Pubblicità

Il fumo accelera il processo di invecchiamento

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 316 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Un team di ricerca ha lavorato su modelli di predizione dell'età biologica.

Fumo invecchiamento news

Il team di ricerca dell'Insilico Medicine Inc., uno dei leader nell'intelligenza artificiale per la scoperta di farmaci, sviluppo di marcatori biologici, medicina digitale e ricerca sull'invecchiamento, ha scoperto che i fumatori di tabacco mostravano una età biologica più alta rispetto ai non fumatori.

Lo studio è stato pubblicato sul giornale "Scientific Reports" ed utilizza i modelli di predizione dell'età sviluppati grazie all'utilizzo di tecniche di apprendimento. L'atto di fumare è stato a lungo provato influenzare negativamente sulla salute delle persona in molti modi.

La ricercatrice senior dell'Insilico Medicine, Polina Mamoshina ed i suoi colleghi, hanno voluto determinare le differenze nell'età biologica tra i fumatori e non fumatori e valutare l'impatto del fumare usando tecniche avanzate dell'intelligenza artificiale e usando analisi del sangue. I ricercatori hanno esaminato i risultati di 149.000 individui in anonimo relativi al loro status di fumatori (49.000 erano fumatori).

Il numero di donne, uomini, fumatori e non, in ogni gruppo era controllato per essere confrontabile, l'età media era di 55 anni. Il team di ricerca ha analizzato il numero di marcatori biochimici, incluse le misure basate sui livelli di emoglobina glicata, dell'urea, della ferritina e del glucosio a digiuno nel sangue.

Pubblicità

I fumatori mostravano i più alti livelli di invecchiamento, sia le donne che gli uomini avevano un'età biologica due volte più alta rispetto all'età cronologica dei non fumatori. La ricerca suggerisce anche che le analisi del sangue di routine possano sostituire i metodi di autovalutazione dello status di fumatori e valutare l'influenza che hanno lo stile di vita ed altri fattori sull'invecchiamento.

"Sono gratificata dall'essere parte della ricerca dello studio, che implica evidenze scientifiche del fatto che fumare accelleri l'invecchiamento. Fumare è un problema reale che distrugge la salute delle persone, causa morti premature ed è anche spesso causa di molti disturbi gravi. Noi abbiamo applicato l'intelligenza artificiale per provare che fumare aumenti significativamente l'età biologica" ha concluso la Dr. Mamoshina.

 

 

Tratto da Sci-news

 

 

(Traduzione ed adattamento a cura del Dottor Claudio Manna)

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: invecchiamento fumo news di psicologia sangue intelligenza artificiale età biologica

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Articolo 11 - il Codice Deonto…

con l'art.11 proseguiamo su Psiconline.it, anche questa settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parm...

Le parole della Psicologia

Isteria

L'isteria è una sindrome psiconevrotica, caratterizzata da manifestazioni somatiche e psichiche, che insorgono generalmente sulla base di una personalità isteri...

Coulrofobia

Il nome è difficile, quasi impossibile da pronunciare: coulrofobia. ...

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

News Letters

0
condivisioni