Pubblicità

Cambiare? È impossibile

on . Postato in Libri e riviste | Letto 334 volte

Cambiare è impossibileTorna Valerio Albisetti con un testo che affronta il tema del cambiamento, inteso come percorso di crescita psicospirituale e di ricerca di senso.
 


Valerio Albisetti è una delle presenza più significative nel panorama della psicoanalisi contemporanea. Ha scritto numerosi testi di psicospiritualità cristiana, fra cui diversi best seller, tradotti in molte lingue.

Tra i più recenti: Felici, nonostante tutto (20162), Ridere di cuore (2011), Il viaggio della vita (2011), Genitori per sempre (2011), Guarire con la meditazione cristiana (2011), La vita. Fragilità del cuore (2011), Liberi di amare (2012), La Relazione (2012), Un cuore libero (2013), Verso la consapevolezza (2014), Amore per la vita (2014), Vivere con creatività (2015), Parole per guarire (2015).


Torna ora in libreria con il libro “Cambiare? È possibile”, in cui parte dalla constatazione che tante persone non vogliono cambiare, trasformarsi, perché convinte che sia troppo difficile, faticoso o addirittura impossibile.

Eppure, come dimostrano tanto il senso comune quanto la scienza, l’essere umano è soggetto a continui cambiamenti. Da quelli strutturali, come la nascita, le fasi evolutive infantili, la pubertà, l’adolescenza, la giovinezza, la maturità, la vecchiaia e la morte, a quelli quotidiani, che la vita pratica ci impone, senza dimenticare quelli psicosociali come il distacco dai genitori, il vivere in coppia, quelli inerenti al lavoro, alla paternità, maternità, fino a quelli creati da una progressiva consapevolezza spirituale.


Come vivere allora il cambiamento? Da protagonisti o da vittime? In modo attivo o passivo? L’autore afferma che, quando il cambiamento è reale, l’energia vitale aumenta in potenza e la creatività cambia l’intera esistenza in profondità.

I periodi di cambiamento diventano fonti importanti di informazioni e di indicazioni utili per saperci orientare meglio nel nostro viaggio di senso, e le occasioni di esplorazione e di comprensione sono aperte al massimo grado, per vivere da protagonisti.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

 

Tags: comprensione cambiare crescita psicospirituale ricerca di senso continui cambiamenti fasi evolutive cambiamenti psicosociali esplorazione

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in precedenza acquisito un uso normale del...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

ansia (1510264195644)

Vanessa, 44     Ciao. Sono una donna single, innamorata dei viaggi. ...

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Stoccolma

Con l'espressione Sindrome di Stoccolma si intende un particolare stato di dipendenza psicologica e/o affettiva che si manifesta in alcuni casi in vittime di ep...

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Ninfomania

Il termine ninfomane viene da ninfa (divinità femminile della mitologia e/o nome dato alle piccole labbra della vulva) e mania (che in latino significa follia)...

News Letters