Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

La stimolazione cerebrale elettrica durante il sonno aumenta le capacità mnestiche.

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 574 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

dormireQuando si dorme, il cervello memorizza e elabora informazioni apprese durante il giorno attraverso un processo definito consolidamento.

Il consolidamento della memoria attraverso la creazione di nuovi collegamenti fra neuroni, o sinapsi, e la modalità con cui avviene questo processo durante il sonno è stato documentato per la prima volta sperimentalmente da scienziati americani , i quali, suggeriscono, dopo ricerche condotte attraverso tecniche di neuroimaging, di indirizzare uno specifico tipo di attività cerebrale durante il sonno in modo da rafforzare la memoria nelle persone sane.

Per molte persone, in particolare quelle affette da malattie neurologiche, i disturbi della memoria rappresentano un sintomo debilitante che cambia la vita in modo profondo.

I risultati di ricerche, pubblicati sulla rivista "Current Biology", offrono un metodo non invasivo per aiutare potenzialmente milioni di persone con autismo, Alzheimer, schizofrenia e disturbo depressivo maggiore.

Per anni, i ricercatori hanno registrato che l'attività elettrica del cervello oscilla o si alterna durante il sonno; queste onde sono chiamate fusi del sonno, e gli scienziati sospettano che, quando dormiamo, queste ultime siano coinvolte nella catalogazione e archiviazione di ricordi.

Questo ha dimostrato un nesso causale diretto tra il modello di attività elettrica dei fusi del sonno e il processo di consolidamento della memoria.

Ciò dimostra che i fusi del sonno, insieme alla memoria, sono alterati in una serie di disturbi, quali la schizofrenia e il morbo di Alzheimer.

Obiettivi futuri: Comprendere l’alterazione dei fusi del sonno in soggetti con malattie neurologiche e psichiatriche, per migliorare il trattamento dei disturbi mnestici e deficit cognitivi. "

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: sonno ricordi memoria consolidamento catalogazione

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Oblio

L'oblio è un processo naturale di perdita dei ricordi per attenuazione, modificazione o cancellazione delle tracce mnemoniche, causato dal passare del tempo tra l’esperienza vissuta e l’atto del...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Onicofagia

L'onicofagia, meglio conosciuta come il brutto vizio di mangiarsi le unghie, è un’impulso incontrollabile definito in ambito psicologico come disturbo del compo...

Temperamento

La psicologia definisce temperamento “L’insieme di disposizioni comportamentali presenti sin dalla nascita le cui caratteristiche definiscono le differenze indi...

Insight

L’insight, a livello letterale, ha come significato vedere dentro. Nel linguaggio psicologico italiano i termini  che  più si avvicinano sono: intuizi...

News Letters

0
condivisioni