia arrivata al termine. sono 10 anni che sono fidanzata di cui 4 di convivenza e prima di questa una storia, di...

Non so più cosa voglio (156899…

Giusy, 33 Buongiorno, scrivo perchè negli ultimi mesi ci sono stati degli accadimenti che hanno stravolto un pò la mia vita. ...

Area Professionale

Articolo 39 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.39 (Formazione e informazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo...

Articolo 38 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.38 (decoro e dignità professionale) prosegue, su Psiconline.it, il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana...

Articolo 37 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.37 (competenze e limiti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo setti...

Le parole della Psicologia

Trauma

Forte alterazione dello stato psichico di un soggetto dovuta alla sua incapacità di reagire a fatti o esperienze sconvolgenti, estremamente dolorosi come...

Psicosi

Il termine Psicosi è stato introdotto nel 1845 da von Feuchtersleben con il significato di "malattia mentale o follia". Esso è un disturbo psichiatrico e descr...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

News Letters

0
condivisioni