Pubblicità

Eccitazione genitale: correlazioni neurali

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1726 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (5 Voti)

Secondo un nuovo studio di neuroimaging l'eccitazione sessuale tende attivare più regioni cerebrali nelle donne che negli uomini.

eccitazione genitaleL'eccitazione sessuale è collegata all'attivazione neurale di una più ampia gamma di regioni cerebrali nelle donne rispetto agli uomini, secondo una nuova ricerca. I risultati sono stati pubblicati sul The Journal of Sexual Medicine.

"Il mio principale interesse è capire i meccanismi neurali che guidano le risposte soggettive e fisiologiche negli uomini e nelle donne, e in che modo queste risposte si influenzano a vicenda. Nel lavoro precedente, non siamo stati in grado di confrontare direttamente le risposte genitali direttamente negli uomini e nelle donne a causa degli strumenti metodologici utilizzati per misurare tali risposte ", ha affermato l'autrice dello studio Mayte Parada della McGill University.

Pubblicità


"Nel nostro studio, abbiamo impiegato l'uso della termografia a infrarossi per essere in grado di misurare l'eccitazione genitale attraverso il calore, generata dal flusso di sangue alla regione genitale, combinata con la neuroimaging funzionale mentre i partecipanti osservavano stimoli erotici e non-erotici".

Nello studio, 20 uomini e 20 donne hanno visionato filmati mentre la termografia a infrarossi è stata utilizzata per monitorare la temperatura genitale e la risonanza magnetica funzionale è stata utilizzata per monitorare l'attività cerebrale. I partecipanti erano tutti tra i 18 ei 31 anni.

Tra gli uomini, le variazioni di temperatura dei genitali erano associate con l'attività in varie regioni del cervello, tra cui il giroscopio sopramarginale, il polo frontale, la corteccia occipitale laterale e il giro frontale medio.

Tra le donne, le variazioni di temperatura nel clitoride e nelle grandi labbra esterne erano associate all'attività nelle stesse regioni cerebrali. Tuttavia, la temperatura genitale era anche associata ad attività nella corteccia cingolata anteriore e posteriore, nel cervelletto destro, nell’insula, nell’opercolo frontale e nel giro paracingolare.

"Anche se siamo ancora nelle prime fasi di questo lavoro, il nostro studio mostra che nelle donne le risposte di eccitazione genitale sono strettamente legate ai processi neurali che avvengono durante l'eccitazione sessuale a stimoli visivi e uditivi erotici", ha spiegato Parada.

"Questo stretto rapporto sembra essere più forte nelle donne rispetto agli uomini. Ciò non significa che le donne pensano di più o richiedono più stimoli intellettuali quando sono sessualmente eccitate, tuttavia, potrebbe significare che per le donne quello che succede nel cervello durante l'eccitazione sessuale è davvero importante per le risposte fisiologiche e viceversa."

Questi risultati potrebbero aiutare scienziati e terapeuti a capire meglio le disfunzioni sessuali.

"Alla fine il nostro interesse si è focalizzato sul fenomeno della concordanza sessuale; la relazione tra l'eccitazione sessuale soggettiva e le risposte genitali, che in genere sono state riportate come meno ‘in sincronia’ nelle donne rispetto agli uomini ", ha riferito Parada.

"Il nostro prossimo passo sarà quello di studiare le risposte relativa all’eccitazione soggettiva negli uomini e nelle donne, per verificare come tali risposte siano correlate ai livelli di eccitazione genitale ed indagare se ci siano meccanismi neurali legati a questi punteggi. Comprendere le risposte dell'eccitazione sessuale negli uomini e nelle donne ci potrà potenzialmente aiutare nel contesto clinico, aiutando le persone che vivono sia disturbi del desiderio che dell'eccitazione."

Lo studio, “How Hot Are They? Neural Correlates of Genital Arousal: An Infrared Thermographic and Functional Magnetic Resonance Imaging Study of Sexual Arousal in Men and Women”,  è stato condotto da Mayte Parada, Marina Gérard, Kevin Larcher, Alain Dagher e Yitzchak M. Binik.

Tratto da Psy Post

 

(Traduzione e adattamento a cura della Dottoressa Emanuela Torrente)

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: donne uomini eccitazione genitale news di psicologia

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto (1539692710493)

JESSICA,40     Vivo un periodo difficile, dove l'ex del mio compagno fa di tutto per farti saltare le rotelle...e ci riesce, mi spia nei social, ...

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Pistantrofobia (paura di fidar…

La pistantrofobia è caratterizzata da una paura irrazionale di costruire una relazione intima e personale con gli altri. Molti di noi hanno sperimentato delusi...

Gruppi self-help

Strutture di piccolo gruppo, a base volontaria, finalizzate all’aiuto reciproco e al raggiungimento di scopi particolari I gruppi di self-help (definiti anche ...

Io

"Nella sua veste di elemento di confine l'Io vorrebbe farsi mediatore fra il mondo e l'Es, rendendo l'Es docile nei confronti del mondo e facendo, con la propri...

News Letters

0
condivisioni