Pubblicità

Primo amore (1537874025567)

0
condivisioni

on . Postato in Relazioni, Coppia, Famiglia | Letto 463 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

le risposte dellespertoLorenzo, 41

domanda

 

 

Buongiorno, vorrei chiedere una vostra opinione ed un consiglio per come affrontare un problema che mi affligge da molti anni.

A 17 anni mi sono innamorato, corrisposto, di una mia compagna di liceo. Abbiamo avuto una bellissima storia d'amore che è durata circa tre anni, terminata per sua decisione.

Io ho sofferto tantissimo, soprattutto perché lei si è trasferita lontano per motivi di studio e non ho più potuto vederla. Negli anni ci siamo fatti la nostra vita, lei si è sposata e ha avuto due bambine, io ho avuto diverse relazioni più o meno importanti (attualmente convivo da 5 anni) ma nel profondo sono sempre stato innamorato di lei. Il mio problema è che, ancora a distanza di 20 anni, ogni volta che la vedo per caso (2/3 volte l'anno per fortuna non di più) mi agito tantissimo e per alcuni giorni rimango completamente rimbecillito.

MI rendo conto che c'è qualcosa di strano in questo mio comportamento, io sono una persona concreta , ho un lavoro di responsabilità, non mi lascio trascinare mai dalle emozioni anzi sono molto razionale, ma quando la vedo, la incontro per caso, oppure spio il suo profilo fb, o la sua foto su WhatsApp, vengo travolto da qualcosa che non riesco a controllare... mi sento svuotato, sfinito, passo dall'agitazione euforica alla tristezza. Potete darmi qualche buon consiglio per togliermela dalla testa?

 

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

 


 

 

risposta

Carissimo Lorenzo,

credo che hai nel cuore la donna di cui hai parlato, non nella testa. Forse il tuo amore non è ricambiato alla stessa maniera. Quando una relazione è reciproca e profonda, da entrambe le parti , può resistere a tutte le difficoltà anche alla distanza fisica. Se ti avesse veramente amato non ti avrebbe lasciato e ti avrebbe accettato in tutto ciò che sei, cercando di superare tutte le difficoltà. L'amore platonico che rimane solo nella testa è qualcosa che non è detto che sia davvero reale.

Ti propongo di iniziare un Percorso di Psicoterapia Individuale che ti possa sostenere nell'affrontare realmente le tue difficoltà nella vita relazionale ed intima con una donna. Forse alcune dinamiche vissute nella tua vita sono state per te interruzione nella vita intima e relazionale. Occorre ripartire dalle interruzioni di contatto per proseguire verso la realizzazione della vita non solo intellettuale e lavorativa, ma anche quella relazionale, intima che risiede nel cuore di un uomo.

 

 

Pubblicato il 28/09/2018

 

 

A cura della Dottoressa Iolanda Lo Bue

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: consulenza online gratuita amore

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

La mia ragazza è stata violent…

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Vorrei avere maggiori informaz…

eleonora, 33 anni  Buongiorno. Sono Eleonora, la ragazza di 33 anni che vi ha scritto (la mia domanda è intitolata “La mia vita con gli attacchi di p...

Area Professionale

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

L’intervento psicologico clini…

Il periodo di emergenza e di pandemia che stiamo affrontando ha imposto una rivisitazione, da parte degli operatori, dei criteri di gestione dell'approccio clin...

E' esplosa la psicologia onlin…

In piena crisi mondiale da Coronavirus è improvvisamente esplosa la psicologia online. Su consiglio del CNOP e obbligati dalle circostanze, molti psicologi e ps...

Le parole della Psicologia

Anomia

L' anomia è un deficit specifico della denominazione di oggetti, presente in diversi gradi nell' Afasia, mentre le altre componenti del linguaggio risultan...

Dismorfismo corporeo

L’interesse sociale nei confronti del Disturbo di Dismorfismo Corporeo (BDD) è cresciuto solo recentemente nonostante sia stato documentato per la prima volta n...

Agorafobia

Il termine agorafobia viene dal greco e letteralmente significa: "paura degli spazi aperti”. Le persone che ne soffrono temono perciò lo spazio esterno, vissuto...

News Letters

0
condivisioni