Pubblicità

Il cervello al lavoro. Nuove prospettive in neuropsicologia

0
condivisioni

on . Postato in Libri e riviste | Letto 2220 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

neuropsicologiaCon «Neuropsicologia» (o «Neuropsicologia cognitiva») si fa solitamente riferimento allo studio di individui con lesioni cerebrali per inferire il funzionamento delle varie aree cerebrali in individui sani.

Questo volume dà invece spazio alle conoscenze raggiunte recentemente sul funzionamento cerebrale degli individui in condizioni normali. Vengono forniti, sia un quadro storico sia una rassegna di strumenti e metodi di analisi per comprendere l’architettura cerebrale in chiave evolutiva (dall’infanzia alla vecchiaia), ergonomica, e in relazione a diverse esperienze di vita.


Gli autori

Patrizia Bisiacchi insegna Neuropsicologia cognitiva nel corso di laurea magistrale di Psicologia cognitiva applicata dell’Università degli Studi di Padova.

Antonino Vallesi insegna Neuroscienze Cognitive e Neuroimaging all’Università degli Studi di Padova.


Patrizia Bisiacchi, Antonino Vallesi (a cura di)
Il cervello al lavoro. Nuove prospettive in neuropsicologia
2017, Collana: Manuali. Psicologia
Pagine: 302
EAN: 9788815272119
Prezzo: € 28,00
Editore: Il Mulino

 

Acquista il libro su Amazon

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: libri di psicologia neuropsicologia Antonino Vallesi; Patrizia Bisiacchi;

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Due mondi diversi [16092338958…

  Morfea23, 21 anni     Da circa 4 mesi sto con un ragazzo totalmente  opposto al mondo in cui da sempre vivo, per situazione famil...

Autostima? [161290462495]

    Buonasera! vi scrivo perche' alla soglia dei 50 anni mi rendo conto di non aver mai portato a termine i molti progetti professionali e pers...

Genitori separati [16127752256…

Lalli, 57 anni     Buongiorno, spiego in breve la mia situazione, sono divorziata e convivo con mio figlio ed il mio compagno da 5 anni, il mio ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Mobbing

Il termine mobbing deriva dall’inglese “to mob” e significa assalire, soffocare, malmenare. Questo termine fu utilizzato per la prima volta in etologia da Konra...

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

Idrofobia

L'idrofobia, chiamata anche in alcuni casi talassofobia, è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata per i liquidi, in particolare dell’acq...

News Letters

0
condivisioni